800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

I fiori australiani per la cistite

di Romina Rossi 10 mesi fa


I fiori australiani per la cistite

Il fastidioso problema intimo si può sconfiggere con l’aiuto della floriterapia

La cistite è una delle problematiche più diffuse che colpiscono le donne.

Anche se ritenuta malattia femminile per eccellenza (1 donna su 3 in Italia ha avuto almeno un episodio nella vita), questo fastidioso problema può riguardare anche gli uomini sebbene in percentuali molto basse (circa l'1%) e in genere legate all'aumento delle dimensioni della prostata.

Indice dei contenuti:

Che cos'è la cistite e perché si sviluppa

La cistite è una infiammazione delle basse vie urinarie: nella gran parte dei casi si risolve dopo un solo episodio, ma se trascurata o curata male può diventare cronica.

La causa più comune che sviluppa l'irritazione è la risalita di agenti patogeni verso la vescica tramite l'uretra, l'ultimo tratto delle vie urinarie che unisce il collo della vescica con l'esterno. Il condotto nelle donne è molto più corto che negli uomini.

Il più diffuso di questi batteri che causa la cistite è l'Escherichia Coli, a cui si aggiungono anche altri ceppi, come lo Streptococcus, l'Enterobacter, la Klebsiella e il Proteus che popolano normalmente l'ultimo tratto dell'intestino, dove hanno compiti benefici per il buon funzionamento del nostro organismo. Durante la minzione l'uretra si apre, permettendo la risalita dei batteri e, quando questa si chiude in senso inverso una volta finito di urinare, i batteri rimangono nel condotto e si moltiplicano, causando l'infiammazione della mucosa.

Sebbene questa sia la causa più comune per la comparsa della cistite, non è l'unica. Vediamo quali sono le altre cause che scatenano l'infiammazione:

  • l'abuso o l'uso troppo frequente di antibiotici, che compromettono i batteri “buoni” necessari a contrastare i processi infettivi,
  • lo stress prolungato,
  • i rapporti sessuali perché facilitano la nascita di infezioni,
  • la gravidanza,
  • la malnutrizione e allergie alimentari,
  • i traumi,
  • l'uso del diaframma come metodo contraccettivo,
  • gli squilibri ormonali,
  • le anomalie strutturali fisiche.

Quali sono i sintomi

In qualche caso la cistite può essere silente, ma molto spesso si presenta con sintomi ben definibili: due dei più comuni sono la sensazione di bruciore o di dolore durante la minzione e la necessità di urinare spesso.

Altri sintomi sono:

  • la difficoltà di urinare,
  • il ridotto flusso urinario e il gocciolamento,
  • il cattivo odore delle urine e l'aspetto torbido,
  • la comparsa di crampi addominali o lombari,
  • la febbre e i brividi,
  • il vomito.

È bene intervenire subito quando si sviluppa la cistite, perché l'infezione potrebbe diffondersi ai reni e successivamente alla parte superiore dell'organismo e creare danni collaterali.

Di seguito trovi i rimedi floreali australiani che aiutano a combattere la cistite. Agiscono a livello emotivo, poiché aiutano a combattere quei sentimenti negativi che possono contribuire a creare squilibrio, così come a livello fisico, intervenendo direttamente sul dolore o sul bruciore.

Per una migliore efficacia, i fiori dovrebbero essere associati a uno stile di vita corretto e a norme igienico sanitarie adeguate.

Ricorda anche che questi rimedi non sostituiscono eventuali cure mediche in atto o terapie prescritte da un medico professionista.

Via dolore e bruciore

Per combattere il dolore e il bruciore è indicato Mulla Mulla, la pianta che fiorisce nel deserto solo quando le temperature sono molto alte, e i cui fiori a forma di piumino possono rimanere fioriti anche per mesi, fino a che non vengono distrutti dal vento o dalla pioggia.

Questo rimedio agisce sul dolore, eliminandolo molto in fretta, e permette di abbassare la febbre quando è presente. È ideale per qualsiasi sensazione di bruciore nel corpo, compresa la cistite.

Calma i crampi

In caso di crampi durante l'episodio di cistite può essere utile fare un massaggio direttamente sulla parte del corpo in corrispondenza delle vie urinarie con qualche goccia di Dampiera, il rimedio ricavato dal delicato fiorellino violaceo che aiuta a sciogliere le tensioni che possono provocare i crampi o gli spasmi, e a diventare più elastici sia dal punto di vista fisico che mentale.

Liberati dalle tossine

Un ottimo rimedio per liberarti dalle tossine sia fisiche che emotive è Dagger Hakea, che permette di ripulire il fisico su più livelli. La sua doppia azione infatti si espleta a livello fisico nella depurazione del fegato, uno degli organi più importanti che abbiamo: poiché svolge svariate funzioni è bene tenerlo in salute in modo che possa aiutare il fisico a guarire più in fretta.

Ma Dagger Hakea lavora ottimamente anche sul piano emozionale, nell'eliminazione delle tossine dell'anima. Il rancore e la collera intossicano sia il fegato che la tua parte emotiva: con questi sentimenti spesso è difficile permettere al fisico di auto-guarirsi e combattere le infezioni in corso. Si tratta infatti di sentimenti forti e negativi che possono essere autodistruttivi.

Anche Mountain Devil è utile per sbarazzarsi delle tossine che ti intossicano dal punto di vista emozionale: in particolare questo fiore permette di ritrovare l'amore e l'accettazione incondizionati nonché il perdono, liberandoti dai sentimenti negativi e molto forti come rabbia, gelosia e invidia. Si tratta di emozioni “brucianti” che avvelenano il fisico e possono contribuire all'insorgenza di malattie fisiche. Se provi rancore e odio per gli altri, permetti che questi sentimenti prendano il controllo sulla tua salute e impediscano il tuo benessere.

Fai fluire l'energia della vita

Spesso le malattie sono lo specchio dell'incapacità di lasciar fluire l'energia delle cose e di accettare i cambiamenti naturali che la vita propone.

Se sei una di quelle persone che fatica a lasciar andare, soprattutto se si tratta di cose che non ti servono più, per te è indicato Bottlebrush, che permette lo scorrere dell'energia vitale, grazie all'accettazione degli eventi e dei cambiamenti, che sono inevitabili. Questo rimedio migliora anche il rapporto con la madre, così come permette ai genitori di lasciare andare i figli una volta che questi sono cresciuti.

Sul piano fisico Bottlebrush è molto efficace per il drenaggio e la pulizia dell'intestino crasso: si tratta, infatti, di una importante via di eliminazione che va tenuta “aperta” e “sgombra” da eventuali ostacoli.

Liberati dalla paura

La paura è un'altra di quelle emozioni che, se in eccesso e spropositata, può diventare nociva per la salute. Diventa un ostacolo che impedisce all'energia del corpo di fluire liberamente. È dai blocchi di questa energia che nascono gli squilibri energetici che possono avere come risvolto fisico l'insorgenza delle malattie.

In Medicina Tradizionale Cinese la paura è associata al Rene: è da qui che nasce e se l'organo non funziona bene, questa emozione diventerà una fobia che paralizza e crea dei danni visibili a livello fisico.

Per liberarti dalla paura e dai suoi blocchi soffocanti, puoi ricorrere a Dog Rose, che è anche un buon drenante e stimolante dei reni. Questo fiore agisce anche sulla milza, che in Medicina Tradizionale Cinese è l'organo che permette l'assorbimento a livello spirituale del cibo in modo che vengano favorite la consapevolezza e la comprensione spirituale.

Per approfondire leggi

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su I fiori australiani per la cistite

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste