800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Quali benefici ha l’infuso di rosmarino?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 mese fa


Quali benefici ha l’infuso di rosmarino?

Un buon infuso di rosmarino porta risveglio al corpo e alla mente.. scopri come!

L’infuso di rosmarino è semplice, veloce e pratico da preparare e andrebbe consumato con regolarità, soprattutto nelle stagioni meno calde, per proteggere le vie respiratorie. 

Indice dei contenuti:

Il rosmarino e il suo aroma

Con i primi freddi, il calore di una buona tisana è quanto di meglio la natura possa offrirci.

L’infuso o la tisana possono essere preparati con la maggior parte delle erbe coltivate e spontanee che crescono in natura. Il rosmarino, pianta aromatica, è una di queste.

Un infuso di rosmarino, facile e veloce da preparare, offre molti benefici. Il suo aroma ricorda molte ricette italiane preparate dalle nonne e dalle mamme e viene troppo poco associato alla possibilità di farci un infuso.

Il rosmarino è ricco di antiossidanti di cui è possibile beneficiare grazie all’infusione in acqua calda. Tannini, colina, acidi fenolici e vitamina C sono i protagonisti di questo infuso, portatori di numerosi benefici, soprattutto in via preventiva e curativa per le vie respiratorie.

Il suo fresco aroma saprà donare immediato beneficio ad una gola raffreddata, una voce sottotono o una mente appesantita da stress e preoccupazioni.

I benefici dell’infuso di rosmarino

Il principale beneficio che si trae dall’utilizzo del rosmarino in infusione è la sua proprietà antinfiammatoria per le vie respiratorie e l’immediato senso di sollievo per naso chiuso e gola in fiamme. Possiede una caratteristica rinfrescante e canforata, grazie all’elevata percentuale di oli essenziali al suo interno.

L’infuso di rosmarino risulta benefico anche per chi soffre di diabete, perché tiene sotto controllo i picchi di glicemia nel sangue. Alcune ricerche dell’università dell’Illinois mostrano la capacità del rosmarino di limitare la concentrazione di glucosio nel sangue.

Il rosmarino ha un effetto migliorativo sulla perdita dei capelli: l’utilizzo dall’interno, con l’infuso, previene e riduce la caduta.

Altri benefici di questo infuso sono la capacità di favorire il drenaggio dei liquidi e la perdita di peso (grazie al controllo svolto sulla glicemia).

Come si prepara?

È fondamentale portare a completa ebollizione l’acqua e immergervi successivamente un cucchiaio di aghi o foglie di rosmarino, per ogni tazza. Gli aghi di rosmarino vanno mantenuti in immersione per 15 minuti e poi filtrati.

Durante l’infusione, è consigliato coprire il liquido con un piattino per impedire la dispersione degli aromi.

Curiosità sull’infuso di rosmarino

L’infuso di rosmarino è un rimedio naturale antico e molto utilizzato, soprattutto nei secoli scorsi.

Si racconta che la tisana al rosmarino veniva somministrata a tutti coloro che mostravano scarsa o cattiva memoria perché si pensava potesse stimolarla.  Noi oggi sappiamo che l’olio essenziale contenuto al suo interno, così come l’olio essenziale di menta, ha una proprietà rigenerante per il sistema nervoso e per questo dà un effetto “sveglia” all’intero organismo.

Il rosmarino come pianta veniva molto utilizzato anche durante le cerimonie di nozze perché si riteneva in grado di stringere e consolidare grandi unioni d’amore.

Ti consigliamo...


Lo Staff di Macrolibrarsi.it

Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Quali benefici ha l’infuso di rosmarino?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste