+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-18:00

Miele di Manuka: proprietà e benefici

di Romina Rossi 19 giorni fa


Miele di Manuka: proprietà e benefici

A cosa serve e per quali disturbi può essere indicato

Il miele di Manuka non è come tutti gli altri, ma viene considerato un miele terapeutico, perché contiene due speciali sostanze che gli conferiscono proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, ma non solo. Scopriamo i suoi benefici e vediamo quando può essere indicata la sua sua assunzione.

Indice dei contenuti:

Un miele unico

Il miele di Manuka viene prodotto negli spazi ancora selvaggi della Nuova Zelanda, dove le api raccolgono il nettare da una pianta locale, la Leeptospermum scoparium, nota come Manuka che cresce spontanea solo nel continente australiano, e che fa parte della stessa famiglia delle Mirtacee. Affinché possa essere considerato tale, il polline utilizzato per il miele deve provenire da questa pianta.

Usato dalle popolazioni locali fin dal passato a scopo terapeutico, solo alla fine dell’Ottocento è stato studiato e sono state messe in evidenza le sue proprietà.

Questo miele si differenzia dal resto del miele “comune” già a occhio: appare più cremoso e viscoso, perché contiene una proteina che lo rende meno liquido; anche il colore è diverso, più scuro, con tonalità marroni.

A renderlo particolare è la presenza di due sostanze, contenute in quantità elevate rispetto alla quantità presente nel miele comune: 

  • il Methylglyoxal, o metilglossale (MGO),che è presente in alte quantità anche se in modo variabile a seconda delle zone di raccolta. Al fine di poter misurare il quantitativo di questa sostanza, l’Università di Dresda ha creato uno speciale misuratore, il Unique Manuka Factor, grazie al quale è possibile stabilire la quantità di MGO di ogni produzione: tale dato viene riportato in etichetta con un numero. Generalmente il dosaggio più basso è sotto i 100 MGO, mentre quello più alto è da 500 GMO. Questo dosaggio determina anche il prezzo del miele di Manuka, che cresce in base alla quantità di metilglossale contenuto;
  • il perossido di idrogeno, che conferisce le proprietà antibiotiche al Manuka che, pur essendo presente anche negli altri tipi di miele, ha un’azione molto più breve e meno marcata; inoltre la sua azione non viene degradata dagli enzimi digestivi, una volta che viene ingerito.

Secondo gli studi, queste due sostanze combinate insieme possono essere efficaci anche contro i batteri più pericolosi e resistenti, come lo Staphylococcus Aureus o lo Pseudomonas aeruginosa: ì ricercatori lo stanno studiando come un possibile alleato per combattere l’MRSA, lo Stafilococco resistente alla Meticilina, l’antibiotico utilizzato per liberarsi da questo tipo di infezione.

I benefici del miele di Manuka

Nella tradizione popolare neozelandese viene principalmente usato per le sue proprietà terapeutiche. Vediamo quali sono i benefici.

1. Aiuta a guarire le ferite

Grazie alle proprietà antibatteriche e antiossidanti, questo prodotto dell’alveare è indicato per la cura delle ferite minori: spalmato a livello topico aiuta a creare una barriera protettiva e previene eventuali infezioni batteriche.

Ne velocizza, inoltre, la guarigione poiché facilita la rigenerazione dei tessuti e può aiutare anche ad alleviare il dolore causato da ustioni e scottature.

In uno studio è stato messo in evidenza che l’applicazione topica ha contribuito a ridurre le dimensioni di ferite non ancora completamente cicatrizzate.

Questo miele sarebbe utile anche nel trattamento delle ulcere nei diabetici, poiché anche in questo caso aiuta a velocizzarne la guarigione.

In presenza di ferita aperta e importante evitate di spalmare il miele, ma affidatevi a un medico esperto.

2. Aiuta ad alleviare le affezioni delle alte vie respiratorie

Mal di gola, tosse, raffreddore e infiammazioni delle alte vie respiratorie possono essere alleviate dal miele di Manuka. Non solo promuove azione antinfiammatoria e lenitiva della mucosa ma aiuta anche a lenire l'eventuale dolore.

Il miele che contiene MGO più basso è utile in inverno per alleviare le malattie da raffreddamento, non solo il mal di gola. Può contribuire anche ad abbassare la febbre in maniera naturale, aiutando l’organismo a eliminare i microrganismi nocivi, poiché contribuisce a stimolare il sistema immunitario.

Secondo alcuni studi sarebbe indicato anche per contrastare la formazione della placca nei denti e dei batteri che si annidano nel cavo orale con il cibo. I ricercatori affermano anche che è improbabile che il miele possa causare carie, come farebbe il miele comune, dato il forte potere antibatterico.

Il miele di Manuka preferito dai nostri clienti

Miele di Manuka MGO 400

Potente antibatterico naturale

(310)

Ideale per potente antibatterico affezioni del tratto gastrointestinale sostenere il sistema immunitario Descrizione Questo miele di manuka contiene 400 MGO, MethylGlyOxal, cioè 400 mg di Metilgliossale per chilo di...

€ 50,97 € 43,32 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

3. Aiuta ad alleviare i sintomi dell’ulcera

L’ulcera gastrica è una malattia ormai diventata comune, causata dall’azione nociva di un battere l’Helicobacter pylori, che può provocare dolore, bruciore, nausea e sanguinamento. Il miele di Manuka può essere benefico per alleviare i sintomi dell’ulcera gastrica, anche se pare non diminuire la presenza del microrganismo dannoso.

Gli studi hanno dimostrato che può avere effetti benefici anche su reflusso gastrico e gastrite.

4. Aiuta la digestione

Non solo il Manuka aiuta a digerire meglio ma l’attività antinfiammatoria è utile per alleviare i sintomi tipici della sindrome del colon irritabile, come diarrea, stitichezza, dolore addominale e crampi addominali.

È utile anche per alleviare le infezioni da Clostridium difficile, responsabile di stati severi di diarrea e irritazione intestinale, che viene di solito trattata con antibiotici. Uno studio ha messo in evidenza che il miele di Manuka è in grado di uccidere le cellule del battere, così che non possa riprodursi.

5. Allevia i disturbi della pelle

Uno dei risultati ottenuti con la somministrazione di miele di Manuka è di contribuire ad alleviare l’acne, soprattutto se utilizzato con prodotti cosmetici con un pH acido: insieme infatti permettono di eliminare i batteri che causano l’acne, permettendo una guarigione della pelle più veloce.

Ma il miele neozelandese è utile anche per altre problematiche che possono interessare la pelle, come: eczemi, psoriasi e dermatiti. Lo si spalma sulla parte interessata lasciando agire per 30 minuti.

La naturopata consiglia: il rimedio per rinforzare la flora batterica

Per tenere il sistema immunitario in equilibrio e in buone condizioni così che possa svolgere al meglio il proprio lavoro, è importante avere una flora batterica intestinale forte e nutrita. Avrete sentito parlare di prebiotici e probiotici: i prebiotici sono il cibo che permette ai microrganismi della nostra flora batterica di crescere, mentre i probiotici sono batteri benefici per il nostro organismo.

Il miele, compreso il Manuka, ha un'attività prebiotica: contiene frutto-oligosaccaridi, che stimolano e permettono la crescita dei ceppi di microrganismi, fra i quali lactobacilli e bifidobatteri. 

Se ne può assumere un cucchiaino al giorno per rinforzare il microbiota; non è però indicato per ha problemi di glicemia o diabete.

Miele di Manuka MGO 30+ - 250 gr

100% originale della Nuova Zelanda

Ideale per: malattie da raffreddamento rinforzare il sistema immunitario formato piccolo Descrizione Il miele di manuka è ricavato dal nettare dei fiori della Leptospermum Scoparium, una pianta indigena che cresce nelle distese incontaminate e prive...

€ 17,02

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun modo il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire in manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.


Non ci sono ancora commenti su Miele di Manuka: proprietà e benefici

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.