+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Prendersi cura di sé stessi significa far bene al mondo

di Alberto Simone 20 giorni fa


Prendersi cura di sé stessi significa far bene al mondo

Leggi un'estratto da "L'Arte di Volerti Bene" di Alberto Simone e scopri un aiuto concreto per affrontare il presente e progettare il futuro

C'è un mondo prima di una pandemia e ce n'è un altro dopo. Il libro che stai leggendo è stato scritto nel mondo di prima. Prima che l'intera umanità fosse messa sotto scacco da un microscopico virus, prima dei lockdown, prima dei confinamenti e dei distanziamenti sociali, prima di mascherine, guanti e disinfettanti.

Era un mondo dove viaggiavamo incoscienti dentro aerei così affollati che il bagaglio a mano dovevi mandarlo in stiva, dove andavamo a vedere partite di calcio e concerti schiacciati gli uni accanto agli altri come sardine, dove incontrandoci ci salutavamo con un abbraccio, come la cosa più naturale del mondo. Era solo qualche settimana fa. E già quel mondo sembra lontanissimo.

Ci stiamo tutti chiedendo se tornerà mai e se anche quando questo virus sparirà, come tutti quelli che lo hanno preceduto, riusciremo a dimenticare la paura di toccarci e stare troppo vicini che è diventata parte delle nostre vite.

Mentre ancora confinato in casa rileggo per l'ultima volta le bozze, prima di consegnare il libro alla stampa, c'è qualcosa che pagina dopo pagina mi tranquillizza. È scoprire che mentre il mondo là fuori è immerso in una turbolenza e un'incertezza sul suo futuro senza precedenti, in queste pagine tutto è tranquillo. Nulla è cambiato o richiede un aggiornamento che tenga conto della situazione. Tutto quello che ho scritto su quella che ho chiamato l'«arte di volerti bene» valeva per il mondo di prima e, proprio per quello che sta accadendo, forse varrà anche di più adesso e in futuro.

Mi tranquillizza riscoprire che ci sono cose come il nostro bisogno di amore, inclusione, condivisione che non cambiano con il mutare dei tempi, delle circostanze e degli accidenti. Così come le nostre potenti risorse interiori.

Indipendentemente da qualunque cataclisma possa investire la nostra specie, la speranza, il coraggio, le capacità di adattamento, la creatività e la capacità di trasformare i problemi in opportunità saranno sempre le nostre armi migliori e saranno sempre lì a sostenerci. E questo mi riempie di fiducia e di ottimismo sul fatto che, proprio contando su quello che in noi non cambia, ce la faremo ancora una volta.

Forse ne usciremo anche più forti, con la possibilità di creare un mondo più sano, equilibrato, accogliente. E sono convinto che non saranno i vaccini, i test sierologici, le tecniche di tracciamento a salvarci.

Prima di queste soluzioni, che certamente potremo creare e utilizzare, ma che hanno bisogno di tempo e sperimentazioni, c'è qualcosa di molto più potente ed efficace che possiamo immediatamente fare, senza attendere un solo minuto in più, per essere più sani e più resilienti: decidere di volerci più bene.

Non dobbiamo aspettare complicate procedure e autorizzazioni. Possiamo farlo subito ed espandere questa possibilità agli altri e perfino all'ambiente che ci ospita, che ha un gran bisogno di rinnovate attenzioni e soprattutto del nostro rispetto. È da questa decisione che nasceranno idee e soluzioni più evolute per creare finalmente un mondo migliore.

Se ci siamo trovati nei guai in fondo è perché, in millenni di evoluzione e progresso, amare autenticamente noi stessi è rimasta ancora una sfida che abbiamo difficoltà ad accettare e vincere.

Da troppo tempo viviamo in uno sforzo costante e in condizioni di stress che il nostro organismo fatica a tollerare. Siamo esposti a un numero impressionante di stimoli e sollecitazioni da processare e gestire. Non rispettiamo i tempi e i bisogni del nostro corpo. Non concediamo alla nostra inascoltata componente emozionale le attenzioni e i nutrimenti che ci richiede. Ignoriamo la nostra parte spirituale nella quale risiedono tutti i valori immutabili con i quali nessun bene materiale e nessun possedimento potrà mai competere.

Tutto questo e non altro ci ha resi più vulnerabili e meno capaci di difenderci da nuove minacce che vengono da un ecosistema danneggiato che conosce nuovi squilibri indotti dalla nostra presenza sul pianeta e dai nostri miopi ed egoistici comportamenti. Solo recuperando quei principi di armonia e omeostasi che ci permettono da millenni di vivere in un ambiente biologico che condividiamo con miliardi di virus e batteri, combattendoli efficacemente quando diventano patogeni, potremo ancora sperare in un futuro fatto di sostenibilità e sicurezza.

Grazie anche a questa epocale tragedia, forse capiremo una volta per tutte che amare noi stessi e l'ambiente dal quale dipendiamo è un appuntamento non più procrastinabile ed è altrettanto essenziale per ritrovare la capacità di vivere in pace e armonia con tutto l'ecosistema.

Rispettare i nostri bisogni più profondi, quelli del nostro organismo, come quelli della nostra anima, sarà forse la prima delle prescrizioni e delle necessità che dovranno accompagnarci in quel futuro che solo noi possiamo sognare, progettare, realizzare.

L'incertezza e l'imprevedibilità nelle quali ci troviamo in questo momento, piuttosto che spaventarci, devono essere colte come un'opportunità che ci costringe a essere creativi e più che mai visionari nel ricercare modelli nuovi, abbandonando soprattutto quelli competitivi nei quali abbiamo vissuto gli ultimi decenni, per abbracciare soluzioni maggiormente condivise e cooperative.

Tutto questo è possibile, dipende solo da noi ed è una delle ragioni che mi hanno.motivato e ispirato nello scrivere questo nuovo libro.

Mi auguro che almeno alcune di queste pagine possano contribuire ad accompagnarti verso una nuova consapevolezza delle tue possibilità di evolvere nell'amore per te stesso e sostenerti nel riprogettare la tua vita, le tue relazioni e il tuo futuro, con maggiore gentilezza e amorevolezza anche per il mondo che ti ospita.

18 maggio 2020

Buona lettura!

L'Arte di Volerti Bene

Prendersi cura di sé stessi e far bene al mondo - Un aiuto concreto per affrontare il presente e progettare il futuro

Alberto Simone

Un nuovo modo di intendere il benessere personale in chiave globale, perché un percorso di guarigione è prima di tutto un percorso di liberazione! Estratto dal libro Mai come in questa epoca storica l’umanità si trova in una condizione di...

€ 15,00 € 14,25 -5%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Alberto Simone

Alberto Simone

Alberto Simone, autore e regista di cinema e fiction RAI (Colpo di luna, Il commissario Manara), alterna da sempre l’attività artistica a quella di psicologo, life coach e terapeuta. Dopo un lungo soggiorno negli Stati Uniti ha ampliato le sue conoscenze nei campi della mindfulness,...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Prendersi cura di sé stessi significa far bene al mondo

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.