800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Come proteggere gli animali dai botti di capodanno

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 10 mesi fa


Come proteggere gli animali dai botti di capodanno

Aiuta i nostri amici animali a capodanno

I nostri amici a quattro zampe, pur non essendo dotati di parola, sono molto attenti e sanno comprendere quando attorno a loro sta accadendo qualcosa di nuovo.

E così, durante le feste natalizie, percepiscono anche loro un clima di festa. Passiamo più tempo a casa con loro, dedichiamo il nostro tempo alla famiglia e anche loro ne beneficiano, godendo del clima di ritrovo e festa. Proteggiamoli però dai botti di capodanno che per loro sono molto fastidiosi.

Indice dei contenuti:

Capodanno, tutti in festa!

La cosa più bella che gli animali ci insegnano è la modalità con cui loro affrontano la vita, vivendola giorno dopo giorno.

Sono sempre concentrati e dedicati al momento presente e non si preoccupano di ciò che è stato né tantomeno di ciò che sarà. Sono sempre vigili e presenti nel momento stesso in cui vivono, facendo tesoro delle esperienze passate.

E ci insegnano che preoccuparci troppo di qualcosa che ancora non è accaduto non serve a molto.

Il nostro compito è proteggerli e occuparci di loro, soprattutto quando sappiamo che qualcosa potrebbe recare loro danno.

Un esempio che ogni anno si ripete è il capodanno e i botti di capodanno, molto fastidiosi per loro e per la loro spiccata sensibilità.

Cosa accade con i botti di capodanno?

Gli animali hanno una percezione dei rumori che è altamente superiore alla nostra, circa il doppio del nostro volume. Rumori per noi impercettibili, sono invece facilmente udibili dai nostri amici a quattro zampe. Se per noi i botti di capodanno fanno molto rumore, figuriamoci per loro. Ecco perché è importante prendere precauzioni. Ecco come fare.

  • Prima regola è tenerli lontani dai luoghi in cui vengono fatti esplodere petardi e in generale, lontani dai festeggiamenti e dalla moltitudine di persone.
  • Non lasciamoli in giardino da soli o chiusi all'esterno. Anche i vicini di casa potrebbero utilizzare botti di capodanno.
  • Teniamoli in casa, cercando di distrarli con il volume di televisione e radio.
  • Non somministriamo tranquillanti ai nostri animali senza aver consultato un veterinario
  • Non chiudiamoli fuori in balcone
  • Non teniamoli legati a qualcosa perché con l’euforia e lo spavento potrebbero farsi del male
  • Lasciamo che si rifugino nel luogo a loro più congeniale e che ritengono sicuro, anche se normalmente non è a loro concesso
  • Teniamoli vicini e giochiamo con loro, per distrarli: non dimentichiamoci della loro presenza quando arriva mezzanotte
  • Possibilmente non lasciamoli soli e se dovesse capitare, lasciategli una luce accesa e un televisore o radio, per mitigare eventuali botti

Aiuta il tuo amico a quattro zampe per capodanno

Gli animali sono molto sensibili ai rumori e alle sostanze che assumono. Possiamo aiutarli anche preparandoli qualche giorno prima, portandoli spesso fuori a contatto con le persone e allenando il loro udito ai rumori, soprattutto in quei giorni.

Un rimedio naturale che si può adottare in via preventiva è il Rescue Remedy, la miscela di fiori di Bach che contrasta gli stati di paura e shock. Bastano 2 gocce nella ciotola dell’acqua per donare calma al nostro cucciolo.


Non ci sono ancora commenti su Come proteggere gli animali dai botti di capodanno

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste