+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Afte della bocca: 5 rimedi naturali per eliminarle

di Romina Rossi 9 mesi fa


Afte della bocca: 5 rimedi naturali per eliminarle

Come ritrovare il benessere del cavo orale in maniera naturale

Se avete mai sofferto di afte, il termine medico è stomatite, sapete quanto possono essere fastidiose e dolorose, nonostante siano piccole.

Si tratta di piccole ulcere che colpiscono prevalentemente la bocca e la mucosa interna all’altezza delle guance, il palato e anche la lingua le cui cause sono multiple.

In genere impiegano dai 10 ai 15 giorni per andarsene, ma possiamo ricorrere a rimedi naturali per velocizzare il loro decorso o per prevenirle.

Vediamo in che modo possiamo agire.

Indice dei contenuti:

Afte: le cause principali

Le principali cause che favoriscono la comparsa delle afte sono:

  • un indebolimento del sistema immunitario: quando le difese si abbassano è più facile che l’organismo venga attaccato da virus e batteri che causano piccoli e grandi disturbi;
  • lo stress, soprattutto se cronico o particolarmente forte;
  • squilibri intestinali;
  • carenze vitaminiche, soprattutto di B12 e acido folico, in seguito a un regime alimentare poco equilibrato;
  • squilibri ormonali: nelle donne le afte sono più comuni durante o subito prima del ciclo mestruale;
  • alimenti troppo “riscaldanti” come noci, spezie, ma anche glutine (le afte sono più frequenti in chi soffre di intolleranze alimentari) e latticini;
  • abrasioni o screpolature: le labbra e le gengive possono essere interessate da abrasioni o screpolature. Una delle cause può essere lo spazzolino da denti, troppo duro per le vostre gengive. Allo stesso modo può capitare di mordersi la lingua o l’interno delle mucose mentre si mangia;
  • il fumo di sigarette;
  • il Sodium Lauryl Sulfate (SLS): si tratta di un additivo chimico che è molto facile trovare nei dentifrici e nei colluttori. Secondo alcuni studi facilita l’insorgenza delle afte. Controllate dentifricio e colluttorio e, in caso, preferitene di naturali senza questo ingrediente.

Cosa fare in caso di afte

Le afte possono essere particolarmente dolorose, soprattutto quando si mangia o si parla, due naturali attività che, purtroppo, non faranno che peggiorare la condizione dell’ulcera.

In genere, per far in modo che l’afta non si ingrandisca e non diventi ancora più dolorosa è bene:

  • non toccare l’afta con la lingua: è vero che la lingua batte dove il dente duole, ma così facendo peggiorate la situazione;
  • limitare i cibi speziati e acidi;
  • preferire i cibi nutrienti, ricchi di vitamine e sali minerali come verdura, frutta e cereali in chicco;
  • cercare di limitare o gestire lo stress, se è un periodo particolarmente sensibile;
  • fare attenzione quando vi lavate i denti a non strofinare in maniera troppo aggressiva creando irritazioni o sanguinamenti.

Afte: 5 rimedi naturali

Vediamo quali rimedi poter utilizzare per lenire il dolore causato dalle afte e farle scomparire più velocemente.

1. Tea tree oil

Non poteva mancare fra i 5 rimedi indicati per le afte. Antibatterico, antimicotico, lenitivo, l’olio essenziale ricavato dalla melaleuca alternifolia, è un toccasana per la pelle irritata.

Lo si può usare puro, massaggiando una goccia direttamente sull’afta. Se le afte sono interne potete fare degli sciacqui con acqua e qualche goccia di olio essenziale di tea tree. Attenzione però a non ingerirlo.

2. Aloe vera

Altra pianta amica della pelle, che aiuta a guarire in maniera più veloce. Grazie alle proprietà antinfiammatorie, facilita il decorso delle afte.

Potete usare il gel puro sulla pelle, massaggiando anche più volte al giorno.

Anche con il gel potete fare un colluttorio, diluendolo in un po’ d’acqua.

In alternativa, se l’intestino non è a posto ed è rallentato, potete bere il succo, in modo da agire sulla possibile causa scatenante.

