Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Benediciamo l'acqua

di Margherita Gradassi 1 anno fa



19 Marzo Meditazione Globale #blessthewater

Non sai cosa fare questo sabato 19 marzo? Voglio darti un idea alquanto alternativa: benediciamo l'acqua. Sì hai letto bene, questo sabato si svolgerà in tutto il mondo il #blessthewater, una giornata per ringraziare, onorare, e benedire con una meditazione mondiale l'acqua, elemento fondamentale del nostro pianeta.

Ti chiederai perché pregare per l'acqua? Perché l'acqua è in grado di portare messaggi e se tutti mandiamo una benedizione all'acqua forse questa toccherà tutto il mondo!

Il 22 marzo sarà la giornata mondiale dell'acqua e questo è un ottimo modo per festeggiarla.

Dell'acqua si è parlato tanto nell'ultimo decennio: dalle scoperte di Masaru Emoto e della stretta correlazione tra le vibrazioni o messaggi e la conformazione di particolari cristalli d'acqua, alla più recente scoperta dell'equipe di Luc Montagnier e dell'impressionante capacità dell'acqua di emettere segnali elettromagnetici a bassa frequenza.
(Per approfondire puoi leggere lo speciale "Acqua, Memoria e Informazione" oppure i libri sulla Memoria dell'Acqua)

Per questi motivi oggi ti voglio insegnare come creare acqua benedetta, e l'appuntamento che ti do è per il 19 marzo 2016 ore 1 AM in quanto occorre sincronizzarci con il resto del mondo. 

Puoi decidere semplicemente di fare una meditazione pensando all'acqua, oppure creare un po' di acqua benedetta.

 

Ecco come fare:

1. Scegli il tuo tipo di acqua.

Diversi tipi di acqua sono associati a diversi riti.

  • la rugiada del mattino viene utilizzata per la guarigione e la bellezza,
  • l'acqua di sorgente per la benedizione e la pulizia,
  • l'acqua piovana per la fertilità e l'abbondanza,
  • l'acqua di mare per l'esorcismo

Qualsiasi acqua utilizziate va benissimo. Raccoglietela e conservatela in un recipiente non metallico. Se volete potete lasciarla all'aria aperta per essere baciata dalla luce solare o dal chiaro di luna oppure dalla luce delle stelle!

2. Metti a bagno nella tua acqua un pezzo di argento

Potrebbe essere una moneta, un anello, una perlina, o qualsiasi oggetto in argento. Il metallo argento, non il colore! Lasciatela nella ciotola fino a quando il rituale è terminato.

3. Medita

Questo è il momento della meditazione vera e propria: rilassati, inizia ad ascoltare il tuo respiro e connettiti con tutta l'acqua del mondo e con l'energia di ciascun individuo che sta benedicendo l'acqua come te!

Puoi creare un tuo mantra di benedizione, in alternativa ti consiglio questa frase che Masaru Emoto inviò al mondo per aiutare l'acqua della centrale di Fukushima "Acqua di tutto il mondo , ci dispiace di farti soffrire. Ti preghiamo di perdonarci. Ti ringraziamo e ti amiamo." 

Recita questa frase o quella che preferisci di fronte alla tua acqua così le darai tutto il tuo amore, la tua forza ed energia!

Oltre a questo piccolo gesto che potrete fare in solitudine o in compagnia, sono stati creati tantissimi eventi in tutto il mondo per ringraziare l'acqua, se ne volete sapere di più potete andare su questo sito http://blessthewater.com/

Io parteciperò! Spero anche voi!

Ti consigliamo...


Margherita Gradassi si laurea in ISF università di Farmacia, Diploma in Naturopatia presso Istituto Rudy Lanza con specializzazione in Iridologia Naturopatica e psicosomatica, Floriterapia di Bach e Australiana e Tecniche di massaggio Orientali. Formazione in bio-feedback “Life-System” col...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Benediciamo l'acqua

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste