+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Acerola: 10 benefici

di Romina Rossi 4 mesi fa


Acerola: 10 benefici

Le proprietà di questa pianta ricchissima di vitamina C e non solo

L’acerola è una pianta nota soprattutto per il suo alto contenuto di vitamina C che si trova nei frutti, che assomigliano alle nostre ciliegie, anche se non fa parte della stessa famiglia e il sapore è molto diverso, poiché è dolce e acido allo stesso tempo.

Ma le proprietà dell’acerola non finiscono di certo qui: questa pianta arbustiva, la Malpighia emarginata, chiamata anche ciliegia delle Barbados, originaria delle aree tropicali del Sud e Centro America, può vantarne diversi per la nostra salute.

Scopriamo insieme le proprietà, i benefici e gli usi che se ne possono fare.

In questo articolo ti proponiamo...

Indice dei contenuti:

Acerola: le proprietà

Questa pianta è usata da millenni dalle popolazioni indigene americane: i frutti vengono comunemente mangiati sia freschi che utilizzati per fare dolci o altre ricette culinarie.

Questi piccoli frutti rossi contengono, infatti:

  • alte dosi di vitamina C (circa 1600 mg per etto di frutto fresco),
  • vitamine del gruppo B,
  • vitamina A,
  • bioflavonoidi,
  • polifenoli,
  • carotenoidi,
  • calcio,
  • magnesio,
  • ferro.

L'integratore di acerola preferito dai nostri clienti

Natural Vitamin C - Integratore Alimentare con Vitamina C, Acerola, Amla e Rosa canina

Supporto del sistema immunitario

(43)

NATURAL VITAMIN C è vitamina C naturale con bioflavonoidi, ottenuta da una efficace miscela di estratti di frutta biologica inclusi ciliegia acerola, limone e rosa canina. L'alto contenuto di Vitamina C è di supporto per il...

€ 31,50

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Acerola: i benefici

1. Previene lo scorbuto

Grazie all’alto contenuto di vitamina C, l’acerola fornisce al nostro organismo il dosaggio necessario affinché possa espletare le sue funzioni.

E aiuta a prevenire lo scorbuto. Questa malattia si sviluppa, infatti, come conseguenza della carenza di vitamina C e si manifesta con apatia, stanchezza generale, deperimento dell’organismo, dolori muscolari e articolari.

Non a caso, una volta scoperte le proprietà dell'acerola, i marinai del XIX secolo portavano con loro scorte di frutti e di piante che piantavano in ogni luogo in cui sbarcavano. In questo modo potevano curarsi ovunque si trovassero.

2. Migliora la salute della vista

Grazie alla presenza di vitamina A, l’acerola come integratore agisce in maniera positiva sulla vista. Aiuta a migliorare anche la visione notturna e crespuscolare. E può diventare alleata nella prevenzione delle malattie degenerative che possono colpire la retina. Secondo alcuni studi, infatti, aiuterebbe a prevenire la formazione della cataratta.

3. Aiuta a tenere il diabete sotto controllo

Alcune ricerche hanno dimostrato che gli antiossidanti contenuti nei frutti di acerola possono aiutare a tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue, regolando, in questo modo anche l’insulina.

Questa preziosa attività diventa utile per evitare che si formino picchi glicemici, che sono pericolosi per la salute sia dei diabetici che delle persone sane.

4. Ha proprietà antinvecchiamento

Gli antiossidanti sono benefici anche per la nostra pelle: aiutano infatti a combattere i radicali liberi e a contrastare i segni dell’invecchiamento.

I bioflavonoidi, inoltre, aiutato a migliorare le funzioni cognitive, proteggendo il cervello da invecchiamento.

5. Sostiene il sistema immunitario

L’acerola è ricchissima di vitamina C; solo il camu camu, a parità, ne contiene quantità maggiori. Sostiene, quindi, il sistema immunitario, aiutandolo a rinforzare le proprie difese.

La vitamina C, infatti, stimola la produzione di globuli bianchi, che rappresentano la prima linea difensiva dell’organismo contro agenti patogeni che possono essere pericolosi per la nostra salute.

Oltre a ciò, la vitamina C è un componente essenziale del collagene, una sostanza che permette all’organismo di riparare eventuali danni a cellule, organi, vene e altri tessuti.

6. Previene influenza, raffreddore e malanni di stagione

Migliorando il sistema immunitario, gli estratti di questa pianta aiutano a prevenire le malattie invernali, come influenza o raffreddore.

Nella tradizione popolare, inoltre, i frutti di acerola sono usati per alleviare i sintomi del mal di gola.

7. Protegge la salute del cuore

Avendo alte dosi di potassio, l’acerola può aiutare a tenere in salute il cuore. Il potassio infatti è un vasodilatatore, che permette di mantenere l’elasticità delle vene e dei vasi sanguigni, così che il sangue possa fluire senza ostacoli.

In altre parole, l’acerola può aiutare nella prevenzione di aterosclerosi e impedire conseguenti malattie cardiache.

Anche la presenza di antiossidanti aiuta a mantenere il sistema cardiovascolare in condizioni ottimali, poiché evitano il deposito di radicali liberi che provocano stress ossidativo.

8. Aiuta la digestione

I frutti di acerola contengono un discreto quantitativo di fibre, che aiutano il tratto digerente, soprattutto nei casi di rallentamento o transito pigro.

Una integrazione di acerola aiuta ad alleviare la stipsi, gas intestinale, crampi addominali, ma anche la diarrea.

9. Aumenta il metabolismo

Le vitamine del gruppo B contenute nell’acerola aiutano il metabolismo a ritrovare il ritmo più adeguato per poter funzionare correttamente.

Un metabolismo troppo lento si manifesta, infatti, con accumulo di peso e difficoltà a dimagrire. Ma anche con problemi di tipo ormonale.

Migliorando il metabolismo, l’acerola può aiutare anche a perdere peso.

10. Allevia l’anemia

Secondo alcuni studi, stimolando la produzione di acido folico da parte della flora batterica intestinale, l’acerola aiuta anche ad alleviare l’anemia. L’acido folico è infatti importante per assorbire correttamente il ferro.

Acerola: le controindicazioni

L’acerola non presenta particolari controindicazioni. Tuttavia si segnala che può dare fastidio a chi soffre di acidità gastrica. Chi soffre di calcoli renali dovrebbe chiedere il parere del proprio medico prima dell’assunzione, poiché alti dosaggi di vitamina C possono favorire l’accumulo di ossalati.

L’acerola si trova in forma di integratori, polvere, tisane o succo. Le proprietà sono le stesse, si può scegliere il formato in base alle proprie esigenze. E possono essere assunti da adulti e da bambini.

Nonostante sia sicura è bene non abusare nelle quantità, ma attenersi alle indicazioni del fornitore.

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun modo il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire in manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.


Non ci sono ancora commenti su Acerola: 10 benefici

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.