+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Tarassaco: proprietà e benefici

di Romina Rossi 1 anno fa


Tarassaco: proprietà e benefici

Utile per la sua azione depurativa sul fegato, questo fiore ha molti benefici sulla salute

Fra i fiori che capita di trovare in questo periodo in campagna e nei prati c’è il tarassaco, uno dei più popolari che, a seconda della regione di appartenenza, viene chiamato in modi diversi, fra cui piscialetto e dente di leone.

Da sempre usato nella tradizione popolare, solo recentemente l’erboristeria ha confermato i benefici che il suo uso, alimentare e fitoterapico, può avere.

Scopriamo i suoi benefici.

In questo articolo ti proponiamo...

[CAROUSEL_551_]

Indice dei contenuti:

Le proprietà del tarassaco

Appartenente alla famiglia delle Asteracee, del tarassaco non si butta via niente: in cucina sono utilizzati i fiori e le foglie per dare sapore e colore, mentre in erboristeria sono utilizzate le radici, che sono particolarmente ricche di:

  • potassio,
  • mucillagini,
  • tripeterpeni,
  • flavonoidi,
  • tarassacina, una sostanza amara che è un sesquiterpene lattonico,
  • vitamine A, B, C, D
  • inulina,
  • fruttosio.

L'integratore a base di tarassaco preferito dai nostri clienti

Succo di Tarassaco

Integratore alimentare con 100% succo di pianta fresca per la naturale funzione di stomaco e fegato

(29)

Integratore Alimentare di tarassaco Il tarassaco favorisce la naturale funzione di stomaco e fegato ADATTO PER VEGETARIANI NON CONTIENE FONTI DI GLUTINE NON CONTIENE ALCOL Il tarassaco aiuta la funzione digestiva ed epatica, le funzioni depurative...

€ 11,80

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

I benefici del dente di leone in fitoterapia

Da sempre considerato un depuratore dell’organismo, le sue proprietà diuretiche lo rendono un ottimo rimedio per eliminare i liquidi e le tossine in eccesso. La sua attività diuretica è infatti superiore a molte altre piante con lo stesso effetto.

Altra attività benefica, contenendo principi amari, è quella svolta sul fegato: è in grado, infatti, di stimolare la funzionalità del nostro organo epatico.


Il tarassaco è una delle piante che non mancano mai nelle composizioni per il drenaggio, una tecnica di depurazione attraverso gli organi emuntori – pelle, fegato, reni, intestino – che permette di tenere pulito il terreno personale, in modo da ridurre il rischio di sviluppare infiammazioni tissutali e, conseguentemente, le malattie.


Agendo su fegato e reni, il tarassaco espleta una funzione doppiamente benefica: da un lato stimola l’attività del fegato, rendendolo un buon alleato anche per migliorare la digestione, dall'altro, l’azione sui reni, attraverso la stimolazione della diuresi, permette di eliminare le scorie metaboliche, alleggerendo così anche il lavoro di questi due importanti organi.

Ecco perché il tarassaco è una delle piante più utilizzate nei rimedi depurativi, in quanto diventa un tonico generale, riuscendo ad alleviare anche diversi disturbi di salute.

Inoltre, contenendo naturalmente potassio, nonostante l’azione diuretica della pianta, l’organismo non rischia di eliminare questo importante minerale, come spesso avviene con altre piante ad azione diuretica.

Vediamo alcuni benefici che può avere la pianta.

1. Riduce le infiammazioni

Alcuni studi dimostrano che il tarassaco è in grado di alleviare le infiammazione che si sviluppano all’interno del nostro organismo.

Avendo capacità di eliminare le tossine, il nostro organismo si alleggerisce di un carico importante, potendo in questo modo recuperare la funzionalità dei vari organi e tessuti, alleggerendo anche eventuali dolori causati da un eccessivo accumulo di tossine.

2. Aiuta il controllo del peso corporeo

La spiccata azione diuretica e la capacità della pianta di migliorare il metabolismo dei carboidrati, riducendone l’assorbimento, rendono il tarassaco un utile rimedio per quanti devono tenere il peso sotto controllo.

3. Rinforza il sistema immunitario

Alcune ricerche hanno dimostrato che il tarassaco vanta proprietà antivirali e antibatteriche.

Le proprietà benefiche sulle difese immunitarie vengono anche dalle vitamine che contiene, soprattutto la vitamina C. Una delle testimonianze al riguardo, si trova in un libro francese, in cui si descrive l’uso del tarassaco per prevenire lo scorbuto nei soldati durante la guerra di Crimea, a metà del 1800. L’uso della pianta, sia come alimento che come rimedio fitoterapico, fu in grado di fermare la diffusione di questa malattia fra i soldati, causata appunto da una carenza di vitamina C.

4. Aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo

Grazie ad alcune delle proprietà contenute nella pianta, il tarassaco può aiutare a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo.

Lo ha dimostrato uno studio sui topi, sui quali l’assunzione della pianta ha ridotto colesterolo cattivo e anche trigliceridi.

5. Migliora la digestione

Nella tradizione popolare il tarassaco viene impiegato per alleviare la stitichezza e altri problemi digestivi.

Ha infatti azione coleretica-colagoga che diventa utile per le problematiche che possono essere causate da eventuali alterazioni del flusso biliare. Agisce sul senso di pienezza, sui disturbi digestivi e sulla produzione di gas intestinali.

Le radici sono molto ricche di inulina, una fibra prebiotica che è indigeribile per il nostro organismo, ma che è invece nutrimento essenziale per i microrganismi che compongono la nostra flora batterica intestinale che, quando è in eubiosi, in equilibrio, aiuta sia a mantenere la corretta funzionalità del sistema digerente che di quello immunitario.

Se hai problemi digestivi, ti consiglio la polvere di inulina, che agisce sul transito e anche come depurativo intestinale

Polvere di Inulina da Cicoria

Pulisce come uno spazzino il nostro intestino rimuovendo scorie e incrostazioni

(326)

INULINA da Cicoria (adatta al gruppo sanguigno 0) Ideale perché Aiuta a regolarizzare il transito intestinale Rinforza la flora batterica intestinale Elimina le tossine dall'intestino Descrizione L'inulina è una fibra alimentare solubile,...

€ 9,00 € 7,65 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Il mio consiglio: con i fiori freschi puoi fare uno sciroppo

In questo periodo puoi fare uno sciroppo fatto in casa utile nei mesi freddi per alleviare le affezioni delle alte vie respiratorie, come tosse, raffreddore e bronchite.

Prepararlo è semplice, servono:

  • 500 g di fiori freschi,
  • il succo di 3 limoni,
  • 2 chili di zucchero integrale,
  • 1 litro di acqua.

I fiori vanno lavati in acqua, facendo attenzione a non rovinarli e poi vanno lasciati scolare per bene. Si fanno bollire per 2 minuti nel litro di acqua. Spegni il fuoco e fai riposare per mezz’ora, poi filtra con un colino a maglie fitte, pressando bene i i fiori con un cucchiaio.

Rimetti il liquido ottenuto sul fuoco, con fiamma bassa, aggiungi lo zucchero, il succo dei limoni e mescola bene. Va fatto bollire per 40 minuti, poi si spegne e quando è raffreddato, si mette in una bottiglia o in un barattolo con chiusura ermetica.

Se cerchi ispirazione su come utilizzare il tarassaco, ti suggerisco questi libri

Il Libro delle Libere Erbe — Libro

(1)

€ 14,25 € 15,00 (5%)

Erbe Spontanee in Tavola — Libro

(11)

€ 18,91 € 19,90 (5%)

Guarire con le Erbe — Libro

(1)

€ 16,15 € 17,00 (5%)

Rimedi Naturali fatti in Casa — Libro

(4)

€ 6,56 € 6,90 (5%)


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Tarassaco: proprietà e benefici

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.