+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

La Casa, il Verbo e la Musica

di Caterina Locati 11 mesi fa


La Casa, il Verbo e la Musica

Un semplice suggerimento per nutrire la nostra casa, affinché essa possa nutrire noi

Da architetto sentii l’esigenza, diversi anni fa, di intraprendere un percorso di crescita. Volevo migliorami come persona e come professionista. Ho imparato una tecnica molto potente (PSYCH-K®) che mi ha permesso di lavorare su molti dei limiti che mi stavo auto-ponendo per la mia crescita.

Ho cominciato a pormi domande, a pensare a come gli edifici potessero aiutare le persone, in modo nuovo, a stare bene, profondamente bene.

Perciò, in parallelo alla crescita personale, ho messo il naso anche in alcune aree scientifiche, quali la fisica quantistica ed epigenetica. Iniziai così una interessante ricerca nel mondo della relazione uomo-ambiente, che porto avanti tutt’ora, con curiosità e passione.

Indice dei contenuti:

La scoperta di Masaru Emoto

Durante questo percorso di crescita, mi imbattei nei lavori di Masaru Emoto. Lo studioso giapponese, con i suoi studi sull’acqua, ha emozionato milioni di persone.

La prima volta che vidi i suoi cristalli d’acqua rimasi folgorata, ed in parallelo compresi che l’elemento acqua aveva delle caratteristiche che meritavano di essere indagate. Fu così che iniziai anche ad occuparmi, in modo nuovo, di questo elemento meraviglioso.

In uno dei libri di Masaru Emoto, (Il miracolo dell’acqua) viene riportato un ideogramma.

L'ideogramma di Masaru Emoto

Scrive Masaru: «In cima a esso si può vedere un tratto a forma di tetto, sotto il quale c’è una persona che sta dormendo, simbolizzata da una linea orizzontale. Sotto la persona che dorme ci sono due simboli che, quando sono combinati, si riferiscono all’atto di picchiettare. Potremmo paragonare questo gesto alla creazione della vibrazione e così alla creazione della vita».

La creazione della vita è associata all’atto di picchiettare, di creare vibrazione. Particolare, che questo simbolo richiami così perfettamente la casa.

Ovviamente, anche Masaru Emoto condivide la visione secondo la quale tutto, in realtà, sia una manifestazione di vibrazioni, più o meno dense. La sedia sulla quale forse sei seduto/a ora, il cellulare su cui stai leggendo questo articolo, l’acqua che bevi.

In quanto sistemi di vibrazioni, gli oggetti che ci circondano, così come la nostra casa, essi possono subire mutamenti istantanei. Non ho modo di sapere con quali modalità e tempistiche, ma ciò può avvenire.

Se associamo l’atto di picchiettare ad una vibrazione, possiamo associarlo anche al suono.


Il suono, la parola possono generare.


Non per nulla conosciamo tutti una frase di un libro molto famoso, che cita “in principio era il verbo”.

Sempre più forte si è fatta in me la convinzione che davvero le parole creino, plasmino la realtà, così come la musica del resto.

Se consideriamo la nostra casa anch’essa come un insieme di vibrazioni, allora possiamo ipotizzare che possa essere suscettibile di cambiamenti a seconda di ciò che riceve, così come tutto ciò che si trova al suo interno.


Se riceve vibrazioni positive, si nutrirà di esse, se riceve vibrazioni negative, pure.


Buone vibrazioni per la casa

Vi sono tantissimi sistemi per nutrire bene, con buone vibrazioni, la propria casa, affinché essa possa nutrire noi.

La cosa importante, a mio avviso, è considerare ciascuna casa come elemento unico.

Io non condivido i rimedi generalizzati da applicare in qualsiasi contesto, perché la mia esperienza, con case e persone, mi ha confermato giorno dopo giorno quanto ogni casa sia diversa dall’altra, e non intendo da un punto di vista formale, estetico, ma da un punto di vista invisibile, intangibile.

Quindi, nel caso si voglia imparare nutrire bene la propria casa, occorre fare una valutazione approfondita della stessa, insieme a chi la abita.

Tuttavia, c’è un semplice suggerimento che mi sento tranquillamente dare, a chi volesse iniziare, con dei piccoli e significativi gesti, a fare del bene alla propria casa in modo nuovo. Eccone uno, che possiamo associare al tema di questo articolo: vibrazioni e musica.

La musica

La musica nutre il nostro spirito, ci rigenera, ci rilassa o ci ricarica, a seconda di ciò che desideriamo. Un’idea per “accudire” non solo noi stessi ma anche la nostra abitazione in modo positivo e semplice, è quella di diffondere musica a 432HZ.

La maggior parte della musica, oggi, viaggia su 440 Hz, ma è la frequenza a 432 Hz quella che può generare maggiori benefici al nostro corpo.

Perché non pensare che i benefici di questa musica possano arrivare anche alla nostra casa? Proviamo a diffondere (senza usare cuffie o auricolari) musica a 432Hz nella nostra casa e proviamo a percepire se cambia qualcosa a livello energetico, se le nostre sensazioni cambiano.

Condivido alcune delle composizioni che uso di più in per nutrire corpo e casa con la musica 432 HZ:

  • La sinfonia N. 40 di Mozart
  • Le 4 stagioni di Vivaldi
  • Wish you were here dei Pink Floyd
  • Tutte le composizioni di Emiliano Toso, amico che compone musica col suo meraviglioso pianoforte a coda.

Buon ascolto!


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Caterina Locati

Caterina Locati

Caterina Locati, dopo la Laurea in Architettura e il Dottorato di Ricerca conseguiti al Politecnico di Milano, svolge la libera professione per diversi anni, occupandosi di progettazione edilizia e D.L., e lavorando come consulente per alcune importanti società di certificazione e...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su La Casa, il Verbo e la Musica

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.