+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Acqua: perché fa bene alla salute

di Romina Rossi 10 mesi fa


Acqua: perché fa bene alla salute

Scopri i benefici che ha su mente e corpo e perché non dovremmo mai farne a meno

Che l’acqua sia una fonte indispensabile di vita è noto, così come il fatto che per oltre il 60% il nostro organismo è composto da acqua. Non è solo il nostro nutrimento preferenziale, è un elemento indispensabile per la nostra corretta omeostasi.

Eppure ci sono persone che bevono poco, sono disidratate, nonostante sappiamo che l’ideale sia bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno, oppure preferiscono bere bevande che molto spesso sono zuccherate o contengono coloranti. Vediamo invece perché l’acqua dovrebbe essere considerata indispensabile per la nostra salute.

In questo articolo ti consigliamo...

Il Nuovo libro dei Bagni Derivativi — Libro

(40)

€ 17,10 € 18,00 (5%)

Blue Mind - Mente e Acqua — Libro

€ 15,68 € 16,50 (5%)

Il Miracolo dell'Acqua — Libro

(32)

€ 12,26 € 12,90 (5%)

Acqua e Sale — Libro

€ 14,73 € 15,50 (5%)

I Benefici dell'Acqua Alcalina — Libro

(17)

€ 8,46 € 8,90 (5%)

Indice dei contenuti:

I benefici dell’acqua

All’interno del nostro organismo l’acqua svolge diverse funzioni, non solo per la regolazione della sete, uno stimolo che il cervello invia quando non è abbastanza idratato, ma anche per:

  • aiutare la corretta funzionalità del cervello, come dimostrato da alcuni studi che mettono in evidenza che un organismo adeguatamente idratato ha una migliore funzionalità,
  • regolare la temperatura corporea, dato che quando è disidratato, l’organismo aumenta di temperatura. Questo succede soprattutto in estate quando sudiamo e perdiamo quindi maggiori quantità di acqua,
  • aiutare a eliminare le tossine dall’organismo, sia con le urine, sia attraverso una migliore aiuta la digestione, che facilita il transito intestinale e quindi previene un accumulo di tossine dovuto a stitichezza o intestino pigro. Durante il pasto è sempre consigliato però bere poco, perché si rischia di dilatare lo stomaco e peggiorare la digestione; meglio invece bere durante la giornata, fuori pasto.

I benefici dell’acqua non finiscono qui: eccone altri che sono collegati a questo elemento.

1. Migliora il metabolismo

Bere aiuta ad attivare il metabolismo: secondo uno studio può incrementarlo anche fino al 30% per parecchie ore.

Un metabolismo più veloce viene solitamente associato anche a una maggior facilità di perdere peso: secondo diversi studi condotti su donne alle prese con una dieta dimagrante, aumentare il consumo dell’acqua permetteva di perdere più chili rispetto a chi beveva i soliti quantitativi.

Pare che il momento migliore per avere questo beneficio sia mezz’ora prima dei pasti: da un lato infatti permette di sentirsi più pieni, e quindi ridurre le porzioni nel piatto, e dall’altro aiuta a buttare giù i chili in più (le donne che hanno partecipato a questo studio hanno perso il 44% di peso in più rispetto a coloro che non bevevano prima dei pasti).

2. Previene il mal di testa

In molti casi le cause del mal di testa sono sconosciute, soprattutto in chi ne soffre spesso. Le ricerche hanno messo in evidenza che la disidratazione continua può peggiorare la funzionalità del cervello: non solo, secondo uno studio, ha effetti negativi sul tono dell’umore e sulla concentrazione, ed è in grado anche di facilitare il mal di testa.

A soffrirne di più sarebbero infatti le persone che sono maggiormente disidratate, mentre l'intensità della cefalea si attenua quando l’organismo è sufficientemente idratato.

Abbandona la bottiglia di plastica, scegline una che fa bene a te e all'ambiente

3. Mantiene la funzionalità dei reni

I reni fanno parte degli organi emuntori, coloro che sono deputati allo smaltimento delle tossine (in questo caso attraverso l’urina); il loro buon funzionamento, perciò, è indispensabile per tenere pulito l’organismo.

Quando immettiamo – non solo con ciò che beviamo, ma anche con ciò che mangiamo, soprattutto frutta e verdura, che sono ricche di acqua – abbastanza liquidi, le urine appaiono con un colore brillante e senza un particolare odore. Se invece il corpo non riceve abbastanza liquidi, le urine saranno più concentrate, vale a dire di colore più scuro ma anche con un odore più pungente.

Chi è abituato a bere poco, inoltre, potrebbe essere più incline alla formazione dei calcoli renali, secondo alcuni studi. Bevendo di più, aumenta anche il volume delle urine prodotte dai reni, che hanno anche il vantaggio di diluire la concentrazione dei minerali impedendo che si possano accumulare nei reni e si cristallizzano.

4. Rende la pelle più bella

Anche la pelle è fatta di acqua: è, anzi, un fattore indispensabile per mantenerla idratata, morbida ed elastica; in altre parole, più giovane. Questo succede perché l’acqua è indispensabile per trasportare i nutrienti (vitamine, minerali e altre sostanze benefiche) alle cellule che li assimilano, andando a nutrire di conseguenza anche i tessuti che queste compongono.

Quando al contrario la pelle è disidratata, non solo la senti “tirare” ma si accentuano maggiormente le rughe e anche le impurità sono più visibili, dato che l’organismo non riesce a eliminarle correttamente.

Acqua calda o fredda?

Come deve essere la temperatura dell’acqua che beviamo? In estate si tende a pensare che bere acqua fredda faccia passare la sete. In realtà, la differenza di temperatura fra il nostro corpo e quella dell’acqua, dona refrigerio lì per lì, ma poi costringe il nostro organismo ad aumentare la propria temperatura per colmare lo sbalzo termico che si viene a creare. Diventa, insomma, un fattore che contribuisce a farci sentire maggiormente il caldo.


Sarebbe quindi meglio bere acqua a temperatura ambiente, oppure, come ci insegna la tradizione ayurvedica, calda, meglio se dopo averla fatta bollire per 15 minuti a fuoco sostenuto in un pentolino senza coperchio. Anche in estate. 


Questa pratica è molto diffusa in India: l'acqua bollita si beve soprattutto al mattino, dopo aver pulito il cavo orale, eliminando le tossine che di notte si accumulano qui, e prima di colazione, continuando a berne poco alla volta durante il giorno, a piccoli sorsi.

L'acqua bollita, infatti, permette di:

  • migliorare la digestione,
  • alleviare la stitichezza,
  • eliminare le tossine,
  • alleviare la congestione nasale,
  • alleviare i crampi addominali durante il ciclo mestruale,
  • migliorare la circolazione sanguigna,
  • eliminare i depositi di grasso e quindi facilitare la perdita di peso,
  • rilassare i muscoli e migliorare il sonno (soprattutto se bevuta la sera),
  • prevenire l’invecchiamento precoce della pelle.

Prepararla è semplicissimo: basta farla bollire per 15 minuti. Se ne può preparare un buon quantitativo (anche 1 litro) e tenere in un thermos da bere durante il giorno. Ricorda però che va sempre fatta bollire al mattino e, se rimane, buttata la sera; evita invece di prepararla la sera per il giorno dopo, tenendola tutta la notte.

Potrebbero interessarti anche...

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Acqua: perché fa bene alla salute

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.