+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Sali di Schüssler: i minerali che ci mantengono in salute

di Romina Rossi 9 mesi fa


Sali di Schüssler: i minerali che ci mantengono in salute

Cosa sono e perché sono benefici

I sali di Schüssler, o sali tissutali, sono fondamentali per ripristinare l’equilibrio del nostro organismo. Sono ricavati dai sali inorganici, diluiti omeopaticamente.

Vediamo perché sono così benefici.

Indice dei contenuti:

Cosa sono i sali di Schüssler

Il nome lo si deve al medico omeopata tedesco Wilhelm Heinrich Schüssler che a metà del 1800 ne capì l’importanza e classificò quelli indispensabili per la salute dell’organismo.

Analizzando delle ceneri ottenute per combustione di tessuto osseo, Schüssler scoprì che i sali presenti nel tessuto erano solo 12 e che questi erano essenziali perché partecipano al funzionamento cellulare e metabolico.

Se questi mancano, per uno stile di vita non proprio equilibrato, lo stress, un’alimentazione sregolata e la poca attività fisica, possono creare problemi fra i più svariati, come mancanza di concentrazione o affaticamento cronico e dolori in varie parti del corpo.

Osservando i propri pazienti, il dottor Schüssler era infatti arrivato alla conclusione che molti disturbi di salute potessero trovare giovamento attraverso la somministrazione di questi sali. Così aveva formulato quella che lui stesso aveva definito la “terapia biodinamica”.

L’assunzione dei sali di Schüssler ha quindi lo scopo di prevenire e correggere lo squilibrio minerali, andando a ripristinare il funzionamento cellulare.

Ancora oggi questi sali sono particolarmente indicati in caso di disturbi che riguardano:

  • il sistema nervoso e scheletrico, come fragilità ossea, fratture, nevralgie, sciatica, reumatismi, dolori articolari;
  • l'apparato respiratorio, in caso di bronchiti, catarro, sinusite o raffreddore;
  • il sistema digestivo, in particolar modo in caso di flatulenze, diarrea, rigurgiti, eruttazioni;
  • la modificazione dei tessuti che si manifestano con: varici, emorroidi, carie, ferite.

Quali sono i sali di Schüssler e i loro benefici

Vediamo quindi quali sono questi 12 sali indispensabili e quali disturbi possono alleviare.

1. Calcium fluoratum

Si tratta del fluoruro di calcio, che si trova nei denti. Questo sale è particolarmente indicato per chi soffre di perdita di elasticità dei tessuti. Quindi è adatto a chi vuole combattere rughe, attenuare cicatrici, screpolature, rinforzare i denti delicati con mancanza di smalto e ostacolare la formazione della carie

Può essere benefico anche in caso di emorroidi e varici

2. Calcium phosphoricum

Il fosfato di calcio è fra i minerali che compongono la matrice dell’osso. Il sale è utile ogni qual volta c’è necessità di sostenere le strutture dell’organismo, quindi in caso di: fratture, patologie della colonna vertebrale, reumatismi e dolori articolari, spasmi, osteoporosi e carie dentali.

Può trovare impiego anche in caso di indebolimento del sistema immunitario, anemie, mal di testa ed emicrania.

3. Ferrum phosphoricum

Il fosfato di ferro è il principale costituente del sangue e dell’emoglobina ed è indicato per le infezioni o le infiammazioni in fase iniziale.

Può essere adatto anche in caso di febbre, non superiore a 38 °C.

Utile anche per favorire i processi di guarigione dei tessuti in caso di scottature solari o eritemi lievi, ferite e graffi.

4. Kalium chloratum

Il cloruro di potassio è considerato il sale delle mucose, poiché è benefico per le infiammazioni delle mucose, come ad esempio riniti, gastriti, bronchiti, coliti

È particolarmente utile nella seconda fase di un processo infiammatorio, quando la malattia si manifesta con secrezioni dense e bianche.

È indicato anche in caso di infiammazioni delle articolazioni.

5. Kalium phosphoricum

Il fosfato di potassio si trova naturalmente nelle cellule nervose, nel cervello e nei globuli rossi. È importantissimo per il buon funzionamento del sistema nervoso, utile in caso di depressione ed esaurimento nervoso

Contrasta la stanchezza mentale, emotiva e fisica e gli stati di astenia.

Può aiutare anche a combattere l’insonnia, soprattutto se è causata dalle preoccupazioni e dall’ansia.

6. Kalium sulfuricum

Il solfato di potassio è il minerale delle infiammazioni croniche: allevia i sintomi di malattie croniche in generale, comprese quelle della pelle. Facilita infatti la depurazione durante i processi infiammatori.

Aiuta anche la guarigione delle ferite che hanno difficoltà a rimarginare, ed è utile quando ci sono infiammazioni recidivanti alle mucose di gola, congiuntive e naso.

7. Magnesium phoshoricum

Il fosfato acido di magnesio è indispensabile per evitare la formazione di crampi e dolori muscolari. La sua carenza è infatti associata ai dolori muscolari, da quelli mestruali alle tensioni a collo e spalle, fino agli spasmi del tratto gastrointestinale.

8. Natrum chloratum

Il cloruro di sodio regola l’equilibrio dei fluidi corporei – è presente nel liquido extracellulare e regola il grado di idratazione delle cellule – ed è utile per alleviare i disturbi gastrintestinali come la stitichezza o il vomito.

Può essere utile anche in caso di ritenzione idrica e quando c’è una perdita eccessiva di liquidi come nel caso di diarrea.

9. Natrium phosphoricum

Il fosfato di sodio regola l’equilibrio acido-base dell’organismo ed è utile in caso di iperacidità.

Aiuta a contrastare i disturbi digestivi come flatulenza, dispepsia, difficoltà a digerire i grassi, reflusso acido.

Trova impiego anche in caso di gotta.

10. Natrium sulfuricum

Il fosfato di sodio è il sale necessario per facilitare i processi depurativi dell’organismo. Particolarmente utile quando ci sono problemi di fegato e alla cistifellea.

È anche considerato un rimedio naturale contro l’influenza.

11. Silicea

L’acido di silicio aiuta a mantenere l’elasticità e la consistenza di pelle, capelli e unghie. È il rimedio indicato quando si soffre di perdita di capelli o unghie fragili, o anche unghie con crescita irregolare.

Migliora anche l’elasticità della pelle, aiutandola a prevenire l’invecchiamento precoce e a depurarla da acne e foruncoli; non a caso è considerato il sale della bellezza.

12. Calcium sulfuricum

Il solfato di calcio è un rimedio utile per contrastare le infezioni, poiché favorisce l’espulsione del pus. Ha effetto antinfiammatorio e favorisce la crescita cellulare.

È indicato in caso di ascessi, processi infiammatori con presenza di pus.

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun modo il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire in manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.

Ti consigliamo...


I Sali di Schussler — Libro

(3)

€ 11,90 € 14,00 (15%)

I sali di Schussler — Libro

(4)

€ 3,06 € 3,60 (15%)

I Sali di Schussler — Libro

(2)

€ 12,67 € 14,90 (15%)

I Sali Minerali del Dr. Schüssler — Libro

(11)

€ 25,50 € 30,00 (15%)

La Terapia con i Sali di Schussler — Libro

(2)

€ 15,30 € 18,00 (15%)


Non ci sono ancora commenti su Sali di Schüssler: i minerali che ci mantengono in salute

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.