Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Ricette tratte dal libro "L'Equilibrio Naturale" di Sebastian Pole

di Sebastian Pole 1 mese fa


Ricette tratte dal libro "L'Equilibrio Naturale" di Sebastian Pole

Per star bene basta scegliere la tisana giusta! Ecco alcuni dei consigli di Sebastian Pole tratti dal suo libro "L'Equilibrio Naturale"

Indice dei contenuti:

Fegato amore mio

Una meravigliosa miscela agrodolce che migliora la funzionalità e il benessere del fegato, restituendogli energia. A lui spetta il lavoro sporco: metabolizzare le scorie. Bevete questa tisana quando vi sentite affaticati, avete difficoltà a digerire o avvertite il bisogno di disintossicarvi.

Dosi per 2-3 tazze di tisana amica del fegato.

  • 4 g di radice di tarassaco
  • 3 g di bacche di schisandra
  • 2 g di foglie di tarassaco
  • 2 g di semi di finocchio
  • 1 g di radice di curcuma in polvere
  • 1 g di foglie di rosmarino
  • 1 g di radice di liquirizia

Mettete gli ingredienti in un pentolino. Aggiungete 500 ml di acqua depurata bollente. Lasciate in infusione per 10-15 minuti, quindi filtrate.

Radice di tarassaco Leggermente agrodolce, agisce come colagogo (stimola l'escrezione della bile) e riduce congestioni e infiammazioni di fegato e cistifellea.

Bacche di schisandra Note anche come le bacche dei cinque sapori, sono uno dei cardini della medicina tradizionale cinese per la loro capacità di aiutare il fegato a metabolizzare le tossine. Il sapore è agrodolce.

Foglie di tarassaco Persino più amare delle radici, sono un potente diuretico e migliorano la funzionalità epatica.

Semi di finocchio Sono molto dolci e ricchi di oli carminativi che favoriscono il benessere del fegato.

Radice di curcuma Da sempre fra le migliori amiche del fegato, sostiene l'innato desiderio di rinnovamento di quest'organo.

Foglie di rosmarino Tradizionale rimedio contro il fegato ingrossato, stanco e lento, ne smuove i ristagni e ne riattiva le funzioni.

Radice di liquirizia Potente epatoprotettore, mantiene il fegato in salute e gli dà la forza per affrontare i suoi numerosi compiti.

Se amate davvero il vostro fegato potete anche provare con un po' di foglie di carciofo, andrographis o neem, esclusi dall'infuso a causa del loro sapore estremamente amaro.

Zenzero il grande

Questa è forse la tisana migliore di tutte, capace di arrivare dove nessun altro infuso riesce. Personalmente la bevo per stimolare l'apparato digerente, scaldarmi e rimanere lucido. Lo zenzero è il mio rimedio preferito contro il freddo.

Dosi per 1 tazza di calda tisana allo zenzero.

  • 5 g di radice di zenzero fresca, ca. 2,5 cm

Grattate lo zenzero o pelatelo appena. Se decidete di sbucciarlo utilizzate un cucchiaino (rimedio della nonna – di gran lunga il modo migliore).

Affettate lo zenzero sottilmente e mettetelo in un pentolino. Aggiungete 250 ml di acqua depurata bollente. Lasciate in infusione per 10-15 minuti, trascorsi i quali potete filtrare o lasciare lo zenzero nell'acqua. Se volete una tisana più forte, fate sobbollire lo zenzero ancora per qualche minuto, usando un coperchio.

Radice di zenzero Lo zenzero è piccante e riscaldante, e le sue proprietà termogeniche, accelerando il metabolismo, ne fanno il migliore amico della digestione. La sua natura frizzante non solo è deliziosa, ma aiuta anche ad assorbire le sostanze nutritive del cibo. La radice è ricca di gingeroli e shogaoli, protettori naturali della pianta che stimolano la circolazione e riducono la viscosità delle piastrine, conferendo al sangue maggiore fluidità. In particolare gli shogaoli hanno proprietà antiemetiche che alleviano la nausea.

Per l'Ayurveda lo zenzero è il “rimedio universale”, adatto a tutti. È noto come carminativo (in grado di ridurre i gas intestinali) ed efficace spasmolitico (erba che rilassa e dà sollievo ai tratti intestinali). Penetra a fondo nell'organismo contribuendo a lenire il dolore e le contratture; inoltre, viene sfruttato come antiossidante e antinfiammatorio per la cura dell'artrite. Lo zenzero fresco stimola la circolazione periferica, riscaldando la punta delle dita di mani e piedi; al contrario, lo zenzero essiccato ci riscalda in profondità.

La pianta cresce sotto il rovente sole asiatico, assorbendone il calore per donarlo a noi quando ne abbiamo bisogno.

Potete anche realizzare un impacco con questa tisana. Preparatela, immergete un panno nell'infuso bollente, strizzatelo e applicatelo all'area dolorante. Uso questo rimedio ai primi segni di mal di gola, tenendo il panno sul petto e sulla gola fino a che la pelle non si arrossa; oppure in caso di dolori muscolari o articolari. Un impacco è utile anche per i dolori mestruali: come per gli altri casi, ponete semplicemente il panno imbevuto di tisana allo zenzero sulla zona interessata.

Stabilità naturale

Se il fuoco digestivo è debole non riesce a trasformare il cibo in energia. Allora il cibo viene immagazzinato sotto forma di grasso, dando vita a un circolo vizioso in cui la digestione rallenta sempre di più, causando un continuo aumento di peso. Questa tisana stimola il metabolismo aiutandovi a recuperare il vostro peso naturale ed equilibrato. È molto potente.

Dosi per 2-3 tazze di tisana per favorire la digestione e ritrovare il peso forma, da unire a tanto esercizio fisico.

  • 4 g di corteccia di cannella
  • 2 g di radice di zenzero in polvere
  • 2 g di scorza d'arancia
  • 2 g di tè verde
  • 1 g di radice di curcuma in polvere
  • 1 g di pepe nero
  • una goccia di olio essenziale di arancio per tazza

Mettete tutti gli ingredienti in un pentolino (tranne l'olio essenziale). Aggiungete 500 ml di acqua depurata bollente. Lasciate in infusione per 10-15 minuti, quindi filtrate. Aggiungete in ogni tazza una goccia di olio essenziale di arancio.

Corteccia di cannella Piccante, riscaldante, dolce e astringente: la cannella dà una spinta al metabolismo. È utile in particolare per regolare i livelli di zuccheri, evitando che un'eventuale insulinoresistenza provochi l'accumulo di grassi. È il mio personale rimedio per ritrovare un peso sano ed equilibrato.

Radice di zenzero Frizzante e stimolante, rinforza l'apparato digerente e rende il metabolismo più efficiente.

Scorza d'arancia Secondo la teoria delle segnature (pag. 15), è l'aspetto stesso della buccia d'arancia a suggerirne gli effetti: per esempio, è ottima contro la cellulite. Le sue proprietà riscaldanti stimolano la digestione e il metabolismo. Aggiungere dell'olio essenziale di arancio alla tisana riattiva l'apparato digerente.

Tè verde Eccellente erba termogenica in grado di destare la vostra forza vitale, contribuisce al metabolismo dei grassi.

Radice di curcuma Da sempre la curcuma viene utilizzata per favorire il processo digestivo e contrastare l'obesità. Oggi è dimostrato che aiuta a mantenere la giusta percentuale di grasso corporeo.

Pepe nero E il metabolismo parte a razzo.

Per stimolare ancora di più il vostro apparato digerente, bevete anche la tisana che segue, a base di triphala.

Il latte della felicità

Un nettare per nutrirvi nel profondo, rinnovando le vostre energie nervose e sessuali. Letteralmente la felicità in una tazza. Ha potenti effetti rilassanti, perciò bevetelo caldo prima di andare a letto. Otterrete tutti i benefici dell'Elisir mandorle e zafferano (pag. 70) con l'aggiunta delle proprietà calmanti del latte caldo, della noce moscata e dell'ashwagandha.

Dosi per 1 tazza di tisana della felicità.

  • 150 ml di latte di mandorle, di riso o altro
  • 2 cucchiaini di mandorle in polvere
  • 2 baccelli di cardamomo (schiacciare delicatamente)
  • 5 pistilli di zafferano
  • un pizzico di radice di curcuma in polvere
  • un pizzico di noce moscata in polvere
  • ¼ cucchiaino di radice di ashwagandha miele a piacere

Fate intiepidire il latte in un pentolino per qualche minuto e aggiungete gli altri ingredienti (tranne il miele). Versate in una tazza e aggiungete del miele.

L'ashwagandha ha un sapore bizzarro, se preferite potete assumerne una capsula mentre bevete il latte. Le mandorle in polvere tendono a precipitare sul fondo: mescolate bene.

Mandorla Questo frutto delizioso dona dolcezza, calore, nutrimento e oli di qualità. Dà vigore al corpo e stimola la fertilità grazie alle sue virtù afrodisiache.

Baccelli di cardamomo Gli oli essenziali aromatici del cardamomo aiutano la digestione dei grassi altamente nutritivi contenuti in questo elisir rinvigorente.

Zafferano Uno dei pregi dello zafferano è che i suoi pigmenti colorati sono sia idro- che liposolubili, il che rende le sue proprietà facili da estrarre, anche da quantità minime. Svolge un'azione antidepressiva e afrodisiaca, e migliora la circolazione del sangue.

Radice di curcuma Un pizzico di questa magia dorata regala calore alla vostra digestione e un pizzico di brio alla vita. Spinge il flusso sanguigno nel profondo di organi e tessuti, portando nutrimento e benessere al corpo e allo spirito.

Noce moscata Ritenuta in grado di “trattenere l'energia”, calma e contribuisce ad arrestare i disturbi del ritmo sonno-veglia tipici dell'insonnia passeggera.

Radice di ashwagandha Un vero regalo della natura, aiuta a dormire meglio e di conseguenza a ricaricare le energie. Il suo nome latino, Withania somnifera, allude proprio al suo lieve effetto soporifero, accentuato da un consumo serale con il latte. Invece ashwagandha vuol dire “che ha odore di cavallo”, ma non temete: non avrete odore di cavallo il giorno dopo, vi sveglierete piuttosto con la sua grazia, la sua eleganza e il suo vigore.

L'Equilibrio Naturale

Come purificarsi e rigenerarsi con tè, tisane e infusi

Sebastian Pole

Un libro coinvolgente dedicato alle infinite proprietà benefiche della natura e alle preziose risorse che il regno vegetale mette a nostra disposizione. Dalle miscele classiche alle combinazioni più creative, Sebastian Pole...

€ 24,90 € 21,17 -15,00%

Disponibilità: in arrivo

Vai alla scheda


  Sebastian Pole è un esperto praticante di Ayurveda, di Medicina Tradizionale Cinese e di fitoterapia occidentale, e svolge la propria attività clinica a Bath, nel Regno Unito.  Sebastian Pole, l’etico erborista ayurvedico co-fondatore di Pukka Herbs, parteciperà al 26° SANA, il salone...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Ricette tratte dal libro "L'Equilibrio Naturale" di Sebastian Pole

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste