Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Settimo chakra: il chakra della corona

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 6 mesi fa


Settimo chakra: il chakra della corona

Cosa rappresentano i chakra?

Indice dei contenuti:

Chakra viola, chakra della corona

Il chakra viola, conosciuto anche come chakra della corona, rappresenta il centro della Coscienza Cosmica, dell' Io Sono. Si trova alla sommità del capo.

Mentre gli altri chakra sono collegati ad un plesso nervoso specifico, il chakra della corona è collegato al cervello e quindi all'intero sistema nervoso. Ogni sintomo che tocca l'intero sistema nervoso come la sclerosi multipla o il morbo di Parkinson, riflette una tensione nel chakra viola, il chakra della corona. Anche i capelli e le unghie vengono messi in relazione con questo chakra come anche la parte superiore della testa.

Il chakra viola è associato alla ghiandola pineale, ancora oggi non del tutto scoperta dalla scienza stessa. Le sue funzioni sono ancora in parte un mistero. Sappiamo che è collegata alla produzione di melanina, la sostanza che viene attivata con la luce e produce la pigmentazione della pelle (il colorito che assumiamo in estate al mare, per intenderci).

Il senso associato con questo chakra è l'empatia che potremmo definire come il vivere l'esperienza di un'altra persona come se fosse la nostra. È uno dei modi con cui si sperimenta l'unità con quella persona. Il chakra viola è associato alla percezione relativa all'unità o alla separazione. Corrisponde anche alla relazione con il padre e con l'autorità in generale. 

Chakra viola e senso di unità

Ognuno dei così detti stati di coscienza mistici legati all'esperienza dell'unità, è associato alla funzionalità di questo chakra. Quando parliamo di “senso di unità”, facciamo riferimento alla percezione di appartenere a qualcosa di più grande, di essere parte di un sistema universale che ci dà vita, dove ogni elemento è interconnesso all'altro e lo influenza.

L'unicità di ogni singola persona è importante: ognuno di noi è connesso al Tutto e ne fa parte, come le dita di una mano. Ogni dito è unico e tutte le dita appartengono alla mano.

Il chakra viola rappresenta il livello dell'essere che definiamo anima, la parte più profonda di ciò che siamo. È la parte di noi che migra da una vita all'altra. L'anima assume, in una particolare vita, la coscienza individualizzata che chiamiamo Spirito, con le esperienze individuali che vi preparano alla particolare funzione che svolgerete in quella vita.

Chakra della corona, sede dell'intuito

Il chakra viola rappresenta quindi la nostra Coscienza, la nostra Essenza che non muore con la morte del corpo ma che ritorna, vita dopo vita, a vivere nuove esperienze.

Essere in armonia con il chakra viola significa essere in linea con la propria missione nella vita, allineati con il Sé profondo, la parte più profonda di noi stessi. Non è sempre semplice ascoltare questa parte perché, dal momento in cui nasciamo, veniamo programmati con una serie di schemi che ci permettono di codificare la realtà. L'inconscio viene così seppellito sotto una coltre di programmi preimpostati. Diventa difficile anche seguire l'intuito che risiede nel chakra viola.

Il nostro intuito è la voce della nostra Coscienza che spesso non sappiamo ascoltare. 

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su Settimo chakra: il chakra della corona

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste