800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Louise Hay: la meditazione diventa semplice

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 9 mesi fa


Louise Hay: la meditazione diventa semplice

Quanto sono importanti 5 minuti di meditazione?

Indice dei contenuti:

Louise Hay e la meditazione

La meditazione è una pratica terapeutica che noi occidentali non pratichiamo mai abbastanza. Nella tradizione orientale, la meditazione viene insegnata già ai ragazzi, come strumento per controllare la mente, i pensieri e la razionalità.

La meditazione aiuta a rallentare i pensieri, calma la mente, aiuta a ritrovare l’equilibrio necessario per affrontare la giornata. Ci saremo accorti che quando siamo più riposati e più centrati, svolgiamo meglio le attività quotidiane. La meditazione significa prendersi 5 minuti di ferie ogni giorno e sviluppare un’onda di pensieri positivi, che influenzano la nostra realtà circostante.

La meditazione insegnata da Louise Hay è una pratica semplice, alla portata di tutti, che aiuta a vivere i ritmi serrati odierni in maniera più semplice.

Chi è Louise Hay? È una donna come tante, che nasce nel 1926 e che trascorre l’infanzia in maniera difficile e dolorosa. Tutta la sua vita è stata costellata di molti avvenimenti, non sempre positivi: un patrigno violento, un’identità di donna violata, un’immagine da ricostruire, un matrimonio che dura 14 anni che termina con una separazione dolorosa, un tumore all’utero da cui riesce a guarire.

La meditazione del pensiero positivo

La vita ha riservato molte sorprese a Louise Hay che non si è arresa: dopo la guarigione dal cancro, per il quale ha rifiutato le cure ufficiali, è iniziata la sua ricerca sulle origini della malattia. Con una nutrizione naturale, pratiche di medicina alternativa e pulizie intestinali, il tumore è scomparso. A questo iter si aggiungono pratiche quotidiane di pensiero positivo.

Da questa esperienza è nata la meditazione del pensiero positivo, che parte dal presupposto che i pensieri cambiano la nostra realtà. Sono solo pensieri e i pensieri si possono cambiare. Siamo noi a governarli e non loro che devono governare noi. Non è un meccanismo automatico ma una tecnica che si può apprendere. Sviluppare la capacità di cambiare i nostri pensieri a nostro piacimento non solo è possibile ma anche meraviglioso e incide notevolmente sulla qualità della nostra vita.

Come viene praticata la meditazione Louise Hay

È una meditazione alla portata di tutti e richiede poco tempo ogni giorno, bastano 5 minuti. Non trovare 5 minuti in una giornata intera, è davvero una scusa per non cambiare la propria realtà.

Ognuno di noi ha dei desideri, da quelli piccoli a quelli più profondi. Come fare?

Iniziare ad ascoltare i propri pensieri e imparare a bloccare quelli negativi, è il primo passo. Il passo successivo è introdurre nella nostra mente pensieri e affermazioni positive, spinte dai nostri desideri. Si può iniziare dai desideri più semplici: si formula un desiderio e un pensiero positivo. Il pensiero positivo viene ripetuto per 5 minuti al giorno. Ogni giorno.

Il pensiero influenza la realtà. Qual è la chiave per migliorarla? Credere sinceramente nel pensiero ripetuto, credere che noi siamo artefici della nostra realtà.

 

 

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Louise Hay: la meditazione diventa semplice

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste