+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Come rinforzare il sistema immunitario: 6 piante efficaci

di Romina Rossi 10 mesi fa


Come rinforzare il sistema immunitario: 6 piante efficaci

L’autunno è il periodo migliore per rinforzare il nostro organismo in previsione dell’inverno

Se siete fra coloro che in inverno tendono ad ammalarsi facilmente, fra raffreddore, febbre e malanni vari, questo articolo fa al caso vostro.

L’autunno è infatti il periodo migliore per rinforzare l’organismo e per far in modo che i virus che si diffonderanno nelle settimane a venire non vi costringano a letto.

Indice dei contenuti:

Il sistema immunitario: la nostra barriera difensiva

Il sistema immunitario è una fitta rete di sorveglianza che comprende diversi organi, cellule e mediatori chimici. Tutti questi collaborano giorno e notte per tenerci al sicuro da virus e batteri con cui veniamo in contatto continuamente: li ingeriamo, li respiriamo e li ospitiamo sulla pelle e nelle mucose.

Quando il nostro sistema immunitario lavora a dovere, non ci accorgiamo di questi invasori, come invece succede se è debole o poco reattivo.

Le cellule di questa barriera difensiva originano nel midollo osseo e da qui si spostano nel sangue e nel sistema linfatico per proteggere tutto l’organismo, compresi i tessuti periferici. Essendo così capillarmente distribuito, è difficile che un qualsiasi patogeno possa passare inosservato.

Per garantire l’immunità dai patogeni, il sistema immunitario agisce mettendo in atto una tripla barriera difensiva, definite rispettivamente:

  • barriera meccanica: è il primo meccanismo di difesa composto da cute, sebo, muco, epitelio, temperatura corporea, che impedisce la penetrazione degli agenti nocivi all’interno dell’organismo;
  • risposta immunitaria innata o aspecifica: si attiva quando la prima barriera non riesce a difendere l’organismo e il patogeno entra nell’organismo. Questo meccanismo di difesa è presente fin dalla nascita, ed entra in azione agendo indiscriminatamente contro qualsiasi agente esterno;
  • risposta immunitaria acquisita o specifica: è quella che si sviluppa dopo il contagio con il patogeno. Il sistema immunitario, infatti, ha una memoria eccezionale: una volta avvenuto il contatto, anche a distanza di anni, l’organismo è in grado di attivare le cellule specifiche per debellare l’antigene.

La particolarità di questo sistema è che è in costante apprendimento e si adatta continuamente per permettere al nostro organismo di combattere gli invasori potenzialmente pericolosi che cambiano con il passare del tempo.

Un compito molto delicato che il sistema immunitario è chiamato a svolgere è la distinzione fra le cellule self e le cellule non self. Le non self sono chiamate anche antigene e includono le proteine, che si sviluppano sulla superficie di batteri, i virus e i funghi, quindi tutte quegli organismi estranei al nostro. Quando il sistema immunitario riconosce l’antigene, richiama alla memoria le cellule atte a sconfiggerlo così da difendere l’organismo dal patogeno.

Ma anche le cellule che compongono il nostro organismo sono ricoperte in superficie dalle proteine e sono dette cellule self: è importante quindi che il sistema difensivo non si attivi contro di esse. In genere il sistema immunitario impara fin dai primi anni di vita a riconoscere le cellule self dalle non self.

Può succedere però che si sbagli e scambi le self per non self. In questo caso si scatena una reazione autoimmune che genera le malattie autoimmuni. In pratica è una risposta immunitaria eccessiva: è l’organismo che spara contro se stesso.

L'integratore preferito dai nostri clienti per rinforzare il sistema immunitario

Vitamina C 500

Integratore alimetare a base di Vitamina C

(74)

Vitamina C 500 Integratore alimentare a base di Vitamina C utile per colamare le carenze alimentari o gli aumentati fabbisogni organici di tale nutriente. Modalità d'uso: Si consiglia l'assunzione di una capsula al giorno....

€ 15,50 € 13,18 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

6 piante per rinforzare il sistema immunitario

Molto si può fare per rafforzare la nostra barriera difensiva. L’importate è partire per tempo: a seconda dello stato di salute generale, ci possono volere 2-3 mesi per avere una risposta immunitaria efficiente.

Vediamo quali sono i rimedi che permettono di rinforzare questo delicato sistema.

1. Echinacea

Questa bellissima pianta dai fiori color porpora ha proprietà che stimolano il sistema immunitario in maniera eccellente.

Contiene polifenoli che sono in grado di ostacolare la penetrazione dei virus nelle cellule sane. L'Echinacoside è, infatti, in grado di inibire la replicazione batterica. 

Secondo alcuni studi l’echinacea sarebbe maggiormente efficiente se usata per combattere infezioni ricorrenti e il suo potere preventivo è particolarmente efficace contro il raffreddore.

L’immunostimolazione è utile nel trattamento in acuto delle infezioni delle alte vie respiratorie.

Un secondo studio ha evidenziato la spiccata attività immunomodulatoria, cioè in grado di variare la reattività del sistema immunitario. 

2. Astragalo

L’astragalo è fra le piante adattogene ed è in grado di combattere lo stress e l’anemia.

Contiene polisaccaridi, saponine e flavonoidi che agiscono come stimolanti del sistema immunitario. Secondo alcuni studi sono soprattutto i polisaccaridi ad attivare l’azione dei linfociti T, le cellule dell’immunità. È indicato anche in caso di basse difese immunitarie.

In Medicina Cinese è usata da millenni anche per le malattie come raffreddore, infezioni delle alte vie respiratorie, riniti allergiche.

Avendo capacità antibatteriche e antivitali è adatto anche a chi soffre di fibromialgia.

Dato che stimola il sistema immunitario, potrebbe non essere indicato per chi soffre di malattie autoimmuni.

3. Sambuco

Nella medicina tradizionale il sambuco è noto per le sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie. Di questa pianta di solito si usano fiori e bacche, ricchi di antiossidanti. 

Oralmente, l’estratto di sambuco è efficace contro: sinusite, raffreddore, influenza, bronchite e diabete.

Ha anche una spiccata azione lassativa, utile quindi in caso di costipazione, oltre che azione diuretica.

Basta un cucchiaio al giorno di sciroppo per combattere i sintomi dell’influenza e per alleviare i sintomi della sinusite e della fatica cronica.

4. Timo

Il timo fa parte della famiglia della menta ed è una pianta sempreverde.

La pianta contiene oli essenziali, flavonoidi, polifenoli e timolo che esplicano azione antibatterica e antimicrobica, oltre che antivirale.

Ha azione positiva contro bronchite, tosse, mal di gola.

Secondo alcuni studi sarebbe in grado di prevenire i danni al DNA dei linfociti: quindi ha azione protettiva sui nostri geni. La quercitina di cui è ricco inibisce l’istamina, la sostanza che, in dosi eccessive, può scatenare la risposta allergica.

5. Rosa canina

La rosa spontanea più comune in Italia vanta dosi concentrate di vitamina C, contenuta soprattutto nei cinorroidi, i falsi frutti. Per capire il contenuto vi basta pensare che 100 g di cinorroidi contengono la stessa quantità di vitamina C di 1 kg di agrumi.

Questo la rende un ottimo immunostimolante, adatta particolarmente a coloro che hanno ricorrenti malattie delle vie respiratorie.

Oltre a permettere un naturale rinforzo delle barriere difensive e ad aumentare la produzione di anticorpi, la vitamina C aiuta a anche a combattere i livelli eccessivi di istamina.

In caso di raffreddamento e produzione di muco, la rosa canina agisce anche come mucolitico, quindi facilita la fluidificazione e l’eliminazione delle sostanze dense.

6. Zenzero

La medicina ayurvedica usa la radice dello zenzero dalla notte dei tempi per rinforzare il sistema immunitario. Secondo l'esperienza indiana sarebbe in grado di eliminare l’accumulo di tossine nei nostri organi grazie ai suoi effetti riscaldanti.

È anche noto per le sue capacità di ripulire il sistema linfatico, la rete di tessuti e organi che aiutano a eliminare le tossine dall’organismo, ma che spesso può andare incontro a intossicazione quando l’accumulo diventa eccessivo.

La radice e l’olio essenziale di zenzero sono in grado di trattare un gran numero di malattie, grazie alle proprietà immunostimolanti e antinfiammatorie.

Lo zenzero è particolarmente efficace contro le malattie infiammatorie causati da virus, batteri e parassiti.

La naturopata consiglia: l’incenso di mirra

Potete rinforzare il vostro sistema immunitario anche per via aerea, grazie all’aromaterapia.

In questo caso vi consiglio l’olio essenziale di mirra. Nel mondo questa resina è usata da secoli come rimedio per trattare la febbre da fieno, disinfettare le ferite e fermare le emorragie.

Ma ha anche il potere di rinforzare il sistema immunitario, grazie alle proprietà antisettiche, antibatteriche e antifungine.

Secondo uno studio del 2012 la mirra esprime al massimo grado le sue capacità antivirali se unito all’olio essenziale di incenso. Insieme queste due essenze sarebbe in grado di intervenire su un ampio numero di patogeni.

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun modo il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire in manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.


Ultimo commento su Come rinforzare il sistema immunitario: 6 piante efficaci

icona

Valeria

Molto utile

Farò tesoro dei consigli sulle 6 piante efficaci contro i malanni invernali, le proverò sicuramente con tutta la famiglia.

Recensione utile? (0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.