800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Iperico: antico rimedio naturale

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 4 mesi fa


Iperico: antico rimedio naturale

La pianta di San Giovanni e i suoi benefici

L’iperico è una pianta conosciuta da tempi antichi e attorno alla quale scorrono leggende esoteriche affascinanti. Racchiude importanti benefici per il corpo e per la mente.

Indice dei contenuti:

San Giovanni e l’iperico

È una pianta legata all’energia del sole, dedicata a san Giovanni Battista: viene anche definita “l’erba di San Giovanni” perché il suo momento di fioritura coincide con la data in cui si celebra il santo, ovvero il 24 giugno.

Nel tempo, l’iperico è stato nominato in diversi modi come erba scacciadiavoli, pilastro o ancora l’erba del buonumore, per le sue proprietà antidepressive. Si tratta di un’erba generosa, di protezione, che accoglie l’energia solare e illumina tutto ciò con cui viene in contatto, contrastando le forze della notte e dell’oscurità.

Già ai tempi di Ippocrate e Discoride, questo rimedio aveva un significato di elevazione, di luce (il termine significa al di sopra) ed era in grado di contrastare le apparizioni oscure, basse. Nella tradizione di San Giovanni, con l’iperico venivano costruite ghirlande di fiori usate durante le danze e per ornare le immagini sacre, impedendo così alle forze oscure di avvicinarsi.

Iperico: antico rimedio naturale

L’iperico è una pianta che racchiude benefici potenti, proprio perché associata all’energia del sole. Questa sua caratteristica che la rende unica, è capace di combattere gli stati depressivi e d’ansia.

È considerata un potente antidepressivo naturale che agisce sull’umore. In che modo? Aumenta i livelli di serotonina che stabilizzano gli stati emotivi e regola la produzione di melatonina, favorendo così anche un miglior riposo notturno.

Può essere assunta da sola oppure in abbinamento ad altre piante come la valeriana o la passiflora che agiscono come rilassanti sul sistema nervoso. In antichità, la pianta dell’iperico veniva utilizzata anche come antinfiammatorio, cicatrizzante e rigenerante su ferite o ustioni della pelle.

Soprattutto i fiori, grazie alla loro sostanza oleosa, sono di grande aiuto. Per uso interno, era utilizzato anche per le sue proprietà antibiotiche, antivirali, antisettiche e antimicotiche.

I benefici dell’iperico: quando usarlo?

La sua caratteristica di agire sui livelli dell’umore, stabilizzandoli, è decisamente unica: la pianta di San Giovanni è riconosciuta per i benefici che apporta alle persone che stanno attraversando un momento difficile della loro vita, quando le energie mentali sembrano venire meno, quando la stanchezza e lo sconforto prendono il sopravvento.

È consigliato assumerlo nei momenti di grande stress, quando lo sforzo fisico ed emotivo può portare a malumore e stati d’ansia ricorrenti. L’iperico aiuta a sviluppare uno stato mentale positivo, favorendo la realizzazione di progetti e obiettivi.

Aiuta moltissimo anche coloro che decidono di smettere di fumare! Dona forza di volontà e costanza. Per le sue proprietà antinfiammatorie, può essere usato per via orale in caso di gastrite o ulcere per alleviare il fastidio e favorire la cicatrizzazione e anche in caso di cicatrici, piccole ferite, ustioni, pelle secca.


Lo Staff di Macrolibrarsi.it

Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre persone che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Iperico: antico rimedio naturale

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste