800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Gli idrolati nella cosmesi: a cosa servono?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


Gli idrolati nella cosmesi: a cosa servono?

Scopri cosa sono queste acque distillate che contengono tutti i benefici della pianta, le loro proprietà e come si usano per il viso e per i capelli

Gli idrolati sono acque aromatizzate che utilizzano le naturali proprietà benefiche delle piante per prendersi cura della bellezza e della salute.

Non tutti però sanno cosa sono e come si usano.

Scopriamolo insieme.

 

 

Indice dei contenuti:

Acque aromatiche ricche di benefici

Come il loro nome suggerisce, gli idrolati sono di fatto delle acque aromatizzate, ottenute attraverso un metodo di distillazione naturale e che conservano una buona parte delle proprietà benefiche delle piante.

Si producono con lo stesso procedimento attraverso cui si ricavano gli oli essenziali e per questo motivo sono spesso stati considerati come un inutile prodotto di scarto. In realtà questi due preparati sono complementari, conservando ciascuno proprietà della pianta che non si mantengono nell'altro.

Inoltre, a differenza degli oli, gli idrolati sono a base d'acqua e possono essere usati puri direttamente sulla pelle.

Come avviene il processo di distillazione? In sostanza le foglie e i fiori vengono sottoposti ad una corrente di vapore acqueo. Questo si impregna delle caratteristiche della pianta e viene poi raffreddato per trasformarsi nuovamente in goccioline. Questo liquido viene raccolto in un contenitore e lasciato riposare.

L'olio e l'idrolato si separano naturalmente, depositandosi uno sull'altro per via della loro differenza di peso, e vengono poi suddivisi in due contenitori differenti.

Gli idrolati si possono utilizzare sul corpo, nell'ambiente e sui vestiti come deodoranti naturali e anche come ingredienti per l'aromaterapia.

Nella cosmesi vengono utilizzati come ingredienti per creme e maschere, oppure puri come tonico o impacco.

Scegliere il proprio idrolato

La scelta dell'idrolato giusto deve tenere conto delle caratteristiche della pelle e anche dalle proprietà naturali che ciascuna pianta possiede.

Ecco una semplice tabella che può aiutarti a decidere qual è quello più adatto a te.

Lavanda

Ha proprietà purificanti e calmanti. È utile soprattutto per la pelle mista, impura e facilmente irritabile. Viene molto utilizzato come tonico per il viso e per il corpo, subito prima della crema idratante. Ha un ottimo potere disinfettante. > Acquista ora

Rosmarino

Ha ottime proprietà rivitalizzanti e stimolanti. Viene utilizzato soprattutto come impacco sulla cute dei capelli, per favorire la crescita e regolarizzare la produzione di sebo e di forfora. Si può usare anche come tonico per la pelle grassa e con tendenza all'acne. > Acquista ora

Rosa damascena

L'idrolato alla rosa è uno dei più noti ed utilizzati fin da tempi antichi: è uno degli ingredienti di bellezza degli hammam e gli Arabi ne facevano ampio uso per purificare i luoghi di culto. È un ottimo rinfrescante e tonificante, oltre ad avere un profumo dolce e delicato. È ussato anche per decongestionare la zona degli occhi e per rivitalizzare la pelle secca e matura. > Acquista ora

Fiori d'arancio / Neroli

Questo idrolato è particolarmente rinfrescante e rivitalizzante. È adatto soprattutto per la pelle secca e sui capelli sfibrati e opachi, per dare corpo e luminosità. Tonifica la pelle e aiuta anche in caso di colpi di calore. > Acquista ora

Hamamelis

L'amamelide ha grandissime proprietà astringenti e purificanti e il suo idrolato è uno dei tonici più efficaci per chi ha la pelle grassa e impura. Regolarizza la produzione di sebo ed è anche un ottimo decongestionante. > Acquista ora

Camomilla

Questa pianta lenisce la pelle arrossata e irritata, qualità che rende il suo idrolato particolarmente adatto a tutte le pelli sensibili e che hanno problemi come dermatiti o eczemi. Addolcisce e rinfresca, e per questo motivo si può utilizzare come doposole naturale per il viso. Ottimo anche come impacco decongestionante per la zona degli occhi. > Acquista ora

Salvia

Questa pianta ha proprietà astringenti e disinfettanti. È perfetto per le pelli grasse e impure, soprattutto come impacco sebo-equilibrante per i capelli e contro la forfora. Se soffri di herpes, è un valido aiuto. > Acquista ora

Menta

Oltre ad essere una pianta molto rinfrescante e stimolante, la menta ha anche proprietà decongestionanti e purificanti. Ottima per le pelli grasse e impure, come doposole lenitivo e anche per rinfrescare il viso nel caldo estivo. > Acquista ora

Melissa

Tonificante e riequilibrante, questo idrolato è consigliato soprattutto per rivitalizzare le pelli tese e stressate e come prodotto purificante per la cute grassa, soprattutto quella giovane. È molto delicato e si può quindi utilizzare anche come doposole per i bambini. > Acquista ora

Scopri di più sugli idrolati:

> Gli idrolati: un dono della Natura per la cura del corpo

> Idrolati: belli e giovani con le acque della natura!

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su Gli idrolati nella cosmesi: a cosa servono?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste