800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Vitamina D: in quali cibi trovarla?

di La Redazione di Macrolibrarsi 4 mesi fa


Vitamina D: in quali cibi trovarla?

Come integrare la vitamina D con l’alimentazione

Abbiamo parlato già altre volte dei benefici della vitamina D e perché è importante assumerla, per la salute del nostro organismo. Le vitamine sono preziose per la salute del corpo perché contribuiscono in molti processi fisiologici, dalla digestione alla produzione di sangue, al metabolismo corporeo fino ad arrivare alla funzionalità cardiaca.

Indice dei contenuti:

Vitamina D: perché assumerla?

Sono coinvolte nella maggior parte delle attività fisiologiche dell’organismo. Ecco perché una loro carenza può portare, nel tempo, a disequilibri sempre maggiori e a carenze importanti.

La vitamina D, nello specifico, sostiene il sistema osseo e contribuisce a fissare il calcio al loro interno, rendendole più forti e robuste. Il suo apporto regolare, soprattutto nelle donne che hanno raggiunto la menopausa, contribuisce a diminuire il rischio di osteoporosi.

La particolarità della vitamina D è che agisce, all’interno dell’organismo, come un ormone e regola diversi processi fisiologici, diventando così importante per prevenire malattie come l’Alzheimer, l’asma, il diabete, le malattie cardiovascolari e l’infarto fino ad arrivare a patologie come la sclerosi multipla.

Come integrare la vitamina D con gli alimenti?

La vitamina D, molto importante per la nostra salute, è presente in alcuni alimenti che possiamo integrare con regolarità nella nostra alimentazione. Non tutto il fabbisogno necessario, può essere colmato con l’assunzione attraverso il cibo.

La vitamina D viene assorbita dall’organismo anche attraverso l’esposizione al sole. In questo caso, la sintesi avviene attraverso la pelle e per questo motivo non deve essere schermata da creme e filtri solari. Per evitare scottature, è consigliato esporsi nelle ore meno calde e senza protezione per un massimo di 30 minuti. Se vuoi avere maggiori informazioni, leggi l'articolo che trovi qui

Come fare nel periodo invernale in cui le giornate di sole sono rare e le ore di luce si riducono notevolmente? Soprattutto in questi periodi dell’anno, è necessario integrare la vitamina D attraverso l’alimentazione. I cibi più ricchi di vitamina D sono soprattutto di origine animale. Ecco i principali alimenti che la contengono:

  • salmone;
  • sardine e pesce azzurro;
  • gamberi;
  • ostriche;
  • tonno;
  • olio di fegato di merluzzo;
  • tuorlo di uovo.

Tra i cibi esclusivamente vegetali, troviamo i funghi come portatori di vitamina D. Non tutte le tipologie forniscono lo stesso apporto. Ecco i più consigliati, in ordine, da cui attingere questa preziosa vitamina:

  • porcino (3 mg per 100 grammi di funghi);
  • spugnolo (3 mg per 100 grammi di funghi);
  • ovulo (2 mg per 100 grammi di funghi);
  • finferlo (2 mg per 100 grammi di funghi);
  • chiodino (2 mg per 100 grammi di funghi);
  • prataiolo (quest’ultimo ne contiene una piccola quantità, 0,45 mg per 100 grammi).

Alimenti addizionati di vitamina D

Esistono alimenti, soprattutto per chi segue una dieta vegana, addizionati con vitamina D. Troviamo in primo piano la soia e i suoi derivati e i cereali come l’avena. Altro alimento addizionato è il succo d’arancia. L’importante è leggere correttamente le etichette dei cibi: se si tratta di un alimento addizionato, viene sempre accuratamente segnalato.

Ti potrebbero interessare anche: 

> L'importanza della vitamina D

> Vitamina D: portate sole e salute nel vostro inverno!

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.

Ti consigliamo...


Vitamina D - Libro

(8)

€ 10,63 € 12,50 (15%)

La Vitamina D - Libro

(11)

€ 12,67 € 14,90 (15%)

I Poteri Curativi della Vitamina D - Libro

(36)

€ 6,72 € 7,90 (15%)


Non ci sono ancora commenti su Vitamina D: in quali cibi trovarla?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste