+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Scegli di essere felice

di Lara Lucaccioni 11 mesi fa


Scegli di essere felice

Leggi un estratto da "Ridi, Ama, Vivi" di Lara Lucaccioni e scopri la scienza della felicità

Questo percorso in tre passi è stato per me una vera e propria progressione e così te lo presento, perché possa ispirarti nella scelta della tua personale felicità, da coltivare e allenare con amorevolezza ogni giorno della tua vita, anche e soprattutto nei momenti difficili.

Stai leggendo un estratto da...

Ridi, Ama, Vivi

Scegli di essere felice con lo Yoga della Risata e la Coerenza Cardiaca

Lara Lucaccioni

(47)

Guarda il webinar con Lara Lucaccioni La rivoluzione del sorriso: migliorare la qualità della vita con lo Yoga della Risata! Un invito a un percorso sulla felicità in 3 passi: la risata e la sua pratica quotidiana, grazie a esercizi di yoga della...

€ 15,00 € 14,25 -5%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

La felicità è una scelta quotidiana

La risata porta energia e positività, è un potente acceleratore, pulisce e purifica, rimette a nuovo. Il cuore – grazie alle pratiche di coerenza cardiaca – centra ed equilibra, allinea e rende saldi e radicati, aumenta l’intuizione e invita all’amorevolezza. Le emozioni positive, supportate dalla scienza della felicità, permettono di fiorire e ti aiutano a coltivare relazioni significative e di valore, concentrando l’attenzione sul bello che c’è nella vita e ampliandolo.

La ricerca della felicità diventa così una scelta quotidiana attraverso le pratiche positive, di cui ti parlerò in questo libro e che sperimento e insegno da anni.

I tre passi – Ridi, Ama, Vivi – ti consentono di prosperare. Ti aiuterò a portarli nella tua vita, a integrarli nella tua routine (come quando fai la doccia o ti lavi i denti), a sperimentare la scelta consapevole di essere felice e a impegnarti con tutto te stesso.


È affascinante come piccole azioni quotidiane, reiterate con costanza e volontà fino a diventare abitudini, riescano a generare grandi miglioramenti nelle nostre esistenze.


La vita è breve e spesso ce ne rendiamo conto solo nelle tragedie, com’è stato per me il terremoto del 2016 nel Centro Italia.

I fatti gravi della vita ci obbligano a confrontarci con il passato: con il fatto di non aver apprezzato, amato, ringraziato, gioito insieme all’altro. Non lo abbiamo fatto abbastanza, pur di restare arroccati sulle nostre posizioni, sulle nostre convinzioni, sul nostro voler avere ragione a tutti i costi.

Allora scopriamo quanto siamo attaccati al nostro ego, spietatamente. E a volte è troppo tardi.


Occuparci del nostro essere in questo mondo, con un senso vitale e profondo, ci richiede di ampliare la scintilla di gioia che è in noi.


Significa iniziare a ridere senza che ci sia per forza un motivo ben preciso per farlo, come risposta agli accadimenti, per trasformarli. Significa iniziare a ridere per scelta quotidiana, perché ci fa bene, perché è una nostra risorsa e un diritto.

E allora riprendiamoci il piccolo nucleo di gioia che è in tutti noi e nutriamolo sempre più. Ci dice che la sfera del cuore è aperta, che possiamo fidarci, gioire, essere grati di tutto ciò che siamo, delle nostre relazioni, dell’abbondanza che c’è. Che siamo sulla strada giusta.

Essere nella gioia ci aiuta ad aprire il cuore. Non ne è soltanto una manifestazione: quando sono in sintonia con le qualità del mio cuore, sono anche più gioioso. Le due cose si alimentano meravigliosamente a vicenda e ci aiutano a vivere in pienezza.

Lo spirito interiore della risata

Nello Yoga della risata lo chiamiamo «spirito interiore della risata»: se inizi a ridere come pratica, quotidianamente, scegliendo di farlo, questa tua risata incondizionata, pura, che sale e scende come un’onda, è in grado di aprirti a medio termine a una serie di esperienze che hanno a che fare con l’amorevolezza e la cura, l’apprezzamento, la generosità, la gratitudine, la gentilezza, perfino il perdono.

La via più immediata è iniziare a ridere come se fosse una respirazione: inspiro una bella quantità di aria, trattengo il respiro, indosso un bel sorriso – come se dovessi incontrare il mio innamorato, che in realtà sono io stesso – ed espiro con una risata.

Lo possiamo fare tutti, con facilità, e ti insegnerò gli esercizi di base. La vera forza dello Yoga della risata, della risata incondizionata, è che è semplice.

Normalmente si ride in gruppo, perché è contagioso e assolutamente fattibile. Ma, dopo che ti sei allenato a farlo insieme agli altri, nutrire il tuo quotidiano con la pratica individuale della risata (la tua, intima) è una possibilità importante, che ti conduce a essere più gioioso, positivo, aperto.

E diventa anche una responsabilità.

Infatti, è una tua responsabilità accorgerti che stai vivendo in un loop negativo, in un circolo vizioso. È una tua responsabilità fare il fermo immagine del tuo viso e scoprire che hai sempre più spesso quella smorfia con gli angoli della bocca all’ingiù. Ed è una tua responsabilità bloccare quel circolo vizioso con un bel respiro e una bella risata.

Lo stanno facendo sempre più persone in Italia. Nel mondo siamo ormai più di tre milioni a praticare questo stile di vita.

La cosa più difficile è iniziare, immettere questa abitudine quasi magica nelle tue giornate. Cioè farti, semplicemente, una risata. Ridimensionare quello che sta accadendo.

All’inizio dovrai sbloccare la tua risata e il tuo diaframma.

Forse, se stai leggendo questo libro, per qualche motivo nella tua vita non stai più ridendo tanto. E la risata ti attrae profondamente. Ma se ti fermi e chiudi gli occhi, puoi ricordare con precisione alcuni momenti di ridarella che hai vissuto.

Non devi imparare a ridere, insomma. Lo sai già fare. Devi solo recuperare la tua risata originaria, quella che sgorgava cristallina; magari te l’hanno spenta e limitata, perché troppo rumorosa, buffa o eccessiva. Oppure perché contagiosa e quindi scomoda (o addirittura pericolosa!).


Tutti sappiamo ridere, solo che forse non lo facciamo più tanto come una volta.


Forse non troviamo più molte occasioni per farlo. Può darsi che sia un brutto periodo della tua vita: hai subito un lutto in famiglia o attraversi un momento di grande difficoltà. O magari fai un lavoro che ti richiede di controllare (o meglio nascondere) le emozioni e restare impassibile. O ancora, nella tua famiglia non si è mai riso molto e tu hai ereditato quella modalità seriosa, come se ridere fosse collegato a chissà quale peccato.

E allora, grazie allo Yoga della risata e al dono della risata contagiosa che porta nella vita, il mio e il tuo compito non è altro che riconnettere noi stessi e le altre persone alla propria risata originaria, alla propria ridarella.

Perché? Perché fa bene, in tutti i sensi. Se ridi per dieci minuti di fila, il tuo corpo produce una biochimica del benessere straordinaria: endorfine, serotonina, ossitocina, dopamina. E dieci minuti di risate abbassano i livelli di cortisolo, uno degli ormoni dello stress.

Lo chiamiamo joy cocktail ed è davvero potente: dopo dieci minuti di risate incondizionate ci sentiamo pronti a tutto, in grado di fare meraviglie, di comunicare meglio, di entrare in relazione con l’altro in maniera più autentica ed empatica, di essere performanti, di vivere esperienze di qualità, di scegliere emozioni positive, che ci connettono all’altro, di essere vivi pienamente, cioè di avere una vita emotiva espressa e non limitata e compressa.

Insomma, iniziamo a vivere davvero, smettendo di sopravvivere.

Sempre più spesso accade di avere un «elettroencefalogramma emotivo» piatto.

A forza di aver paura di vivere fino in fondo il dolore e la sofferenza, hai soffocato sempre più l’espressione delle tue emozioni. Hai iniziato a trattenere il respiro, a sentire meno. E hai iniziato a soffocare anche i momenti di gioia, quasi non te li meritassi. Senza neanche accorgertene a livello cosciente, temi che, se vivi la gioia pienamente, poi chissà che cosa ti potrà accadere di brutto.

Le tue emozioni restano confinate, contratte nella pancia, e il tuo respiro si è piano piano accorciato, diventando sempre più alto e toracico, sempre meno diaframmatico e profondo.

Immerso nella routine feroce delle cose da fare, hai cominciato a sentire sempre meno anche le sensazioni fisiche: percepisci gli odori attutiti, gusti meno i sapori, ci vedi e ci senti anche peggio, i polpastrelli sono meno sensibili.

E se ti fermi, quando ti fermi, magari in vacanza o in attimi di silenzio, ti accorgi di chiederti: «Ma dove sono finito? Chi sono io veramente? Qual è il senso profondo della mia esistenza?».

Insomma, per sentire meno il dolore e la difficoltà del quotidiano hai iniziato a bloccare sempre più il respiro, ad andare in apnea, a trattenere, e ora ti senti fortemente stressato.

In questo libro cominceremo con l’approfondire il potere della risata incondizionata. Mostreremo quanto sia facile immetterla nella nostra vita e farla diventare parte di noi, una vera e propria alleata nei momenti difficili. È la prima parte, «Ridi».

Ad accompagnarti troverai sia studi scientifici sia storie di cambiamento e benefici testimoniati, che ti inviteranno a scegliere consapevolmente la gioia e a diventare anche tu portatore sano di bellezza e meraviglia, come una cellula luminosa, positiva e contagiosa.

La coerenza cardiaca

Nella seconda parte del libro, «Ama», la nostra esplorazione riguarderà le novità degli studi scientifici sul cuore, sul suo potere e sulla sua complessità.

Quell’organo non ha solo il compito di pompare il sangue in tutto il corpo, ma ha anche una memoria, un piccolo cervello (circa quarantamila neuroni), produce ormoni e invia più informazioni al cervello di quante ne riceva a sua volta.

Dagli studi trentennali di HeartMath, l’istituto americano dedicato al cuore dove mi sono formata, arrivano tanti esercizi per praticare la coerenza cardiaca: uno stato di forte sincronizzazione tra cuore e cervello, che permette di gestire le emozioni e lo stress, di andare ai massimi livelli, di usare appieno la nostra parte cognitiva superiore, e di esprimerci e comunicare al meglio.

Gli studi sul campo elettromagnetico del cuore e sul nostro campo energetico ci mostrano quanto il nostro stato influisca poi a cascata anche sugli altri. È proprio vero:


essere responsabili del nostro benessere ci chiama a esserlo, di conseguenza, anche nei confronti di chi ci sta intorno.


Imparerai tecniche molto semplici per ricaricare la tua batteria energetica. Potrai utilizzarle quando vuoi per imprimere qualità alla tua giornata, o prima di un evento complesso da gestire, o per riequilibrarti dopo una situazione che ti ha fatto consumare energia, generando stress, rabbia o frustrazione.

La combinazione di risata e coerenza cardiaca, inoltre, implementate nella routine quotidiana, permette di attingere a un surplus di energia e mantenere la batteria ancora più carica per affrontare la miriade di cambiamenti che sempre più ci troviamo a gestire, aumentando anche la nostra resilienza.

Gli studi di HeartMath hanno portato a un’accezione più estesa e complessa del termine «resilienza»: non è, infatti, solo il modo di risollevarci dopo un periodo di forte stress, ma anche la capacità di affrontare un momento difficile con tutte le risorse giuste per gestirlo e viverlo in maniera più centrata.


Insomma, essere resilienti ci permette di dare il meglio in ogni evento: prima che accada, durante e nella fase successiva o di recupero.


La risata stessa ci porta a potenziare anche le virtù del cuore, attraverso lo spirito interiore della risata in azione: stare nel cuore non è solo una frase fatta, ma un’attitudine reale, che possiamo praticare, allenare e nutrire nella nostra vita. Obbedisce a una saggezza antica, che di continuo ha messo il cuore al centro.

Su questo ci sono tante verità che approfondiremo.

Vivi: semplici pratiche quotidiane

La terza parte del libro, «Vivi», sarà dedicata ai moltissimi esercizi pratici, vere e proprie routine, che la scienza della felicità ci invita a eseguire per allenare la felicità stessa come competenza ed esprimere così il massimo potenziale.

L’obiettivo è vivere pienamente, in maniera autentica e con la capacità di gestire le difficoltà e gli imprevisti che ci accadono. Aumentiamo così la nostra resilienza, ci allineiamo col nostro sé e fioriamo con i talenti ben espressi.

L’obiettivo è anche creare comunità connesse e gioiose, rendendoci conto di quanto sia importante alimentare le relazioni significative e il cosiddetto capitale sociale.


Il nostro percorso ci mostrerà il ruolo delle emozioni positive, come ampliarle e coltivarle nella vita, e come semplici pratiche quotidiane possano generare un grande cambiamento positivo in noi e in chi ci sta intorno.


Parleremo di gratitudine, apprezzamento, gioia, entusiasmo, generosità, amorevolezza, gentilezza, meraviglia, self-compassion. Possiamo nutrire tutti questi aspetti di noi stessi per dar loro sempre più spazio, con consapevolezza.

Alla fine di ogni sezione troverai una serie di esercizi destinati a creare le tue abitudini alla felicità.

Conclusione

Ridi Ama Vivi è una filosofia e un progetto, basati su azioni concrete che possiamo ripetere giorno dopo giorno, rafforzandole e beneficiando dei loro effetti positivi. Sono pratiche che sperimento da anni quotidianamente. Funzionano, hanno una riprova scientifica e hanno generato numerose storie di cambiamento.

Ridi Ama Vivi porta grandi miglioramenti nella nostra vita, perché fa diventare abitudine quello che ci nutre e ci fa stare bene. Lo rende quasi automatico, potenziandoci giorno dopo giorno, ripetizione dopo ripetizione.

E più stai bene e hai voglia di praticare e di consolidare questi cambiamenti, più sei positivo e contagioso, e più influirai anche sulla felicità degli altri.

Ridi, Ama, Vivi

Scegli di essere felice con lo Yoga della Risata e la Coerenza Cardiaca

Lara Lucaccioni

(47)

Guarda il webinar con Lara Lucaccioni La rivoluzione del sorriso: migliorare la qualità della vita con lo Yoga della Risata! Un invito a un percorso sulla felicità in 3 passi: la risata e la sua pratica quotidiana, grazie a esercizi di yoga della...

€ 15,00 € 14,25 -5%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Lara Lucaccioni

Lara Lucaccioni

Lara Lucaccioni, Master trainer di Yoga della risata, è la principale formatrice italiana della disciplina e una delle più attive al mondo. Ha formato centinaia di Leader e Teacher di Yoga della risata, girando l’Italia con i vari corsi e portando la pratica in molte...
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Scegli di essere felice

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.