Aloe Vera Gel

(1)

€ 15,55

Aloe Vera Gel Puro

(11)

€ 14,80

3. Fieno greco

Secondo alcune ricerche, il fieno greco è un rimedio molto efficace per la cura naturale del cavo orale.

Inoltre, rinforza il sistema immunitario, e contiene molte vitamine e minerali benefici per l’organismo, come lo zinco, la riboflavina, il ferro, la vitamina C, il calcio e il fosforo.

Le foglie di fieno greco può essere utilizzato come condimento, aggiunto ai vostri piatti per insaporirli.

Come rimedio di emergenza contro le afte, potete mettere un cucchiaino di polvere di fieno greco in un mezzo bicchiere di acqua fredda. Mescolate formando una pastella, poi stendete i semi ammollati intorno alla bocca lasciando agire per una decina di minuti.

Fieno Greco Blu in Polvere

Da agricoltura biologica

(10)

Il fieno greco blu è una spezia fortemente aromatica e dal profumo intenso, perfetta per accompagnare tante ricette diverse. E' adatto alla cottura del pane e dei biscotti, a qualsiasi tipo di formaggio fresco (come quello...

€ 2,82

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

4. Salvia

La salvia è una fra le regine delle piante officinali, molto usata in cucina. Fa parte della stessa famiglia della menta ed è molto efficace per la pulizia del cavo orale.

Contiene proprietà antiossidanti e antibatteriche, che possono aiutare la salute della flora batterica orale. Inoltre, è in grado di rinforzare il sistema immunitario e quindi di far passare più in fretta l’afta.

Un rimedio veloce consiste nel mescolare 2 cucchiaini di salvia essiccata in un bicchiere d’acqua calda. Lasciate riposare per una decina di minuti poi fate degli sciacqui, prendendo l’acqua alla salvia a piccoli sorsi e trattenendola in bocca per un minuto prima di sputare.

Salvia

(7)

€ 3,84

Salvia - Infuso

(13)

€ 5,64

5. Vitamine del complesso B

Anche se ancora non è del tutto chiara quale sia la relazione, fra le cause della comparsa delle afte c’è una carenza di vitamina B12.

Secondo uno studio recente, coloro affetti da afte trattati con integrazioni di B12 hanno avuto afte meno gravi e meno dolorose rispetto a coloro che sono stati trattati con un placebo.

Anche le altre vitamine del gruppo B possono aiutare a superare meglio le afte, poiché contiene anche la B12.

La naturopata consiglia: provate il pepe di Cayenna

Quando vi viene un’afta è bene evitare di mangiare cibi troppo speziati e piccanti.

Tuttavia, alcune di queste hanno delle proprietà benefiche che aiutano anche a livello topico, grazie all’alto contenuto di capseina, che si trova nel pepe di Cayenna e nel peperoncino. Questa sostanza è quella che rende speziato e piccante sia il pepe che il peperoncino, e ha anche la capacità di inibire la sostanza P, un neuropeptide che causa infiammazione nell’organismo.

Alcuni studi hanno dimostrato che può inibire anche la crescita batterica. Quindi può essere d’aiuto per ridurre le dimensioni delle afte.

Ecco come potete usare il pepe di Cayenna: aggiungete un po’ di pepe mescolandolo a dell’acqua, fino a formare una pasta. Con l’aiuto di un cotton fiock stendete un po’ della pasta sull’afta, 2-3 volte al giorno. Aiuterà a lenire il bruciore e a velocizzare la guarigione.

Attenzione a non toccare il pepe di Cayenna con le mani e a non portarle vicino agli occhi. Può essere fortemente irritativo. 

Pepe di Cayenna

Peperoncino piccante macinato

(67)

La polvere di Cayenna viene ottenuta mediante lo sminuzzamento dei peperoncini rossi, a seguito della loro essiccazione. Essa può essere utilizzata come condimento piccante in cucina, per insaporire numerose pietanze, salse...

€ 2,82

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun modo il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire in manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.


Non ci sono ancora commenti su Afte della bocca: 5 rimedi naturali per eliminarle

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.