Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Campane tibetane: come si suonano?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 3 settimane fa


Campane tibetane: come si suonano?

Scopri i benefici e come si usano le campane tibetane, che riproducono la vibrazione dell'OM

L'energia vibrazionale delle campane tibetane è molto forte ed è in grado di toccare i nostri centri sottili più profondi. Cosa sono allora queste campane tibetane? Come usarle? E che effetti hanno sul nostro corpo e sulla nostra psiche?

Indice dei contenuti:

Cosa sono le campane tibetane?

Quando pensiamo ad una campana, la mente proietta l'immagine conosciuta e consolidata della classica campana, a forma allungata con un pendolo finale interno che permette di suonarla. Le campane tibetane sono create sullo stesso principio ovvero sono di metallo e c'è uno strumento utile per suonarle.

Non possiedono la classica forma di campana che noi tutti conosciamo. Nella maggior parte dei casi, hanno la forma di un contenitore rotondo, di metallo che viene suonato tramite il tocco.

Si tratta di uno strumento originario del Tibet che è andato diffondendosi in molti paesi del mondo, soprattutto utilizzato in ambito meditativo. Rispetto alle classiche, le campane tibetane sono statiche e vengono suonate da ferme, tenendolo in mano o posizionate a terra, con la parte aperta verso l'alto. Non vanno colpite con una percussione, ma bisogna passare il bastoncino sul bordo e sulle pareti: in questo modo ricaveremo una vibrazione che costituisce la loro caratteristica melodia.

La loro efficacia è data dalla loro composizione: sono composte da una lega di 7 o più metalli, tra i più preziosi

  1. oro - collegato al Sole
  2. argento - collegato alla Luna
  3. mercurio - collegato a Mercurio
  4. rame - collegato a Venere
  5. ferro - collegato a Marte
  6. stagno - collegato a Giove
  7. piombo - collegato a Saturno

Scegli le campane tibetane giuste: ecco come

Il suono delle campane tibetane dipende molto dalla lega di materiali con cui sono composte ma varia da strumento a strumento e cambia a seconda della persona che lo utilizza. Lo spessore e la forma dello strumento incidono anche sul suono finale.

In generale, possiamo consigliare di acquistare modelli di campane tibetane con uno spesso medio e possibilmente con poche decorazioni.

Perché si consiglia di provare le campane tibetane? Per la loro capacità di riprodurre la vibrazione del suono OM, considerato l'inno dell'Universo ovvero il primo suono di energia primordiale.

Le vibrazioni delle campane tibetane aiutano a rilassare il corpo e favoriscono la meditazione. Le tecniche per il suono delle campane tibetane sono diverse, attraverso un apposito strumento si lavora sulle vibrazioni prodotte.

Quali benefici portano?

La legge del suono è strettamente legata all'energia da cui ogni cosa è composta ed emette quindi vibrazioni a livello sottile in grado di produrre un effetto sull'esterno.

I suoni emessi si sintonizzano con le vibrazioni planetarie e risuonano con le persone, suonandole o semplicemente ascoltandole. Sono in grado di risvegliare la consapevolezza, di portare movimento dove vi sono ristagni emotivi e disequilibri interiori. Aiutano a favorire le frequenze corporee naturali.

Possiamo poi non notare la corrispondenza fra i 7 metalli con cui sono composte le campane tibetane e i 7 chakra, punti energetici del nostro corpo? Certamente no, perché il suono vibrazionale agisce proprio sui centri emotivi principali, donando nuove visioni e lasciando andare i blocchi.

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Campane tibetane: come si suonano?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste