800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Quinto chakra: il chakra della gola

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 10 mesi fa


Quinto chakra: il chakra della gola

Cosa rappresentano i chakra?

Indice dei contenuti:

Chakra blu, il chakra della gola

Il chakra blu, conosciuto anche come chakra della gola, si trova alla base della gola. Controlla a livello fisico la gola e il collo, le braccia e le mani ed è associato con il plesso brachiale o cervicale. La ghiandola endocrina associata a questo chakra è la tiroide. Il senso fisico associato al chakra blu è l’udito e di conseguenza anche gli organi legati a questo senso, le orecchie.

Il chakra blu è associato sia agli aspetti dell’espressione e della capacità di ricevere sia alle credenze riguardo la manifestazione dei propri obiettivi. È anche associato al processo dell’ascolto del proprio intuito e allo stato di coscienza che si sperimenta quando si segue il flusso di questo processo. Alcuni lo definiscono abbondanza, altri grazia.

È anche il primo livello di coscienza in cui si sperimenta direttamente un senso di interazione con quella che viene definita Intelligenza Superiore e la relazione con lo spazio intorno, il proprio spazio. 

Chakra blu, il chakra della comunicazione

Il chakra blu o chakra della gola viene associato alla comunicazione e all’interazione verbale con altre persone. Rappresenta ciò che è vero per la persona interessata, ciò che porta dentro. Si può associare il chakra blu a tutte le forme di comunicazione e espressione come la danza, la musica o la pittura, qualsiasi attività che abbia come obiettivo quello di far emergere qualcosa che è dentro e che viene svolto con la volontà di esprimere qualcosa.

Nell’aspetto del ricevere, il chakra blu rappresenta le braccia e le mani, simbolo del protendersi nel dare, ricevere e afferrare.

Il chakra blu riflette i detti “Cerca e troverai”, “Chiedi e ti sarà dato” nella misura in cui è connesso all’espressione dei desideri per ottenere ciò che si vuole. Se non ci si concede di avere ciò che veramente desideriamo, si creeranno delle tensioni nel chakra blu.

Lo stato di coscienza associato al chakra blu è infatti legato all’abbondanza, alla capacità di immaginare abbondanza nelle nostre vite che è strettamente legata al grado in cui ci permettiamo di ricevere. 

Chakra blu e l’intuito

Il chakra blu è legato all’intuito che serve per realizzare i nostri obiettivi con successo e vivere nell’abbondanza. Dovremmo sempre fidarci dell’intuito!

Oggi il nostro intuito è un pochino arrugginito e spesso non sappiamo riconoscerlo. L’intuito, legato al chakra della gola, viene dalla parte più profonda del nostro essere interiore. Quando ascoltiamo il nostro intuito, seguiamo ciò che desideriamo senza sforzarci, assecondando gli eventi che hanno un’inclinazione ad accadere e accettando senza resistenze la tendenza a non accadere, propria di altri eventi.

Se il chakra della gola è in equilibrio, significa che sappiamo scegliere seguendo l’istinto, ovvero la nostra più profonda verità.

Se facciamo cose che non ci va di fare, seguiamo persone che istintivamente non ci appagano o manteniamo in piedi relazioni che da tempo sarebbero dovute terminare, allora il nostro chakra blu vibrerà ad una frequenza disarmonica e tutto ciò ad esso connesso potrà mostrare segnali di cedimento.  

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Quinto chakra: il chakra della gola

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste