800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Proprietà, tipologie e usi della Zucca

di La Redazione di Macrolibrarsi 1 anno fa


Proprietà, tipologie e usi della Zucca

Arriva Ottobre e tornano le zucche!

La zucca è l’ortaggio simbolo di ottobre, complice anche la festa di Halloween che chiude il mese!

Un ortaggio caratterizzato dalla grande versatilità: sia nei piatti (è ideale per primi, contorni, e perfino dolci!) sia nelle varietà, che possono essere commestibili o ornamentali.

Tra le varietà più conosciute troviamo:

  • Cucurbita Maxima: è la varietà più comune, ha forma globosa e colore giallo-arancione o verde-grigiastro e dimensioni piuttosto grandi. La varietà piacentina è particolarmente indicata nella preparazione dei tortelli.
  • Delica: ha forma globosa, colore verde brillante e dimensioni medio piccole. E' molto versatile e indicata per qualsiasi tipo di preparazione.
  • Ungherese: ha forma allungata, buccia gialloarancione e dimensioni molto variabili. E' meno saporita delle altre varietà.
  • Cucurbita Pepo: ha forma globosa e colore gialloarancione e dimensioni molto variabili. Fanno parte di questa varietà anche le zucche Jack Lantern, tipicamente utilizzate in America per la festa di Halloween, anche se sono commestibili e piuttosto buone.

La zucca è ricca di vitamina A e C e contiene anche sali minerali quali calcio e sodio. Ha spiccate proprietà diuretiche e rinfrescanti. Quando scegliete la zucca, accertatevi che sia soda e non ammaccata, pesante, con un picciolo morbido e ben ancorato al frutto.

Colpendola sentirete un suono sordo. La zucca intera si conserva a lungo in luogo fresco, buio e asciutto.

Una volta aperta va riposta in frigorifero nello scomparto della frutta/verdura e consumata entro 1-2 giorni. I

n ogni caso, secondo la tradizione, la zucca va consumata entro carnevale! Per pulire la zucca, lavala in superficie con acqua fresca, rimuovi il picciolo e tagliala a metà. Togli tutti i semi interni e i filamenti, aiutandoti con un cucchiaio.

A questo punto tagliala a spicchi e togli la buccia… Non resta che cuocere la polpa come preferisci: a vapore, al forno, tagliata a julienne e saltata in padella con le cipolle, nelle frittate, nelle vellutate o nei risotti.. e perfino nei dolci!

Ti consigliamo...



La Redazione di Macrolibrarsi

Il magazine di Macrolibrarsi è gestito da 2 ragazze: Claudia, e Valeria. Le unisce la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo. Avide lettrici, attraverso gli articoli che scrivono per Macrolibrarsi, condividono ciò che...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Proprietà, tipologie e usi della Zucca

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste