800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Rosa Canina: proprietà e benefici per un inverno di salute

di Margherita Gradassi 3 anni fa


Rosa Canina: proprietà e benefici per un inverno di salute

La rosa canina è una pianta selvatica dai splendidi colori primaverili e autunnali.

Questa pianta può crescere alta fino a dieci metri e in primavera crea fiori rosa molto profumati. Una volta che il fiore è sbocciato e tutti i petali sono caduti, i cinorrodi (così vengono chiamati i falsi frutti della rosa canina) vengono raccolti e utilizzati in un'ampia varietà di preparazioni.

Queste bacche rosse sono la migliore fonte di vitamina C; infatti ne contengono il 50% in più delle arance. Un solo cucchiaio di polpa dona ad un adulto più della dose giornaliera raccomandata.

I cinorrodi possono essere consumati

  • crudi, dopo essere stati puliti internamente in quanto contengono dei peli irritanti e alquanto fastidiosi
  • immersi in acqua durante la notte, e poi cotti in acqua per circa mezz'ora.

Grazie all'elevato contenuto di vitamina C sono un ottimo sostegno del sistema immunitario, e sono spesso utilizzati come supplemento per prevenire o trattare un raffreddore. La polpa di rosa canina può essere utilizzata per preparare ottime marmellate o trasformata in gelatina.

La rosa canina ha diverse proprietà tra cui diuretica e lassativa. E' utilizzata per migliorare, e alleviare i sintomi di disturbi renali, o per aiutare in caso di stitichezza.

Per fare il tè di rosa canina basta semplicemente versare una tazza di acqua bollente su un cucchiaio di frutti schiacciati, freschi o secchi e lasciare riposare per almeno 5 min, e aggiungere miele a piacimento.

Le qualità astringenti dell’olio di rosa canina sono una preziosa aggiunta nelle preparazioni cosmetiche. Infatti hanno la capacità di aiutare a rigenerare le cellule della pelle. Questo può essere usato per il trattamento di cicatrici, acne e ustioni. Anche se è astringente, non secca la pelle; in realtà aiuta a reidratarla.

Bere il tè di rosa canina giornalmente porta grandi benefici a tutto il copro e anche alla vostra pelle: infatti la rosa canina ha un alto contenuto di vitamina A. La vitamina A è comunemente indicato come la "vitamina della pelle". Aiuta a rigenerare le cellule della pelle, la guarigione delle ferite e cicatrici. Aiuta anche a mantenere la pelle elastica e nutrita.

La vitamina A è anche benefica per il sistema immunitario. Può aiutare a prevenire le infezioni da batteri e virus. Aiuta il sistema immunitario a combattere eventuali infezioni anche recidivanti.

Inoltre recenti studi hanno dimostrato i suoi effetti benefici in casi di artrosi con ottimi effetti anti-infiammatori, essendo inoltre ricca di antiossidanti quali carotenoidi, flavonoidi, polifenoli e leucoantociani. La rosa canina viene anche impiegata nella prevenzione del cancro e contro le malattie cardiovascolari.

Se si decide di raccogliere la propria rosa canina ci sono alcune cose da tenere a mente.

  • Assicurarsi che sulla pianta non siano stati utilizzati diserbanti o pesticidi.
  • Prima di raccogliere i rossi cinorrodi è fondamentale aspettare l’autunno inoltrato. Nel caso in cui si vogliano preparare delle tisane, è importante raccogliere i cinorrodi anteriormente alla prima gelata, farli essiccare, e conservarli in un vaso di vetro scuro. Se invece si vuole preparare una marmellata, i cinorrodi devono essere raccolti dopo la prima gelata.

Quindi iniziate a vagare per le vostre campagne e ad osservare le piante che vi circondano: quando il colore rosso colpirà i vostri occhi probabilmente sarete di fronte ad un esemplare di rosa canina.

Buona raccolta.


Non ci sono ancora commenti su Rosa Canina: proprietà e benefici per un inverno di salute

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste