800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Olio di borragine: i benefici

di Riccardo Lautizi 30 giorni fa


Olio di borragine: i benefici

L'olio ha molte proprietà che aiutano a ritrovare la salute

L’olio di borragine offre molte proprietà curative per eczema, acne, artrite, febbre, tosse, menopausa e depressione principalmente grazie alla sua ricchezza di acido gamma linoleico (GLA) più di ogni altra pianta in natura.

Indice dei contenuti:

La pianta della borragine

L’olio viene estratto dai semi della pianta Borago officinalis che cresce spontaneamente in Europa e si trova spesso nei campi in Italia. È facilmente riconoscibile grazie al suo fiore blu-viola a forma di stella (per questo nei paesi anglofoni è conosciuta anche come Starflower).

Proprietà della borragine

Sebbene le foglie di borragine possono essere usate in cucina, quello che desta particolare interesse a livello medicinale sono i semi da cui viene estratto l’olio. Infatti l'olio di borragine contiene fino al 24% di GLA che è dimostrato avere importanti effetti anti-infiammatori e quindi in grado di trattare una vasta gamma di disturbi di salute come:

  • artrite;
  • colite;
  • gengivite;
  • sclerosi multipla;
  • alzheimer;
  • allergie.

Usato a livello topico è anche ottimo per le patologie della pelle come:

  • eczema;
  • acne;
  • dermatite;
  • psoriasi;
  • pelle secca e disidratata.

L’importanza del GLA

Il GLA è un acido grasso essenziale che il nostro corpo può produrre solo a partire dall’acido linoleico presente ad esempio negli oli vegetali e nella frutta secca. Tuttavia, superati i trent’anni, l’enzima che trasforma l’acido linoleico in GLA, il Delta-6- Desaturase (D6D), riduce la sua attività. Questa potrebbe essere una delle principali cause dell’insorgenza più frequente di alcune malattie degenerative in età avanzata.

Le persone che anche in età giovanile soffrono di disturbi come eczema, psoriasi e dermatite atopica hanno spesso livelli più elevati di acido linoleico e bassi livelli di acido linolenico gamma, suggerendo una ridotta attività dell'enzima D6D.

La dieta moderna non ha problemi di assunzione di acido linoleico dato che è presente negli oli vegetali, frutta secca, semi e germe di grano. Le principali ragioni per cui molto spesso l’acido linoleico non viene convertito in GLA sono:

  • consumo di zucchero e carboidrati raffinati;
  • insulino-resistenza o diabete;
  • disfunzioni ormonali (in particolare alla tiroide e all’ipofisi);
  • consumo di acidi grassi trans e idrogenati (presenti nei prodotti confezionati);
  • eccesso di alcol;
  • carenze di proteine, zinco, biotina, B6, B12 e vitamina E;
  • stress;
  • età avanzata.

Quindi diventa chiaro come assumere direttamente il GLA e correggere il nostro stile di vita possa apportare molti benefici per la salute. In particolare ci soffermiamo su 5 importanti effetti positivi dell’assunzione di olio di borragine.

5 benefici della borragine

1. Artrite

L'artrite è una condizione infiammatoria che causa dolore e rigidità alle articolazioni. L'olio di borragine può alleviare i sintomi dell'artrite senza gli effetti collaterali comunemente associati alle terapie farmacologiche convenzionali (aumentano il rischio di ictus e infarto).

Per questo è spesso usato in combinazione con trattamenti standard perché consente di utilizzare dosi più basse di farmaci. Se l'artrite è lieve, l'olio di borragine da solo può essere un rimedio sufficiente per fermare questa condizione debilitante sul nascere.

2. Sindrome Premestruale e Menopausa

Le proprietà antinfiammatorie dell'olio di borragine possono essere in grado di ridurre il disagio causato dalla menopausa e dalla sindrome premestruale. L'integrazione regolare con olio di borragine può aiutare ad alleviare il dolore al seno, le vampate di calore, il gonfiore, i crampi e gli sbalzi d'umore.

3. Sindrome dell’ovaio policistico

Grazie alla ricchezza di GLA, l'olio di borragine può aiutare a ridurre i livelli di testosterone nelle donne.

L'olio è particolarmente efficace per le donne affette da sindrome dell'ovaio policistico. Infatti questa patologia è legata ad una produzione eccessiva di testosterone da parte delle ovaie.

Un’alta concentrazione di testosterone porta anche a problemi di infertilità a causa della mancata ovulazione.

4. Capelli deboli

L'olio di borragine è popolare per il trattamento di una condizione nota come follicolite, in cui i follicoli piliferi si danneggiano e si infiammano. Questo può spesso portare a una grave caduta dei capelli.

Massaggiare l'olio di borragine nel cuoio capelluto può essere d’aiuto grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie. Inoltre il GLA influenza positivamente la crescita dei capelli e combatte la forfora.

5. Depressione

L’olio di borragine viene spesso usato per combattere la depressione ed altri disturbi dell'umore come disturbo ossessivo-compulsivo e attacchi di panico.

L'olio di borragine, come discusso, contiene una percentuale più alta di GLA e questo calma il sistema nervoso.

Sebbene la ricerca sia limitata, alcune fonti mostrano che l'olio di borragine aiuta anche a trattare l'affaticamento surrenale.

Modo d’uso

Il dosaggio raccomandato varia da 500 milligrammi a 3 grammi al giorno a seconda della condizione di salute da trattare.


Non ci sono ancora commenti su Olio di borragine: i benefici

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste