800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Autoproduzione e giardinaggio

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 2 settimane fa


Autoproduzione e giardinaggio

Un po' di tempo libero, un pizzico di creatività e tanto amore per il verde sono gli ingredienti giusti per intraprendere l’arte del giardinaggio. Il fai da te richiede un buon impiego di energia ma ripaga con grande soddisfazione e realizzazione.

Indice dei contenuti:

Giardinaggio fai da te

Ognuno fa i conti con lo spazio che ha a disposizione, non ci sono limiti all’espressione della passione per il giardinaggio. Un angolo verde sul terrazzo richiede oggettivamente meno tempo e fatica di una grande porzione di terreno.

In entrambi in casi, è necessario conoscere le tecniche e i metodi giusti per occuparsi del giardino in fase di crescita e mantenimento.

La prima attività da considerare è la progettazione dello spazio, ovvero l’organizzazione mentale e schematica di come lo spazio andrà piano piano riempiendosi. Successivamente si potranno scegliere il numero e la tipologia di piante e fiori che si vogliono introdurre nel giardino.

Parte integrante di molti giardini, soprattutto se ampi e spaziosi, sono i complementi di arredo che non possono mancare. In fase di progettazione, un altro passaggio importante sarà il pensare alle strutture di irrigazione.

3 strumenti utili nel fai da te

Complementi di arredo e strutture per giardino, possono essere autoprodotti, rendendo il nostro giardino unico e creato in base al nostro sentire personale. Sicuramente non sempre è possibile farlo, ma per alcuni oggetti sì e il risparmio è notevole. Ecco 3 utilissimi esempi.

Scaffalature e mensole sospese

Se abbiamo a disposizione vecchi cassetti, anche di diverse misure, possiamo utilizzarli per creare una struttura portaoggetti, una scaffalatura sospesa che diventa un complemento di arredo originale e di forte impatto visivo.

Come fare? Basta legare entrambe le estremità del cassetto con una corda resistente, avendo cura di effettuare prima un foro in cui far passare la corda.

Si possono collegare così diversi cassetti fra loro, alla distanza desiderata oppure collegarne alcuni con la corda esterna e altri internamente fra loro con ganci in metallo.

Mobili con pallet

Iniziano da qualche tempo a essere la nuova tendenza del giardinaggio, i mobili creati con i pallet. Non solo da esterno ma anche da interno, questa tipologia di arredamento dono un tocco rustico ma allo stesso tempo creativo.

Un’idea è quella di utilizzare un pallet come base (con aggiunta di rotelle per spostarlo, per chi desidera) e creare su entrambi i lati due poggioli ricavati da parti più piccole di un secondo pallet.

L’ideale sono due porzioni di pallet su entrambi i lati. Un bel cuscino morbido in cui sedersi e abbiamo realizzato il perfetto divano relax da giardino.

Vasi-bottiglia porta fiori

Creare una struttura a muro, con corde e bottiglie sospese, disposte armonicamente, è un’idea veloce per realizzare originali porta vaso per i fiori.

Disponendo la bottiglia sospesa in orizzontale, è possibile creare un’apertura su un lato, riempirla di terriccio e creare una piccola casa per qualunque fiore o pianta.


Non ci sono ancora commenti su Autoproduzione e giardinaggio

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste