800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Cos’è la zeolite?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


Cos’è la zeolite?

Scopri le preziose proprietà della zeolite

Indice dei contenuti:

Cos’è la zeolite

La zeolite è un minerale di origine vulcanica definita anche “la pietra che bolle”: il termine zeolite deriva dal greco zein che significa bollire e lithos che significa pietra.

La zeolite prende origine e forma dall’unione della lava incandescente e dall’acqua salata del mare: presenta una struttura fatta di piccole particelle microporose in grado di assorbire le particelle vicine.

La zeolite è un minerale che si trova sotto forma di pietra: viene poi lavorata ed è possibile trovarla anche sotto forma di polvere.

La zeolite ha molteplici proprietà e può essere impiegata per usi diversi, scopriamo quali.

Quando utilizzare la zeolite

Per le sue caratteristiche organiche e chimiche, la zeolite ha la spiccata qualità di assorbire e depurare le strutture con cui entra in contatto. La zeolite è molto utilizzata sotto forma di polvere attivata per depurare l’organismo. A contatto con le pareti intestinali, diventa un chelante delle sostanze tossiche: legandosi a loro favorisce l’eliminazione dei metalli pesanti e delle scorie presenti nell’organismo.

Basta assumere polvere di zeolite attivata una volta al giorno, lontano dai pasti o a digiuno per un periodo di circa 1 mese per assicurarci una buona pulizia da sostanze tossiche o metalli pesanti.

La zeolite viene utilizzata anche sotto forma di pietra, spesso aromatizzata con oli essenziali per creare una sinergia di pulizia e vitalità all’interno degli ambienti.

Oltre ad un’azione di depurazione dell’organismo in senso più fisico, la zeolite agisce bene anche su una pulizia di tipo emotivo, riducendo lo stress e la pesantezza mentale.

La zeolite è un ottimo immunostimolante, agisce sul sistema digestivo attivandone la funzionalità. Con l’assunzione della zeolite per via orale, come integratore, si riscontrano benefici anche sul senso di vitalità ed energia: quello che spesso ci appesantisce, in termini di energia, è proprio la presenza di sostanze tossiche o metalli pesanti all’interno del corpo. Un trattamento di un mese con la zeolite, in due periodi dell’anno distinti, possono ridurre molto il senso di fatica e di stress quotidiano.

Usi e controindicazioni della zeolite

La zeolite è un minerale che ben si presta, per la sua struttura chimica, ad essere utilizzato come veicolo per altre sostanze, come gli oli essenziali. Una pietra di zeolite può essere abbinata:

 

  •  all’olio essenziale di lavanda per un effetto distensivo e calmante su sistema nervoso
  •  all’olio essenziale di arancio per un effetto rilassante e antistress
  •  all’olio essenziale di menta per dare vigore ed energia all’ambiente
  •  all’olio essenziale di rosa per dare conforto

La zeolite viene utilizzata anche per i problemi di acne perché aiuta a depurare l’organismo dalle tossine presenti impedendo a quest’ultime di essere espulse attraverso la pelle.

Non ci sono controindicazioni dichiarate con l’utilizzo della zeolite: è un minerale atossico e non viene assorbito a livello intestinale. Nei primi giorni di utilizzo, soprattutto se assunto per via orale, può dare reazioni come mal di testa o nausea perché avendo effetto chelante attira e smuove le tossine all’interno del corpo.

 

 

 

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Cos’è la zeolite?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste