Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Oli essenziali dai legni e dagli alberi

di Luca Fortuna 2 anni fa



Sandalo, cedro, fokienia, albero rosso: scopri come utilizzare queste meravigliose essenze per guadagnare bellezza e salute

I preziosi distillati che provengono dai legni sono conosciuti e apprezzati da secoli per le loro numerose proprietà. La loro fragranza stimola la mente e il corpo, offrono le loro infinite possibilità di benessere, sia da soli che in combinazione.

I profumi che provengono dalla distillazione a vapore dei legni ci accompagnano in ogni momento della giornata e invitano a volersi bene. Caratterizzati da una presenza discreta, ma potente, alcuni legni hanno un cuore caldo, altri sono più freddi.

I profumi legnosi sono contraddistinti da un carattere forte, conferiscono alle miscele aromatiche una notevole ampiezza e rappresentano il fondo di moltissimi profumi.

Molto importante è scegliere unicamente oli essenziali puri, botanicamente e chimicamente identificati, certificati per aromaterapia come quelli della linea Essenthya (www.essenthya.it) che garantiscono altissima qualità e sicurezza nell’impiego.

Indice dei contenuti:

Sandalo (Santalum austrocaledonium)

L’olio essenziale di sandalo è conosciuto da tempo per il suo grande potere terapeutico. Ottenuto dalla distillazione a vapore del legno, è uno degli oli essenziali più preziosi e poliedrici. Il sandalo deve provenire da piantagioni rigidamente controllate e non da raccolta indiscriminata. Occorrono dai 20 ai 30 kg di legno proveniente da alberi maturi, che abbiano almeno 30 anni, per ottenere solo 1 kg di olio essenziale.

I principali componenti dell’olio essenziale di sandalo sono i santaloli e il santalene. Il suo aroma si sviluppa attraverso toni languidi, sfumature orientali e nuance voluttuose che crescono d’intensità man mano che la piramide olfattiva si scioglie con il calore della pelle. Noto per le sue molteplici sfaccettature fiorite, legnose, muschiate e balsamiche. Ricco di toni contrastanti, sofisticato ed enigmatico, nasconde dentro di sé un leggero tocco dolce-amaro.

Il suo aroma tranquillizza le menti troppo razionali e aiuta a far vibrare emozioni e sentimenti. Indicato in caso di depressione, insonnia, tensione nervosa, stress. Trasmette apertura di spirito, dona calore, porta alla comprensione. Riduce lo stress, calma l’aggressività, l’agitazione e la paura.

A livello fisico grazie alle sue proprietà antisettiche e decongestionanti è un toccasana per i problemi delle vie respiratorie. Efficace espettorante utile contro tosse secca e raffreddore. Svolge un’azione antibatterica contro infezioni delle vie urinarie e a livello cutaneo.

Uso in Aromaterapia: acne, pelle secca, pelle screpolata, bronchite, catarro, tosse secca persistente, laringite, diarrea, nausea, cistite, impotenza, gonorrea, infezioni della vescica, infezioni da stafilococco, streptococco, rigenerazione della pelle, cicatrici, smagliature.

Il sandalo è uno degli oli essenziali più delicati per la pelle: non irrita, ristabilisce la giusta idratazione e cicatrizza le piccole ferite.

I benefici sulla pelle dell’olio essenziale di Sandalo

  • aiuta ad ammorbidire la pelle, aumentando e ripristinando la sua capacità di trattenere l’idratazione;
  • è un potente antiinvecchiamento, può alleviare eruzioni localizzate, infiammazione e prurito;
  • promuove la guarigione del tessuto cicatriziale;
  • ha virtù tonificanti e astringenti, aiuta a guarire eczema e psoriasi;
  • lenisce acne e riduce brufoli.

Alcuni spunti di utilizzo

Bagno di vapore: riempire una grande ciotola con acqua bollente, versare 2 gocce di olio di sandalo, quindi coprire il viso e la testa con un asciugamano e semplicemente lasciare che il vapore aromatico accarezzi il volto. Per acne o brufoli, mescolare 3-7 gocce di olio essenziale di sandalo (a seconda di quanto la vostra pelle è sensibile) con un cucchiaino di curcuma in polvere e un cucchiaino di acqua di rose. Applicare uno strato sottile di pasta e lasciare per almeno 30 minuti. Risciacquare con acqua tiepida e asciugare delicatamente. È possibile farlo 1 o 2 volte al giorno: i brufoli dovrebbero iniziare a ridursi notevolmente dopo solo 48 ore.

Pelle secca: l’olio di sandalo è un ottimo idratante, e può aiutare la pelle secca. Applicare 1 o 2 gocce emulsionate in olio di rosa mosqueta direttamente sulle aree che si desidera affrontare e massaggiare. Se si vuole coprire aree più grandi, vi consiglio la combinazione con un olio vettore come l’olio di jojoba. Questo olio di bellezza lascerà la pelle morbida e idratata.

Per i capelli belli e sani basta massaggiare qualche goccia sui capelli asciutti. È in grado di ripristinare l’idratazione e donare lucentezza e morbidezza.

Siero Anti Age

Siero antirughe che racchiude sostanze preziose, utili a contrastare i segni del tempo, e in grado stimolare i processi di rigenerazione.

Ingredienti:

Preparazione: in un flacone di vetro perfettamente pulito emulsionare i due oli vegetali e attendere 24 ore. Aggiungere 1 goccia di OE di cisto e 1 goccia di OE di sandalo e attendere 24 ore. Aggiungere 1 goccia di OE di rosa e 1 goccia di OE di sandalo e attendere 24 ore. Aggiungere infine le ultime 3 gocce di sandalo. Attendere una settimana prima di usarlo.

Modo d’uso: poche gocce da distribuire con un leggero massaggio sul viso e sul collo,tutte le sere sulla pelle ben pulita.

Cedro Legno (Cedrus atlantica)

Legno di cedro atlantico (noto anche come cedro Atlas) è originario delle montagne di Marocco e Algeria. Legno di Cedro Atlas ha un aroma balsamico legnoso, evidenziato da dolci ricche note di miele con accenti canforati. Legno di cedro olio essenziale viene estratto attraverso il processo della distillazione a vapore del legno di cedro, tagliato a pezzi.

I principali componenti del legno di cedro olio essenziale sono: alphahimalachene, betahimalachene, gamma-himalachene ed altre sostanze appartenenti al gruppo dei sesquiterpeni, che contribuiscono molto al suo valore e ai numerosi benefici per la salute e la bellezza. Caldo, avvolgente, risulta utile per affrontare momenti di grande cambiamento, per rafforzare la personalità. Si tratta di un olio essenziale emotivamente rilassante da diffondere come un sedativo aromatico per l’ansia e condizioni di stress correlato ed è particolarmente utile durante la meditazione.

I benefici per la salute del legno di cedro olio essenziale possono essere attribuiti alle sue proprietà, che si possono riassumere in: antiseborroiche, antisettiche, antispasmodiche, toniche, astringenti, diureticche, antimicoticche, espettoranti, sedative.

Aromaterapia applicata: acne, artrite, bronchite, catarro, congestione, tosse, cistite, forfora, dermatiti, eczema, infezioni fungine, pelle grassa, perdita di capelli, leucorrea, prurito, reumatismi, eruzioni cutanee ed ulcere.

Legno di Cedro Atlas è fortemente antibatterico, efficace come espettorante in condizioni respiratorie, per combattere la ritenzione di liquidi nelle cellule ed è ideale per l’utilizzo in creme e lozioni indirizzate al trattamento della cellulite.

Grazie alle sue proprietà astringenti e antibatteriche questo olio può essere aggiunto ai preparati per il viso diretti a risolvere pelle grassa o acne. L’olio essenziale di cedro risulta infatti efficace per: acne, pelle grassa, regolarizzazione dell’eccesso di sebo sulla cute, foruncolosi e malattie della pelle in generale.

Alcuni spunti di utilizzo

Per i capelli: contrasta la caduta dei capelli, rimuove la forfora e rende i capelli meno grassi. Per i capelli grassi ma anche per la forfora e per contrastare la caduta, aggiungere 8 gocce ogni 50 ml di shampoo. Per stimolare la ricrescita dei capelli e per rinforzarli, frizionare sul cuoio capelluto tutte le sere alcune gocce di una miscela di olio di jojoba 50 ml con 30 gocce di cedro.

Per la pelle dell’uomo: grazie agli effetti positivi sui pori e sulla pelle, l’olio di cedro viene spesso utilizzato come ingrediente nei prodotti per la cura della pelle degli uomini. Le proprietà antisettiche e astringenti si combinano con un profumo caldo e legnoso, una fantastica aggiunta per i prodotti per la rasatura maschile. In 50 ml di olio di jojoba emulsionare 10 gocce di sandalo e 10 gocce di cedro, applicare dopo la rasatura manuale o elettrica per lenire irritazioni, cicatrizzare piccole ferite e proteggere l’epidermide.

Come antirughe: noto per le sue proprietà idratanti ed emollienti, è perfetto per calmare la pelle inoltre può essere utilizzato sia sulla pelle secca che grassa. Le proprietà antirughe di questo olio essenziale lo rendono utile anche per la pelle non più giovane. Emulsionare 5 gocce di cedro, 5 gocce di albero rosso e 5 gocce di sandalo in 50 ml di olio di rosa mosqueta da utilizzare tutte le sere.

Fokienia (Fokienia hodginsii)

Olio essenziale di Siam Wood, noto anche come Bois de Siam, è un olio essenziale ottenuto dal legno pregiato della conifera sempreverde Fokienia hodginsii. Siam Wood è originario dell’Asia e riconosciuto come un unico genere, l’unica specie classificata nella sottofamiglia Cupressoideae all’interno della famiglia Cupressaceae vivente. Le sostanze principali di questo olio essenziale sono fokienolo e transnerolidolo.

Aroma ricco, caldo, dolce, cremoso, legnoso, balsamico e leggermente di conifera. Il sentore balsamico è simile al legno di sandalo, ma con sfumature di palissandro e cipresso.

Questo olio essenziale poco noto e spesso poco usato merita invece considerazione. Ha un aroma estremamente rilassante e piacevole. Si fonde splendidamente con incenso per una miscela meravigliosa di meditazione, per ritrovare un nuovo spirito positivo, o una transizione verso il sano, o ancora un cambio nella prospettiva.

A livello psichico è particolarmente adatto per i sintomi quali sensazione di abbandono, isolamento, disconnessione dalla società, vulnerabilità e per l’introversione. Può rivelarsi utile per affrontare il dolore associato alla morte di una persona cara, la depressione dopo un evento traumatico, disturbi causati da un amore deluso.

A livello fisico l’olio è noto come un tonico neuroendocrino, per l’asse dell’ipofisi/via surrenale e l’ipofisi/ gonadi. Può avere un valore in caso di stanchezza delle surrenali e bassi livelli di testosterone.

In molte parti del Sud-Est Asiatico viene utilizzato come antisettico, antireumatico, antinfiammatorio. Conosciuto per migliorare la vitalità, ridurre contratture muscolari e infiammazione della pelle. Inoltre è diffusa la pratica di diffonderlo nell’ambiente per aiutare a uccidere i batteri, purificare e disinfettare l’aria, e come efficace repellente per insetti.

Sulla pelle è antiallergenico, antiinfiammatorio, calmante, decongestionante linfatico e venoso.

Alcuni spunti di utilizzo

Mix aromatico per la diffusione: 10 gocce di fokienia, 5 gocce di mirra, 1 goccia di cisto.

Mix aromatico per il massaggio: 10 gocce di fokienia, 5 gocce di mirra, 1 goccia di cisto in 50 ml di olio di argan

Mix aromatico per il bagno: 3 gocce di fokienia, 2 gocce di mirra, 1 goccia di cisto in 1 tazza di sale marino per un bagno di puro benessere.

Albero Rosso (Juniperus virginiana)

Originaria della costa orientale degli Stati Uniti e del Canada, si tratta di un albero sempreverde, con foglie verdiblu e bacche che appaiono in primavera, che cambiano colore man mano che maturano, trasformandosi da verdebianco a blu-viola scuro, con una bella fioritura in autunno. Il nome comune per questo albero è derivato dal legno fragrante, che è di un colore rossastro e di grande valore a causa delle sue particolari virtù.

Olio essenziale di albero rosso viene estratto per distillazione a vapore dal legno, e produce un liquido viscoso giallo-ambrato.

L’aroma è fresco, leggermente dolce, legnoso, con una nota balsamica secca che rende un eccellente aggiunta in moltissime composizioni aromatiche. La fonte primaria del legno usato per l’estrazione dell’olio essenziale deriva dagli scarti di produzione dell’industria del mobile.

I principali componenti di albero rosso olio essenziale sono: alpha-cedrene, beta cedrene, cedrolo, thujopsene.

Psicologicamente ha proprietà utili per stress, tensione, disturbi nervosi, paura e rabbia. Aiuta a tornare in contatto con la nostra vera realtà. Particolarmente utile per lo “space clearing” e il “decluttering” può essere usato per cancellare e ripulire la negatività di un ambiente e portare nuova energia positiva. Stabilizza la mente e promuove uno stato meditativo di quiete, preziosa per ricevere meglio l’energia di guarigione.

Aiuta a mantenere un senso di equilibrio e controllo nella vita, esalta la spiritualità, aumenta la stabilità, l’integrità e la solidarietà in tutte le cose. Simboleggia l’albero della vita, è conosciuto come “albero medicina” ed è considerato sacro da molte tribù indiane.

In aromaterapia è usato per il trattamento di dolori muscolari e indolenzimenti, dolori articolari, reumatismi e artrite. È particolarmente utile quando viene miscelato con oli essenziali di camomilla romana o camomilla blu e applicato con leggero massaggio. A livello fisiologico, è usato per molte condizioni tra cui bronchite, tosse, raffreddore.

Benefico sui reni e vescica. Le sue proprietà astringenti e antisettiche sono l’ideale per il trattamento di acne e pelle oleosa.

Alcuni spunti di utilizzo

Per problematiche dell’epidermide come pelle grassa, acne, foruncoli, eczemi o dermatiti sono molto utili degli impacchi. Ecco come procedere: aggiungere a una tazza di acqua minerale gasata 5 gocce di olio essenziale di albero rosso emulsionate in un cucchiaino di argilla ventilata. Immergere un panno e applicare sul viso per un quarto d’ora circa. L’olio essenziale può essere aggiunto in 50 ml di olio di jojoba, sono sufficienti 20-30 gocce, per creare un prodotto aromacosmetico indicato al posto della normale crema.

Pulizia della pelle e maschera: si prepara un gel cremoso molto delicato, ma molto efficace. Ingredienti: 50 ml di miele fluido, 25 ml di olio di macadamia 25 ml, 10 g di argilla bianca, acqua frizzante q.b., 10 gocce di olio essenziale di albero rosso. Si può usare sia al mattino come detergente, o come maschera. Come detergente, prima si bagna il viso, poi se ne usa una minima quantità che si massaggia delicatamente. Come maschera meglio applicarla con la pelle secca e lasciarla in posa per 20 minuti. Rimuovere il tutto con un panno organico bagnato con acqua calda, ma non bollente. Consigliato per tutti i tipi di pelle: per quelle secche perché nutriente, per quelle miste e grasse.

Vai ai libri di
LUCA FORTUNA >
Vai agli OLI ESSENZIALI
ESSENTHYA >

Articolo tratto da Vivi Consapevole 40

Ti consigliamo...


Luca Fortuna, autorevole esperto di medicine naturali, ha conseguito il diploma di naturopata presso la scuola Sapamod di Torino e ha frequentato numerosi corsi di specializzazione in Italia e all'estero (Academy of Aromatherapy, Londra). Lavora come consulente per molte aziende italiane ed...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Oli essenziali dai legni e dagli alberi

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste