Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Quarzo rosa: la pietra del cuore

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 9 mesi fa



Come una pietra può curare attraverso la sua energia

Indice dei contenuti:

Le pietre curative

Da tempo si è scoperto il potere che alcune pietre hanno nel modificare le energie attorno a loro e nel riequilibrare gli stati alterati.

Tra le pietre più conosciute vi è l’ametista, l’occhio di tigre, il quarzo rosa, la shunghite, il topazio, l’ambra, l’onice, il turchese e molte altre. Ognuna di queste ha il potere di diffondere benesseri a più livelli.

Come fanno? Sfruttano l’energia a loro intrinseca accumulata in molti anni di storia, dalle origini del pianeta Terra. Questa energia vibrazionale entra in contatto con i corpi attorno influenzandone il campo energetico.

Le pietre curative agiscono su più distretti fisici: imparare a conoscerle è un primo passo per ottenerne dei benefici.

Il quarzo rosa: la pietra del cuore

Una delle pietre maggiormente utilizzate è il quarzo rosa, un cristallo che si presenta trasparente alla luce con una colorazione tendente al rosa chiaro. Si trova sotto forma di pietra grezza, oppure lavorata per realizzare ciondoli, bracciali o gioielli da indossare.

Il quarzo rosa agisce sul distretto del cuore: è la pietra curativa per eccellenza delle problematiche legate al cuore, sia esso considerato dal punto di vista fisico che emotivo.

Il quarzo rosa emana un’energia rassicurante per il cuore, donando serenità a chi lo indossa, agevolando il processo di guarigione delle ferite del cuore.

È la pietra per eccellenza di chi ha vissuto traumi emozionali, siano essi anche molto lontani nel tempo: a livello inconscio permane in noi il ricordo di quel trauma che solo a livello energetico e vibrazionale può essere stimolato per riportarlo a coscienza.

Amore per se stessi e per gli altri: le proprietà del quarzo rosa

La pietra aiuta a riportare in equilibrio l’asse dell’amore: per amore si intende soprattutto l’amore verso se stessi e la cura delle proprie ferite. Il quarzo rosa ha il potere di renderci più aperti nei confronti degli altri, ritrovando la fiducia nelle persone e aprendoci alla comunicazione con l’altro.

Si consiglia di utilizzare il quarzo rosa durante il sonno, lasciando sotto al cuscino oppure indossandolo. La pietra avrà la capacità di influenzare anche l’attività onirica riportando alla coscienza alcuni episodi rimasti irrisolti a livello inconscio. Una volta emersi, starà a noi decidere se volerli affrontare e risolvere consapevolmente.

 


Prodotti consigliati

Non ci sono ancora commenti su Quarzo rosa: la pietra del cuore

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste