+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Cucina del recupero e ricette: come riutilizzare gli scarti di frutta e verdura degli estratti

di Roberta Favazzo 1 anno fa


Cucina del recupero e ricette: come riutilizzare gli scarti di frutta e verdura degli estratti

In cucina non si butta via niente: appetitose ricette dolci e salate con gli scarti dell’estrattore

I valori nutrizionali degli estratti di frutta e verdura li rendono delle bevande salutari da concedersi spesso nell’ambito di un’alimentazione sana e bilanciata. Ricche di vitamine e sali di minerali, il rovescio della medaglia sta, però, negli scarti dei frutti e degli ortaggi utilizzati: un vero spreco se ci pensiamo.
Fortunatamente le vie della cucina sono infinite, così che è possibile utilizzarli in ricette dolci e salate, vegan e non, sorprendentemente sfiziose.

La cucina del recupero ci permette, infatti, di realizzare torte, muffin, polpette, hamburger e perfino la marmellata con quanto rimasto dalla preparazione dell’estratto di turno. Costituiscono, insomma, una grande risorsa in cucina della quale sarebbe un vero peccato non approfittare.

E tu, che estrattore scegli?

Solo Star 3 - Estrattore di Succo

(5)

€ 295,20 € 369,00 (20%)

Indice dei contenuti:

Proprietà degli scarti dell’estrattore

Si chiamano scarti, ma in realtà costituiscono un alimento ricco di fibre alimentari contenendone i 2/3 dell’intero peso di frutta e verdura utilizzati. Separando le fibre dal succo, l’estrattore ci regala una bevanda sana e ricca di vitamine e sali minerali ma, di contro, povera di fibre, che rimangono in gran parte negli scarti. Ecco perché gettarli via sarebbe un vero sacrilegio.

Ricette vegane con gli scarti dell’estrattore

Come è ovvio dedurre, gli scarti dell’estrattore si prestano in maniera particolare a dare vita a tante ricette vegane per tutti i gusti.
Possono essere uniti al classico minestrone o a zuppe e minestre più elaborate. Si possono usare nella realizzazione di: sughi per la pasta,, omogeneizzati per bambini o burger e polpette vegane.
Non solo: se si hanno in casa amici a quattro zampe, possono andare ad arricchire le loro pappe.

Barrette energetiche con gli scarti dell’estrattore

Ingredienti

Procedimento

Versate all’interno di una ciotola capiente gli scarti a disposizione ed unite i cereali, il miele ed i semi di sesamo e chia.

Amalgamate bene il tutto (se necessario unite poca acqua o latte vegetale).

Ottenuto un composto omogeneo, trasferitelo all’interno di una pirofila rivestita di carta forno pressando bene in modo da compattarlo. Trasferite in forno già caldo a 180 °C per circa 40 minuti.

Biscotti con scarti dell’estrattore: la ricetta golosa

Ingredienti

Preparazione

Come prima operazione trasferite nel bicchiere del frullatore i fiocchi di avena e frullateli bene fino a ridurli in farina.

Poneteli in una ciotola capiente e mescolateli con la farina integrale e con quella di farro. Unite lo zucchero di canna, gli scarti dell’estrattore, il bicarbonato, l’aceto di vino ed il miele.

Mescolate bene, quindi aggiungete l’olio e circa 100 ml di acqua. Incorporate per ultima la frutta secca. Ottenuto un composto omogeneo e modellabile, create delle palline che andrete a posizionare su una teglia rivestita di carta forno appiattendole con il palmo delle mani.

Fate cuocere i biscotti in forno caldo a 180 °C per circa 20 minuti.

Polpette di ceci con scarti dell’estrattore

Ingredienti

  • 200g circa di scarti di verdura dall’estrattore
  • 240g di ceci
  • 1 uovo
  • 100g circa di tofu
  • Sale e pepe
  • Olio di oliva qb
  • 2-3 pomodori secchi
  • Basilico fresco 

Preparazione

Versate all’interno di un robot da cucina gli scarti di verdura, i ceci, l’uovo, il tofu tagliato a cubetti, i pomodori secchi, il basilico, del sale e del pepe a piacere ed un filo di olio.

Azionate l’elettrodomestico fino ad ottenere un composto liscio e modellabile. Prelevate delle piccole porzioni di impasto e date loro la forma di palline della grandezza di una noce.

Trasferitele su una teglia rivestita di carta forno e irroratele ancora con dell’olio di oliva.

Fatele cuocere a 180- 200 °C per circa 30 minuti.

Tante ricette ti aspettano sui nostri libri!

Riciclare in Cucina — Libro

(3)

€ 12,35 € 13,00 (5%)

Il Manuale dell'Estrattore — Libro

(1)

€ 14,16 € 14,90 (5%)

 


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Cucina del recupero e ricette: come riutilizzare gli scarti di frutta e verdura degli estratti

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.