800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Arnica o artiglio del diavolo?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 2020 anni fa


Arnica o artiglio del diavolo?

Due alleati preziosi, due azioni diverse

La Natura ci offre soccorso in molti modi e i rimedi naturali ne sono un esempio perfetto. Moltissime varietà di piante esistenti (alcune ancora sconosciute) sono per l’uomo un alleato speciale. Imparare a conoscerle ci insegna quali scegliere e come utilizzarle. Due tra i rimedi naturali più comuni e versatili sono l’arnica e l’artiglio del diavolo.

Indice dei contenuti:

Arnica e artiglio del diavolo: le differenze

Apparentemente svolgono la stessa funzione ma in realtà è consigliato utilizzarli in situazioni diverse. Quando scegliere l’arnica e quando scegliere l’artiglio del diavolo?

L’arnica può essere utilizzata nei casi di dolore accidentato, a seguito di un trauma subìto mentre l’artiglio del diavolo agisce maggiormente a livello muscolare, in caso di contratture, infiammazioni localizzate, tensioni.

Solo qualche accorgimento: l’arnica è sconsigliata alle persone allergiche alle piante della famiglia delle Compositae come echinacea, artemisia, tarassaco, mentre l’artiglio del diavolo è sconsigliato a chi utilizza anticoagulanti perché ha un effetto ipotensivo.

I prodotti preferiti dai nostri clienti a base di arnica e artiglio

Crema all' Arnica

(62)

€ 9,60

Arnica: tutti i benefici

L’arnica è una pianta con proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche, antinevralgiche e soprattutto consigliata in caso di traumi e contusioni. Quando usarla? In caso di:

  • ematomi;
  • stiramenti;
  • contusioni;
  • edemi;
  • dolori articolari;
  • post intervento chirurgico.

Il suo tropismo principale è proprio a contatto con la pelle, dove trova la sua massima espressione.

È indicata anche in caso di punture d’insetti, leggere infiammazioni della pelle e presenza di foruncoli (anch’essi derivanti da un’infiammazione cutanea). Applicata con costanza dopo un trauma o dopo un intervento chirurgico (che il nostro corpo legge come trauma o invasione esterna) permette al corpo di guarire in minor tempo e attenua il dolore causato.

I prodotti a base di arnica per traumi fisici


Artiglio del diavolo: tutti i benefici

L’artiglio del diavolo, cugino stretto dell’arnica, agisce anch’esso come antinfiammatorio a livello locale o a livello sistemico. A differenza dell’arnica, l’artiglio del diavolo agisce prettamente a livello muscolare ed è consigliato in caso di:

  • blocco muscolare;
  • contratture muscolari;
  • tensioni localizzate alle spalle;
  • dolori da artrite;
  • stiramenti muscolari.

La crema a uso locale è consigliata in caso di tensioni passeggere o momentanee o causate da un movimento brusco, perché attenua il dolore e dona maggiore elasticità ai muscoli.

Se ci troviamo di fronte a casi di ripetuta tensione muscolare, nella stessa area del corpo o in parti diverse, è meglio assumere l’artiglio del diavolo in compresse o in tintura madre, per agire a livello sistemico su tutto l’organismo, ampliando l’azione antinfiammatoria.

Il suo tropismo è a livello muscolare, soprattutto nei casi di dolore persistente e continuo. La tensione muscolare è il primo campanello d’allarme che deve portarci a pensare subito all’artiglio del diavolo come rimedio ideale. Scioglie i blocchi, apporta calore ai muscoli, attenua le infiammazioni presenti.

ll prodotto consigliato per te per ritrovare il benessere articolare e muscolare

Crema all'Arnica ed Artiglio del Diavolo

Con iperico, centella e canapa

Un crema perfetta per chi pratica sport con Arnica, Artiglio del diavolo, centella, iperico e canapa I muscoli e le articolazioni possono presentare stati di infiammazione e dolore, dovuti ad intensa attività fisica, traumi...

€ 13,00

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Integratori per dolori muscolari e articolari


 


Non ci sono ancora commenti su Arnica o artiglio del diavolo?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste