Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il deodorante giusto ti mantiene in salute

di Riccardo Lautizi 1 anno fa


Il deodorante giusto ti mantiene in salute

I pericoli dei comuni deodoranti e gli ingredienti da evitare

Quando la nostra temperatura corporea sale o siamo sotto stress le ghiandole sudoripare cominciano a produrre il sudore che a contatto con i batteri presenti sulla pelle emana un odore spesso spiacevole.

L'odore del nostro sudore dipende quindi sia dai batteri presenti nella nostra pelle che dalla nostra alimentazione e grado di salute.

 

Indice dei contenuti:

Sostanze che favoriscono il cattivo odore del sudore

  • Cibi ricchi di zolfo (aglio, cipolla, crucifere)
  • Spezie
  • Caffè
  • Fumo
  • Alcol

Inoltre indossare indumenti attillati impedisce alla pelle di respirare come dovrebbe stimolando la sudorazione e il cattivo odore.

Il deodorante rimuovendo i batteri della pelle grazie a delle sostanze antibatteriche evita la formazione del cattivo odore. Inoltre molti prodotti in commercio hanno una loro profumazione che in aggiunta permette di godere di note aromatiche piacevoli.

Purtroppo la maggior parte dei deodoranti in commercio contengono sostanze chimiche che penetrano la pelle e col tempo si accumulano danneggiando la nostra salute.

E' molto importante comprendere che tutto quello che mettiamo sulla pelle entra nel nostro organismo e va in circolo portando un effetto che può essere positivo o dannoso a seconda della sostanza in questione. L'usanza di applicare creme, unguenti, essenze, miele, argilla sulla pelle affonda le sue radici proprio nell'evidenza del fatto che possiamo ottenere dei benefici assorbendo i principi attivi e i nutrienti attraverso la pelle.

Sotto le ascelle è presente un’elevata concentrazione di linfonodi, importanti per il sistema immunitario e la disintossicazione del corpo: è evidente che se vengono intasati da sostanze nocive ci saranno reazioni negative sulla nostra salute.

I peggiori ingredienti dei deodoranti da evitare sono

  • Sali di alluminio: hanno un effetto anti-traspirante occludendo le ghiandole sudoripare. Possono comparire sotto vari nomi come Aluminium, Zirconium, Tetrachlorohydrex e Aluminium Chlorohydrate. L'allumino è un metallo tossico ad ogni concentrazione (non ha alcun ruolo nel nostro corpo) ed è considerato una neurotossina, ovvero è letale per il nostro sistema nervoso. Uno studio del Department of Medicine at the University of California ha dimostrato che l'esposizione costante nel tempo dei sali di alluminio accelera l'invecchiamento cerebrale. Infatti un'altro studio dell'University of British Columbia ha collegato l'Alzheimer all'alluminio nel corpo.
    Inoltre bloccando la sudorazione si impedisce al corpo di buttare le sostanze di scarto attraverso la pelle, che è uno dei mezzi principali usati dall'organismo per eliminare le tossine. 
    Uno studio pubblicato sul Journal of Inorganic Biochemistry ha prelevato dei campioni di tessuto dal seno di 17 donne affette da cancro al seno e ha trovato depositi di alluminio.
  • Parabeni: hanno un effetto anti-batterico ed anti-fungino contribuendo quindi ad eliminare la causa del cattivo odore del sudore. Sono dei composti sintetici chimici che puoi trovare sotto vari nomi come Metilparabene, Etilparabene, Propilparabene, Butilparabene e E216. 
    I parabeni, sebbene siano largamente usati nei cosmetici e nei prodotti per l'igiene, oggi numerosi studi hanno mostrato che sono interferenti endocrini, ovvero disturbano il già delicato sistema ormonale. Uno studio pubblicato su Journal of Applied Toxicology ha prelevato dei tessuti dal seno di 40 donne con cancro al seno, e nel 99% dei campioni esaminati erano presenti i parabeni.
    I parabeni oltre ad essere legati all'insorgenza di cancro al seno a causa dell'intossicazione del sistema linfatico e alle loro proprietà simil-estrogene, possono generare nell'uomo infertilità, disfunzione erettile e ginecomastia maschile (crescita del seno).
    > Leggi il nostro speciale sui parabeni
  • Triclosan: ha un effetto antibatterico e disinfettante. Ha una struttura simile alla diossina ed è una sostanza tossica comprovata. Diffuso nei dentifrici e nei deodoranti, è nato come pesticida e nel tempo numerosi studi scientifici ne hanno messo in guardia gli effetti nocivi per la salute.
    Una ricerca dell'University of California Davis ha dimostrato che il triclosan danneggia il cuore. Uno studio pubblicato su Toxicological Sciences afferma che il triclosan è interferente endocrino aumentando quindi il rischio di cancro al seno. 

E' chiaro dunque quanto sia importante usare un deodorante naturale che non contenga queste sostanze chimiche dannose per il nostro corpo. Possiamo ottenere risultati migliori affidandoci all'uso della tecnologia al servizio della natura. 

Gli oli essenziali infatti hanno potentissime proprietà anti-microbiche e i composti naturali non inducono le stesse irritazioni ed allergie che i comuni deodoranti sintetici invece possono produrre.

Scegli quindi di rispettare la salute tua e quella del pianeta, scegli un deodorante naturale per te e i tuoi cari.

 

Biodeo Timo e Aloe Deo Spray Antibatterico Bicarbon Pasta Oliva

Biodeo Timo e Aloe

La Saponaria

Acquista ora

Deo Spray Antibatterico

Verdesativa

Acquista ora

Bicarbon Pasta Oliva

Fitocose

Acquista ora

Ti consigliamo...


Riccardo Lautizi, laureato in ingegneria elettronica è un ricercatore e naturopata dedito a tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Il deodorante giusto ti mantiene in salute

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste