+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Burro chiarificato: i benefici e come usarlo

di Roberta Favazzo 1 anno fa


Burro chiarificato: i benefici e come usarlo

Scopri 3 ricette pratiche per inserire il ghee nella tua alimentazione quotidiana

Alimento che vale la pena conoscere, il burro chiarificato – detto anche ghee – è un ingrediente particolarmente diffuso nella cucina dell'Asia meridionale. Oggi, però, lo si consuma in tutto il mondo.

Molti lo preferiscono al burro tradizionale in quanto più sano, per le proprietà dalle quali è caratterizzato e per i benefici che apporterebbe alla salute. Scopriamone di più.

Indice dei contenuti:

Cos'è il burro chiarificato

Il burro chiarificato altro non è che il burro privato dell’acqua e delle proteine. Già, perché forse non tutti lo sanno ma il burro, a differenza dell’olio, non è un grasso puro. E’ composto da questo “solo” per l’80 % circa del suo peso.

Il ghee, invece, è un condensato di grassi (per la maggior parte “sani”). Come tale, avrebbe dei benefici salutari per il nostro corpo, così come sostiene, almeno, la medicina ayurvedica.

Benefici, proprietà e controindicazioni del burro chiarificato

Innanzitutto, il burro chiarificato non contiene lattosio, e per questo si rivela essere perfetto per chi ne sia intollerante. Venendone privato meccanicamente, non presenta al suo interno la caseina, ovvero una delle proteine tipiche del latte, né il lattosio, fonte, appunto di problemi per chi non lo tollera.

Il ghee, poi, è ricco di vitamine (A, D, E e K) responsabili della buona salute delle nostre ossa e del cervello e del rafforzamento delle difese immunitarie.

Infine, il burro chiarificato è adatto alle fritture avendo un punto di fumo parecchio alto, che si aggira sui 190°-200°C.

E’ più digeribile e sano del burro comune, ed il suo periodo di conservazione è più lungo.

Tra le controindicazioni c’è il contenuto calorico: va consumato con moderazione.

Usi in cucina del burro chiarificato

Il ghee può trovare diversi utilizzi in cucina.

Innanzitutto, come appena visto, si può usare senza timore per le fritture: che si tratti di polpette, di verdure o di riso saltato, il risultato non cambia, la frittura sarà più salutare di quella fatta col burro classico.

Può essere usato come condimento di alcuni piatti. Uno tra tutti? Gli gnocchi con burro e salvia.

E’ ideale per rosolare la carne in quanto resistente alle alte temperature e si può sostituire all’olio nella preparazione del classico soffritto con cipolla, carote e sedano o con aglio. Nulla vieta di usarlo, infine, anche nei risotti per la mantecatura finale.

Anche la besciamella si può fare con il burro chiarificato. Ecco la ricetta.

Besciamella con burro chiarificato

Vediamo come preparare la più classica delle salse con il ghee, per una versione più sana.

Ingredienti

Preparazione

Fate fondere il ghee in un pentolino. Unite la farina e mescolate bene. Fate cuocere per qualche minuto.

Unite adesso, a filo e sempre continuando a mescolare, il latte evitando la formazione di grumi. Fate cuocere su fiamma bassa continuando a mescolare fino a quando il composto si addensa.

Unite il sale e la noce moscata e spegnete la fiamma.

Pasta frolla con burro chiarificato

 

Una pasta frolla rustica, versatile e perfetta da completare con una marmellata di agrumi o con una crema a piacere per una crostata adatta alla colazione.

Ingredienti

Preparazione

Versate in una ciotola la farina 00 e la farina integrale. Create una fontana e mettete al centro il burro chiarificato. Mescolate, quindi unite il resto degli ingredienti.

Mescolate dapprima con un cucchiaio, poi versate sulla spianatoia ed impastate bene ma brevemente a mano.

Create una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per 30 minuti prima dell’utilizzo.

Come preparare la torta di mele con burro chiarificato

Ottima per uno spuntino nutriente e goloso, la torta di mele mette tutti d’accordo. Ecco una ricetta facile da fare in casa.

Ingredienti

Preparazione

Montate le uova con lo zucchero. Unite il burro fatto ammorbidire e montate ancora. Adesso setacciate insieme le polveri. Unite lo yogurt al composto di uova ed aggiungete anche le polveri, poco per volta. Ottenuto un composto cremoso e liscio, unite la cannella e la scorza di limone grattugiata. Aggiungete le mele sbucciate e tagliate a pezzi e trasferite in una teglia unta di olio ed infarinata. Livellate bene e trasferite in forno caldo. Fate cuocere a 180 °C per circa 35 minuti.


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Burro chiarificato: i benefici e come usarlo

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.