+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Acidosi: cause e rimedi

di Romina Rossi 1 mese fa


Acidosi: cause e rimedi

Scopri se il tuo organismo ha bisogno di essere alcalinizzato

Di equilibrio acido-base si sente parlare sempre più spesso, così come dell’importante di mantenere il corretto pH all’interno dell’organismo per evitare l’insorgenza di molte malattie.

Non sempre però è semplice riconoscere se l’organismo è in acidosi e se ha bisogno di essere alcalinizzato. Vediamo prima di tutto cos’è l’acidosi, da cosa è causata e quali sono i rimedi che si possono adottare.

In questo articolo ti consigliamo...

Indice dei contenuti:

Acidosi: che cos'è

Leggere variazioni di pH all'interno del nostro organismo possono essere normali: il sangue, in genere, che ha un pH leggermente alcalino, è in grado di neutralizzare le scorie metaboliche che rischiano di creare un accumulo che ostacola la normale funzionalità.

Quando le scorie aumentano e il sangue da solo non ce la fa a fare pulizia, entrano in gioco i sistemi tampone, che sono principalmente 3:

  • sistema acido carbonico-bicarbonato,
  • sistema fosfato,
  • sistema delle proteine del sangue o emoglobina.

Questi sistemi mantengono il pH in equilibrio, evitando che diventi troppo acido o troppo basico.


Lo stile di vita moderno, però, porta più frequentemente a creare un accumulo di tossine ancora maggiore, che favorisce lo squilibrio acido-basico, costringendo l’organismo ad attivare i sistemi tamponi ma anche ad utilizzare altri minerali (soprattutto calcio, magnesio e potassio), allo scopo di neutralizzare gli acidi in eccesso.


L’utilizzo, in particolar modo, del calcio in questa situazione provoca una maggiore propensione alla carenza, dato che il minerale viene prelevato dalla riserva ossea dell’apparato scheletrico.

Quando anche tutte queste strategie sono comunque insufficienti per ripristinare l’alcalinità e le tossine rimangono presenti in quantità eccessive, l’organismo le diluisce nella matrice extracellulare, e successivamente nei tessuti, al fine di evitare che circolando liberamente nel sangue possano raggiungere gli organi e creare infiammazioni.

È a questo punto che si parla di acidosi tissutale (mentre si parla di acidosi metabolica quando, a causa della disfunzione degli organi escretori, che non riescono più svolgere il loro lavoro in maniera efficiente, le scorie si riversano nel sangue e alterano il suo pH, scendendo al di sotto di 7,35).

Il prodotto alcalinizzante preferito dai nostri clienti 

Alka® Gocce - Concentrato Alcalino con Zinco

Contribuisce a un sano equilibrio acido-base - con zinco

(39)

Alca Gocce con Zinco è un concentrato alcalino di minerali ("alcalino" è l'opposto di "acido") che aggiunte all'acqua potabile, fanno aumentare il valore del pH. Ciò genera acqua alcalina con zinco. Bevendo acqua alcalina, il corpo assimila...

€ 30,00

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda
 

Squilibrio acido-basico: le conseguenze

La condizione di acidosi nell’organismo può favorire lo sviluppo di disturbi di diverso tipo, fra i quali:

  • allergie e intolleranze,
  • colesterolo in eccesso,
  • diabete,
  • calcoli renali e biliari,
  • stanchezza,
  • invecchiamento precoce,
  • asma,
  • dolori articolari,
  • sovrappeso,
  • disturbi mestruali.

Ma cosa provoca lo squilibrio acido-base? Sono diversi i fattori che lo favoriscono, fra i quali:

  • un'alimentazione troppo ricca di carne e insaccati, cereali raffinati, dolci, cibi pronti,
  • bere poca acqua durante il giorno,
  • bevande alcoliche,
  • fumo,
  • ore di sonno inadeguato (meno di 7 per notte),
  • sedentarietà,
  • problemi digestivi con transito rallentato,
  • stress,
  • farmaci.

I rimedi alcalinizzanti

Ci sono diversi modi per aiutare il nostro organismo a ritrovare il proprio equilibrio acido-base. Vediamone alcuni.

1. Minerali

Calcio, potassio, magnesio, ma anche boro, molibdeno e selenio possono aiutare a ripristinare il corretto pH dove c'è necessità.

Possono essere assunti in compresse oppure sciolti in acqua da bere durante la giornata. 

L'assunzione di questi minerali evita che l'organismo depauperi le riserve e vada in carenza. 

2. Alghe

Spirulina e clorella sono fra le alghe che sono in grado di depurare l'organismo dalle scorie metaboliche e di conseguenza, ripristinare il pH adeguato.

Aiutano infatti la detossinazione, dato che contribuiscono a rimuovere le tossine ed eventualmente anche i metalli pesanti.

Contenendo anche clorofilla, la sostanza che dona il colore verde ai vegetali e che ha una struttura simile all'emoglobina, aiuta a depurare anche il sangue, svolgendo una funzione alcalinizzante dove c'è necessità.

Queste alghe contengono vitamine, minerali e altri nutrienti, che ne fanno dei veri e propri cibi, utili anche per dare sostegno all'organismo, soprattutto quando ci sono anche altri disturbi associati all'eccessiva acidità, come stanchezza, mancanza di concentrazione e di attenzione, indebolimento del sistema immunitario.

3. Erba di grano e di orzo

Anche la polvere ottenuta dall'erba appena germogliata di grano e di orzo aiuta a detossinare e alcalinizzare l'organismo.

Anch'essa è ricca di clorofilla, la sostanza che esercita un forte effetto alcalinizzante sull'organismo.

Svolge anche una spiccata azione antiossidante, utile per contrastare i danni dei radicali liberi e mantenere la funzionalità dei tessuti, evitando un loro invecchiamento e conseguente degenerazione.

Ricca di enzimi, vitamine e minerali è ideale anche in caso di difficoltà digestive.

4. Moringa

Questa pianta viene usata comunemente in Ayurveda, grazie alle sue benefiche proprietà, che le permettono di essere considerato un superfood.

Le foglie che vengono utilizzate in erboristeria sono particolarmente ricche di: vitamine (C, del gruppo B e A), minerali ( ferro, calcio, zinco e potassio) e altre sostanze che la rendono un buon rimedio alcalinizzante.

La bevanda che si ottiene è utile per correggere lo squilibrio che la vita di tutti i giorni contribuisce a creare.

Vanta anche proprietà adattogene, per cui può essere indicata per coloro che devono fare i conti con lo stress cronico.

Le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti la rendono ideale per contrastare l'azione dei radicali liberi e l'invecchiamento precoce dell'organismo (compreso il cervello e le funzioni cerebrali).

Aiuta anche a riequilibrare i livelli di glicemia nel sangue.

5. Gli omega 3

Diversi studi hanno dimostrato che l'assunzione di omega 3, o acidi grassi polinsaturi, sono in grado di avere effetti benefici soprattutto sulla cosiddetta acidosi lattica.

Si tratta di un tipo di acidosi che insorge quando nel sangue si registrano valori troppo elevati di acido lattico, che provoca un abbassamento del pH del sangue che può essere causata da alimentazione non equilibrata o abuso di alcol e presenza di malattie quali il diabete e disfunzioni epatiche.

Il mio consiglio: privilegia lo stile di vita alcalinizzante

L’alimentazione e lo stile di vita sono alleati importanti per mantenere il corretto equilibrio acido-base. È fondamentale privilegiare gli alimenti alcalini, come frutta e verdura (con qualche eccezione), anche in forma di succhi ed estratti, i legumi e i cereali integrali in chicco, in particolar modo, miglio, amaranto e quinoa.

Bere acqua naturale aiuta a eliminare le scorie, contribuendo quindi a mantenere il nostro ambiente pulito.

L’attività fisica (che non deve essere eccessiva) è alleata del nostro benessere, anche perché contribuisce a tenere sotto controllo lo stress che favorisce invece l’aumento dell’acidosi.

Anche un sonno adeguato e riposante aiuta a tenere il corretto pH evitando che possa subire variazioni.

La Terapia Anti-Acidosi — Libro

(4)

€ 11,31 € 11,90 (5%)

Dimagrire con la Dieta Acido-base — Libro

(3)

€ 13,21 € 13,90 (5%)

Il Miracolo del PH Alcalino — DVD

(4)

€ 12,25 € 24,50 (50%)


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Acidosi: cause e rimedi

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.