+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

La PNEI e le tecniche di meditazione

di Francesca Rifici 16 giorni fa


La PNEI e le tecniche di meditazione

Come la PNEI può migliorare la nostra quotidianità

Sperimentare la meditazione PNEI diventa uno strumento importante per portare beneficio a ogni singola cellula pensante perché le cellule sono in grado di provare emozioni che incidono in maniera positiva o negativa sulla nostra salute.

In questo articolo ti consigliamo...

Indice dei contenuti:

PNEI e meditazione

L’acronimo PNEI sta per “psico neuro endocrino immunologia” che racchiude l’equilibrio tra la mente e il corpo e spiega come questo delicato equilibrio incida sulla nostra salute. Abbiamo già parlato di PNEI e di cosa si tratta nello specifico e più in generale ormai sappiamo quanto la salute dipenda dallo stile di vita; trovi l'articolo qui

Lo stile di vita racchiude l’alimentazione che scegliamo, il cibo che portiamo sulle nostre tavole ma anche le nostre emozioni, i nostri pensieri, i modi con cui reagiamo alle situazioni della vita.

Ogni persona racchiude un complesso e meraviglioso mondo che ha il potere di scegliere cosa è buono e cosa no, che ha il potere di prendere in mano la propria vita e scegliere la rotta migliore.

Cosa ci aiuta in questo? La meditazione è uno degli strumenti più efficaci per entrare in connessione con noi stessi. A livello fisico, molti studi hanno dimostrato che mentre pratichiamo meditazione, il nostro battito cardiaco rallenta, l’ossigeno che entra nell’organismo è minore e il sistema nervoso si rilassa. È uno stato che assomiglia al sonno, dove il corpo si rigenera e guarisce. La meditazione influisce fortemente sull’equilibrio PNEI, vediamo come.

Praticare la meditazione PNEI

La studiosa Candace Pert, attraverso basi teoriche e sperimentali, parla dell’essere umano come di una complessa “rete di informazioni” e sostiene che il concetto di divisione tra la mente e il corpo non è più considerabile.

Con la scoperta dei neuropeptidi, molecole informative, si è dimostrato che non solo vengono veicolati messaggi ormonali e metabolici ad ogni singola cellula, ma anche “emozioni”, cioè ogni stato emotivo dell’essere che sia esso paura, gioia, rabbia, piacere o dolore.

Questo significa che ogni singola cellula prova un’emozione! Quanto incide allora una meditazione giornaliera sul buon funzionamento di tutto l’organismo? Le tecniche meditative PNEI sono volte al raggiungimento di questo stato si benessere, veicolando messaggi di piacere a ogni singola cellula.

La meditazione PNEI: come praticarla

Vediamo insieme una meditazione pratica da provare e sperimentare. Viene definita “Olfattiva”. Serve dell’olio essenziale di arancio dolce che metteremo al centro del palmo della mano (basta una goccia) e sfregando le mani tra loro, annuseremo l’aroma più volte.

Si consiglia di ritagliarsi qualche minuto di silenzio e calma, cercando una posizione seduta che risulti comoda. Dopo aver annusato l’aroma dell’olio essenziale che agisce sul sistema nervoso, si chiudono gli occhi e si visualizza una luce arancione che scorre dalla sommità del capo fino ad arrivare alla zona del cuore in un flusso costante. Non serve fare altro. Solo limitare i pensieri che affioreranno alla mente e spostare l’attenzione sulla luce arancione.

Il colore arancione e l’aroma dell’olio essenziale permetteranno al sistema nervoso di inviare segnali di rilassamento e riposo a tutto il sistema immunitario, rafforzandolo e donandoci più lucidità mentale.

Ti consigliamo...



Francesca Rifici

Francesca Rifici, naturopata, è esperta di Medicina Tradizionale Cinese e Riflessologia. Ha approfondito negli anni la sua passione per la medicina alternativa con lo studio della cucina naturale, a basso indice glicemico. Organizza serate a tema legate all’energia degli...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su La PNEI e le tecniche di meditazione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.