800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Crudo & Facile: Depuriamoci con il finocchio

di Francesca Più 8 mesi fa


Crudo & Facile: Depuriamoci con il finocchio

Appuntamento settimanale con Francesca Più a base di proposte "easy", sane e gustose di ricette crudiste rispettose della stagionalità e del territorio

Questa settimana la dedico al finocchio, una splendida verdura anch’essa spesso confinata nel ruolo di intingolo per pinzimonio.

Come sempre, dalle cose più semplici arrivano i maggiori pregi: oltre ad essere assai poliedrico negli utilizzi in cucina, il finocchio è una miniera di polifenoli antiossidanti come l’apigenina e la quercitina con proprietà antiallergiche ed antitumorali, sali minerali come potassio e calcio, vitamine A e C, acido rosmarinico il quale stimola gli enzimi del fegato atti alla depurazione, ed aiuta il sistema endocrino…

Insomma, questa semplice e favolosa verdura sostiene tutto il nostro sistema immunitario, protegge il fegato, promuove regolarità ormonale, stimola e sostiene la digestione e la depurazione del corpo, nonché il sano dimagrimento (quando necessario): possiamo chiedere di più ad una verdura?

E’ tempo di approfittare dei doni che la Natura gentilmente condivide con noi, ed ecco quindi 5 idee per fare entrare il finocchio nel nostro quotidiano!

Indice dei contenuti:

Acqua aromatizzata della settimana: Anetolo idratante

L’anetolo non è l’ottavo nano di Biancaneve, bensì l’ottimo composto aromatico che si trova in Natura e dà quel caratteristico tocco fresco e dolciastro così presente nel finocchio, nell’aneto e nell’anice stellato.

Ingredienti:

  • 1 finocchio piccolo (o mezzo grande) comprensivo delle sue foglie (o “barbe”)
  • 1 kiwi sbucciato
  • 1 costa di sedano
  • 1 frutto essiccato di anice stellato
  • 2 litri d’acqua

Attrezzatura:

Procedimento:

  • Tagliate finemente il finocchio, il kiwi e la costa di sedano.
  • Posizionate gli ingredienti e l’anice in una brocca o altro contenitore, pressando il tutto leggermente con una forchetta (oppure li massaggiate con le mani).
  • Aggiungete l'acqua fresca, mescolate e lasciate riposare per almeno 4 ore (se si fa la sera prima si mette in frigorifero o fuori casa - data l'escursione termica di questo periodo è ottimale -, se fatta in mattinata va bene anche a temperatura ambiente ma l'acqua aggiunta deve essere molto fresca).
  • Filtrate successivamente gli ingredienti con un colino, e l'acqua è pronta!

P.S.: non buttate nulla di ciò che rimane dall'acqua aromatizzata: potrete farci una splendida insalata, una tisana o implementare un buon estratto.

Estratto della settimana: Estratto al finocchio e rosmarino

Idratazione e nutrimento.

Ingredienti:

  • 2 finocchi piccoli (o 1 grande) comprensivo delle sue foglie (o “barbe”)
  • 1 mela piccola
  • Mezzo limone sbucciato
  • Le foglie di 1 rametto di rosmarino
  • Un cucchiaino di semi di chia

Attrezzatura:

Procedimento:

  • Estraete i finocchi, la mela, il limone, le foglie di rosmarino.
  • Aggiungete i semi di chia all’estratto ottenuto per aiutare nell’assorbimento delle vitamine liposolubili (A, D, E, F, K).

Dolce crudista della settimana: Smoothie al finocchio bromelinico

La bromelina, oltre ad essere un potente antiossidante ed antinfiammatorio, è un enzima proteolitico, ossia che aiuta nella scissione delle proteine in amminoacidi. E’ presente soprattutto nel gambo dell’ananas.

In questo smoothie uniremo i poteri digestivi e terapeutici del finocchio a quelli del gambo dell’ananas!

Ingredienti:

Attrezzatura:

Procedimento:

  • Tagliate a tocchetti l’ananas e, se preferite uno smoothie più cremoso, lasciarla in freezer per qualche ora.
  • Frullate successivamente tutti gli ingredienti, aggiungendo acqua a filo (o bevanda vegetale autoprodotta, il procedimento per farla è spiegato in questo mio precedente articolo).

Una bomba digestiva, gustosa e ricchissima di nutrienti.

Piatto salato crudista della settimana: “Tartare” al finocchio speziata

Rendere ancora più gustoso il finocchio crudo si può, ed anche a livello estetico la resa - nonostante la semplicità degli ingredienti e delle strumentazioni – potrà essere davvero… gourmet!

Ingredienti:

Attrezzatura:

  • Mandolina (facoltativa)
  • Coppapasta (facoltativo)

Procedimento:

  • Frullate gli spinaci con i pomodori secchi precedentemente ammollati, i semi di canapa, il curry ed il limone aggiungendo acqua a filo se necessaria, sino ad ottenere la consistenza di un paté cremoso.
  • Tagliate a fette sottili con una mandolina il finocchio, e amalgamate le fette ottenute con il paté.
  • Posizionate il risultato in un coppapasta, e spolverate il piatto con sale di sedano a piacere.

Autoproduzione della settimana: Tisana digestiva autoprodotta

Tutto ciò che può aiutarvi nella digestione è qui, e gli ingredienti sono semplicissimi, come la realizzazione di questa ricetta!

Ingredienti:

  • 30 g di "barba" di finocchio (ancor meglio se avanzate da altre preparazioni al finocchio!)
  • 1 frutto di anice stellato essiccato
  • Mezza radice di liquirizia
  • Fiori di camomilla a piacere
  • Qualche foglia di salvia fresca
  • 1 limone dalla buccia non trattata

Attrezzatura:

  • Grattugia
  • Una fonte di calore (essiccatore, forno ventilato a bassa temperatura, termosifone)

Procedimento:

  • Tritate grossolanamente l'anice stellato, grattuggiate la buccia di limone e la liquirizia, e posizionateli con i restanti restanti ingredienti (foglie di finocchio, fiori di camomilla, salvia) ad essiccare nella fonte di calore a voi favorita, sino a quando tutti gli ingredienti risulteranno completamente disidratati.
  • Sbriciolate con le mani le "barbe" del finocchio oramai secche, la camomilla e la salvia.
  • Mescolate tutto, ed avrete ottenuto un'ottima tisana digestiva. Conservatela in un contenitore in vetro ben chiuso e lontana da fonti di calore.

Buone alchimie “finocchiose”, alla prossima settimana!


Non ci sono ancora commenti su Crudo & Facile: Depuriamoci con il finocchio

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste