800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Un buono sconto da 7 euro per te!

Hai solo giorni ore min sec

Propoli: come e quando usarla

di Riccardo Lautizi 4 settimane fa


Propoli: come e quando usarla

I benefici sulla salute

La propoli è una miscela eterogenea di più di 300 composti che svolge una vasta gamma di azioni terapeutiche dalle infezioni, alle infiammazioni fino al cancro.

La propoli viene prodotta dalle api a partire dalla resina degli alberi per essere utilizzata come protettrice dell’alveare. La parola propoli infatti significa “a difesa della città” e deriva dal greco "pro" (a difesa) e "polis" (città). Le api la usano per sigillare i fori nei loro nidi d'ape, levigare le pareti interne, proteggere l'ingresso dagli intrusi e per tenere lontani funghi e microbi indesiderati.

Indice dei contenuti:

La composizione della propoli

La ricerca ha identificato più di 300 composti presenti nella propoli, tra cui polifenoli, aldeidi fenolici, cumarine, amminoacidi, sequin-chinoni, steroidi e composti inorganici. La propoli è una delle fonti più abbondanti di polifenoli che hanno un grande potere antiossidante contrastando i danni cellulari e l’insorgenza delle malattie. La propoli complessivamente è composta da:

  • 50% di resine
  • 10% di oli essenziali
  • 30% di cere
  • 5% di composti organici
  • 5% di polline

Il rimedio antichissimo usato in tutto il mondo

Questa sostanza veramente terapeutica non solo protegge gli alveari, ma può anche prevenire e curare molte condizioni di salute indesiderate. È stata usata per migliaia di anni in tutto il mondo facendo parte di ogni medicina tradizionale fin dai tempi antichi.

I Greci usavano la propoli per curare gli ascessi, gli Assiri la impiegavano nella guarigione delle ferite e per prevenire le infezioni e le popolazioni Russe per la cura della carie. 

Tra i Romani, Plinio il Vecchio afferma che la propoli è in grado di ridurre il gonfiore e lenire i dolori articolari. Dioscoride osserva che la propoli è anche un rimedio per guarire la tosse. 

Recenti scoperte scientifiche, svolte soprattutto in Russia e nell’Europa dell’est dove la tradizione popolare della propoli non è mai scomparsa, hanno confermato la sua potente azione contro molti agenti patogeni dannosi e hanno stabilito la sua capacità di accelerare i processi di guarigione.

Proprietà della propoli

Studi preliminari in occidente hanno accertato l’efficacia della propoli nell'uomo e negli animali come trattamento per ustioni, ferite minori, infezioni, malattie infiammatorie, dolore dentale, herpes genitale e molte altre.

Il dott. Osamu Mikuzami, direttore della Health Promotion Clinic a Tokyo, ha trattato più di 500 pazienti oncologici con la propoli in combinazione ai trattamenti convenzionali (chemioterapia, radioterapia, chirurgia) ottenendo degli importanti risultati positivi. I pazienti che hanno assunto la propoli hanno avuto infatti meno dolore, più appetito, meno stanchezza ed hanno vissuto di più.

In generale la propoli sembrerebbe in grado di contrastare gli effetti collaterali delle terapie convenzionali e in alcuni casi (usando dosi di almeno 10 g di propoli al giorno) di ridurre il tumore.

Le proprietà terapeutiche che i ricercatori hanno scoperto nella propoli sono:

  • antibiotica;
  • anti-infiammatoria;
  • epatoprotettiva;
  • antiossidante;
  • anticancro;
  • cardioprotettiva;
  • immunomodulante;
  • anti-ulcera;
  • neuroprotettiva.

L'integratore a base di propoli senz'alcool consigliato per te

Propoli Bio30 - Liquido

Senza alcool

Il propoli BIO30™ della Nuova Zelanda è certificato da un laboratorio indipendente e contiene almeno 30 mg/g di bioflavonoidi, i composti flavonoidi attivi responsabili dell'attività biologica nel propoli, e acido...

€ 26,00

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Usi della propoli

La propoli può essere usata per numerose condizioni di salute:

  • ustioni e tagli;
  • infezioni urinarie;
  • placca dentale;
  • carie;
  • pressione alta;
  • sistema immunitario debole;
  • herpes labiale, herpes genitale e altri virus;
  • candida;
  • dermatite;
  • acne;
  • mal di gola;
  • tonsille infiammate;
  • raffreddore;
  • previene l’influenza;
  • aumenta la resistenza alle infezioni;
  • ulcere;
  • artrite e dolori articolari;
  • colesterolo alto;
  • verruche;
  • otite;
  • osteoporosi.

Il prodotto alla propoli preferito dai nostri clienti

Miele, Polline, Pappa Reale, Propolis

Integratore alimentare ricco in nutrienti energizzanti

La tradizione popolare ed il prodigioso lavoro delle api sapientemente mixati per ottenere un prodotto efficace e naturale al 100%. Prodotto privo di conservanti e aromi. Il miele è un nutrimento naturale composto da...

€ 11,40

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Dosaggi della propoli

Non esiste un dosaggio universalmente raccomandato dalla comunità scientifica, dato che sono necessari maggiori studi per determinarlo.

Il dosaggio comunemente consigliato della tintura di propoli è di 10 gocce da 1 a 3 volte al giorno direttamente in bocca oppure diluita in un po' d’acqua.

Ecco alcuni dosaggi per situazioni specifiche:

  • raffreddore e mal di gola: 10 gocce 3 volte al giorno.
  • Herpes labiale: applicare l'unguento al propoli 4 volte al giorno.
  • Herpes genitale: applicare una pomata alla propoli sulle lesioni 4 volte al giorno.
  • Infertilità femminile ed endometriosi: 10 gocce 3 volte al giorno.
  • Infezione da lievito: 10 gocce 4 volte al giorno.
  • Artrite reumatoide: applicare una pomata alla propoli sulle lesioni 2 volte al giorno.
  • Bruciatura o ustione lieve: applicare una pomata alla propoli oppure una miscela miele e propoli 3 volte al giorno.
  • Gengivite e prevenzione per la carie: sciacquare la bocca, dopo essersi lavati i denti, con 5 gocce di propoli in mezzo bicchiere d’acqua.

Da evitare sotto i 6 anni e nei soggetti allergici ai prodotti delle api.

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.

Ti consigliamo...



Riccardo Lautizi

Riccardo Lautizi è un ricercatore nel campo del benessere bioenergetico e della crescita personale. Laureato con il massimo dei voti in Ingegneria, si occupa da anni di naturopatia, geobiologia e sviluppo del potenziale umano. Fin dall'adolescenza è naturalmente attratto al...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Propoli: come e quando usarla

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste