+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Pane proteico di miglio e chia senza farina, glutine e senza lievito: la mia ricetta

di Rachele Giorgetti 11 mesi fa


Pane proteico di miglio e chia senza farina, glutine e senza lievito: la mia ricetta

Un favoloso pane senza glutine preparato a partire dal miglio in chicco e dai semi di chia

La ricetta di questo "pane" è davvero speciale. Sapete perché? Perché sfrutta l'energia vitale del chicco, nel nostro caso il miglio, un cereale dalle proprietà nutrizionali e minerali fantastiche. Il tutto si avvalora grazie al secondo indispensabile ingrediente, i semi di chia, che andremo ad utilizzare sottoforma di gel, miscelati semplicemente ad acqua.

Il risultato? Un pane senza glutine estremamente nutriente, a basso indice glicemico, ricco di micronutrienti, fibre, proteine vegetali e soprattutto buonissimo!

Sul mio gruppo Facebook di cucina naturale ne troverete  tantissime riproduzione: se volete, dateci un'occhiata!

Indice dei contenuti:

Premesse importanti

  • Un pane così salutare richiede sicuramente l'impiego di una materia prima di grande qualità. Scegliete, se potete, un miglio decorticato italiano. Sarà importantissimo lavarlo con cura in un contenitore di vetro, gettando via l'acqua (anche 4,5 volte) fino a quando non comparirà completamente limpida. Tale passaggio è importante perché ci consentirà di eliminare ogni residuo di saponine e di fitati, quelle che, talvolta, rilasciano quel gusto un po' amarognolo poco piacevole. 

Il miglio che ti consiglio: biologico, italiano e decorticato di Macrolibrarsi

Miglio Bio Decorticato - 400 g

Fonte di fibre, a basso contenuto di grassi e sale - Coltivato e confezionato in Italia

Acquistando questo prodotto a marchio Macrolibrarsi sostieni anche tu l’economia locale* e di piccoli produttori, contribuisci a ridurre le emissioni di anidride carbonica (meno strada percorrono i prodotti, meno CO2), mangi prodotti ricchi di...

€ 2,55 € 2,17 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

  • Potete impreziosire il pane con le vostre spezie preferite: sul mio gruppo, ad esempio, trovate la versione "curcuma e pepe".
  • È possibile inserire nell'impasto e in superficie (prima di procedere con la cottura) semi oleosi a scelta.
  • Al posto del lievito ho usato mezzo cucchiaino di bicarbonato (e succo di succo di limone): al suo posto, potete scegliere fra idrolitina (sempre da far reagire con succo di limone), cremortartaro o addirittura ometterlo. In quest'ultimo caso il pane lieviterà semplicemente meno.
  • È importante essere precisi con le quantità di acqua e chia

Ingredienti

  • 300 g di miglio decorticato in grani
  • 60 g di semi di chia
  • 180 g di acqua
  • ½ cucchiaino di bicarbonato o di idrolitina da far reagire con 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • spezie preferite
  • sale q.b.

Procedimento

Lavate in miglio in una ciotola di vetro trasparente: 3,4 anche 5 volte. Giratelo all’interno della ciotola con una mano in modo tale che il cereali rilasci completamente le sue polveri. Solo quando l’acqua rimane completamente limpida mettetelo in ammollo in acqua fredda, completamente ricoperto per 8 ore (coperto con un piatto).

Immediatamente dopo mettete in ammollo i 60 g di semi di chia in 180 g di acqua: vedrete che si formerà sin dopo qualche ora un gel denso, sempre più denso! Lasciate in ammollo i semi di chia sempre per 8 ore.

Trascorso questo tempo (cambiate almeno 2 volte l’acqua di ammollo del miglio) risciacquate benissimo il miglio e lasciatelo scolare almeno 5 minuti in un colino a trama fitta, cercate di fargli perdere più acqua possibile (anche tamponando con uno scottex il colino, alla base).

Trasferite in un mixer il gel di semi, il miglio scolato, l'olio, il sale e le spezie prescelte e iniziate a frullare, a più riprese, fino a quando si creerà un composto bello omogeneo, in cui non riuscirete più a distinguere gli ingredienti. A questo punto, aggiungete il bicarbonato e (sopra ad esso) un cucchiaio di succo di limone: attendete che faccia reazione una decina di secondi e rifrullate ancora. 

Ora trasferite il tutto il uno stampo rivestito da carta forno, non troppo grande, anche per plumcake, spolverate la superficie di semi e cuocete in forno statico a 200° per 30 minuti. Se decidete, come me, di inserire all'interno dei semi, aggiungeteli ad impasto già frullato. 

Una volta sfornato, togliete la carta forno dal pane e lasciatelo raffreddare su una teglia sospesa (quella del forno).

È buonissimo anche freddo ma devo ammettere che tostato leggermente rende ancora di più.

Si conserva chiuso in un sacchetto di carta, fuori dal frigo, per 4 giorni. Puoi tagliarlo a fette e congelarlo per consumarlo a bisogno.


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Ultimi commenti su Pane proteico di miglio e chia senza farina, glutine e senza lievito: la mia ricetta

icona

LOREDANA

Buonissimo

Ciao ho trovato questa ricetta buonissima e facilissima, anche io vorrei sapere se è possibile usare altri cereali e magari anche sostituire i semi di chia con semi di lino... dovrebbero avere la stessa funzione no? Hai idea della proporzione fra semi e acqua? Grazie!

Recensione utile? (0 )

icona

fabio

Eccezionale

Ho provato a fare questo pane proteico e devo dire che non ne farò mai più a meno. Ho trovato un miglio decorticato bio con 20proteine per 100g (da non credere!). Ho una domanda: se volessi usare altri cereali come quinoa o grano saraceno, magari mischiandoli, mi comporto nello stesso modo?

Recensione utile? (0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.