800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Le tante proprietà dell'infuso di camomilla!

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


Le tante proprietà dell'infuso di camomilla!

Camomilla: tutti la conosciamo, ma sappiamo quali sono le sue proprietà?

Indice dei contenuti:

I benefici della pianta di camomilla

La camomilla è una delle piante più conosciute nel mondo e per questo viene spesso data per scontata. Tutti l’abbiamo utilizzata più di una volta e le nostre nonne non ci avranno fatto mancare una camomilla calda da sorseggiare nelle fredde sere d’inverno.

La camomilla è una pianta che nell’immaginario comune è associata al relax e al sonno: una calda camomilla prima di andare a dormire aiuta il sonno e distende le tensioni.

Eppure troppo spesso viene sottovalutata e non è valorizzata per le sue straordinarie proprietà. Questo perché le proprietà della camomilla sono diverse e non sempre conosciute.

Possiamo dire che certamente la camomilla è una pianta che favorisce il sonno e il relax e aiuta a riposare meglio durante la notte. Non solo: se assunta durante il giorno è utile anche per distendere le tensioni e affrontare la giornata con più calma.

È particolarmente indicata per persone ansiose, agitate, che soffrono di insonnia ma anche per chi accusa problemi intestinali come:

  • gonfiore
  • tensione addominale
  • crampi
  • difficoltà ad evacuare

La camomilla, soprattutto se consumata fresca, possiede grandi benefici. Il consiglio è quello di acquistarla sempre sfusa e poi filtrarla per beneficiare di tutte le proprietà presenti nei fiori di camomilla. Va bene anche l’infuso in bustina purchè contenga una buona quantità di fiori di camomilla.

Camomilla per dormire e non solo!

È innegabile che la camomilla rimane uno dei migliori rimedi naturali per indurre il sonno e portare il corpo in uno stato di relax. Ma attenzione! La camomilla ha anche un effetto opposto, ovvero eccitante e stimolante. Come fare per ottenere l’uno o l’altro risultato?

Il segreto è nel tempo di infusione! Se desideriamo prepararci una camomilla prima di dormire perché ci induca il sonno e stimoli il nostro riposo notturno, allora non dovremmo lasciarla in infusione per più di due minuti. Va filtrata entro e non oltre i due minuti.

Se si lascia la camomilla in infusione per più di due minuti, la pianta inizia a rilasciare sostanze eccitanti e si ottiene l’esatto contrario.

Per questa proprietà stimolante e lenitiva, la camomilla è un ottimo rimedio per l’intestino gonfio e irritato. In questo caso, è consigliato lasciare in infusione la camomilla fino a 20 minuti per ottenere il beneficio massimo.

Scegliere bene la camomilla

La materia prima utilizzata per preparare la camomilla è importante, al pari del tempo di infusione. Le parti con maggior principio attivo sono i fiori e una buona camomilla.

Inoltre è meglio scegliere camomilla sfusa e non in bustina: questo perché in bustina non è sempre garantito trovare le parti migliori della pianta in alta concentrazione, mentre sfusa è possibile verificare la qualità della materia prima.

La camomilla rimane il rimedio di eccellenza per dormire, basta rispettare i tempi giusti!

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Le tante proprietà dell'infuso di camomilla!

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste