Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Candida: come riconoscerla e come trattarla naturalmente

di Margherita Gradassi 1 anno fa



Candida: cause e cura con i rimedi naturali!

La Candida Albicans è un fungo presente in ciascuno di noi.

Quando la sua quantità è in equilibrio con i batteri “buoni” del nostro intestino è in forma inattiva e quindi non crea sintomatologie, ma quando la sua concentrazione nell’intestino aumenta passa ad una forma attiva e questo spesso crea sintomatologie poco simpatiche sia per l’uomo che per la donna.

I sintomi della candida possono presentarsi in più parti del corpo, ma il distretto più comune sono i genitali. Nella donna si manifesta con perdite vaginali biancastre di aspetto caseoso, prurito e bruciore. Nell’uomo la comparsa della candida crea arrossamenti puntinati del glande, pustole biancastre, prurito e bruciore. Un'altra zona dove la candida si manifesta facilmente è la bocca con il cosidetto mughetto.

In tutti questi casi è anche presente disbiosi intestinale, con gonfiore, infiammazione a volte flatulenza.

La medicina convenzionale tratta questo fungo con dei antimicotici ad applicazione locale e anche per via orale. Nella medicina non convenzionale invece si cerca sì di tamponare il sintomo, ma allo stesso tempo di sradicare la causa.

Vediamo insieme quindi come affrontare questo problema a 360°.

Alimentazione

Innanzi tutto la Candida Albicans è un fungo che si nutre di zuccheri, di conseguenza sia in prevenzione che in trattamento un’alimentazione povera di carboidrati non integrali, zuccheri, alcolici aiuta a ridurne la sua proliferazione.

Altri alimenti che sono da evitare in caso di candidosi sono carne e pesce di allevamento, uova e latticini non biologici, in quanto contengono residui di pesticidi e fertilizzanti che possono compromettere le funzioni del sistema immunitario.

Al contrario un’alimentazione ricca di bioflavonoidi, beta-carotene, Vitamine C ed E alleviano i sintomi ed evitano antipatiche recidive, quindi via libera a frutta e verdura di stagione!

Integrazione

Questo capitolo potrebbe essere molto lungo in quanto i preparati fitoterapici in commercio per alleviare i sintomi della candida sono veramente tanti. Ecco i più efficaci.

  • Saccaromyces Boluardii: questo fungo reperibile facilmente in commercio come fermento ha caratteristiche simile alla candida e per questo è in grado di rubarne il posto a sedere nel lume intestinale impedendo che si accomodi e proliferi. 
  • L.Acidophilus: questo batterio buono è in grado di insediarsi sulle pareti intestinali, vaginali, cervice e uretra prevenendo l’attacco da parte di patogeni. Inoltre questo produce antibiotici naturali come lattocidina e acidofilina, sostanze che incrementano l’immuno-resistenza dell’organismo.
  • Tea-tree Oil: l’olio essenziale di Melaleuca è un rimedio da tenere sempre in casa in quanto è un antibatterico ed antifungino naturale molto potente. In casi acuti di candidosi si possono aggiungere 2/3 gocce nell’acqua del bidet, oppure da usare con cautela in maniera locale per i maschietti avendo cura di mescolarlo con 1-2 gocce di olio di mandorle.

Rimedi Floriterapici ed Emozionali

La candida è spesso accompagnata da situazioni emotive che sono relative a dinamiche di coppia come afferma la Medicina delle 5 Leggi Biologiche.

Spesso può accadere che il rapporto viene vissuto come non corretto, non accettato o non pulito (ad esempio quando si crede che il partner abbia rapporti al di fuori della coppia). Inoltre è possibile anche che il rapporto sessuale sia percepito con senso di colpa oppure, che ci sia il desiderio più o meno conscio di avere rapporti con altre persone invece che con il proprio partner.

Proprio per queste dinamiche a volte consiglio anche miscele floriterapiche di Olive, per rafforzare il sistema immunitario, Crab Apple per non sentirsi impuri, Pine per il senso di colpa.

Consigli Pratici

Oltre a queste pratiche è bene

  • utilizzare saponi delicati
  • indossare intimo di cotone
  • bere circa 2 litri di acqua al giorno
  • evitare rapporti sessuali non protetti

Per maggiori informazioni, leggi i nostri speciali di approfondimento

Ti consigliamo...


Margherita Gradassi si laurea in ISF università di Farmacia, Diploma in Naturopatia presso Istituto Rudy Lanza con specializzazione in Iridologia Naturopatica e psicosomatica, Floriterapia di Bach e Australiana e Tecniche di massaggio Orientali. Formazione in bio-feedback “Life-System” col...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Candida: come riconoscerla e come trattarla naturalmente

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste