+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Nutrizione 100% vegetale: quanto ne sappiamo?

di Sabina Bietolini 1 anno fa


Nutrizione 100% vegetale: quanto ne sappiamo?

La nostra alimentazione può essere la base di un vero e proprio percorso di salute... ecco alcune riflessioni sul tema

Stimolare il dibattito sulla nutrizione vegetale ed aumentare la consapevolezza sui vantaggi per la salute che questo tipo di dieta offre è molto importante, soprattutto perché non è ancora presente in Italia, nel mondo accademico e medico, una sufficiente conoscenza dei benefici associati in letteratura scientifica alla cosiddetta “plant-based diet/nutrition”.

Indice dei contenuti:

Quali evidenze di efficacia?

Attraverso il motore di ricerca PubMed, si può consultare la più famosa banca dati di lavori scientifici pubblicati su riviste internazionali e peer-reviewed, denominata MedLine, nella quale digitando le parole chiave “plant-based diet” e “plant-based nutrition” appariranno circa 9.000 risultati. Ovvero pubblicazioni scientifiche dalle quali emerge che la scelta 100% vegetale a tavola è associata a minor rischio di diverse problematiche: ictus, infarti, diabete, ipertensione, obesità, tumore, ipercolesterolemia, infiammazione e molto altro.

Va sottolineato che la scienza studia gli aspetti scientifici di una scelta dietetica, per valutarne adeguatezza nutrizionale ed effetti sulla salute, non avendo come obiettivo, per sua stessa natura, la valutazione degli aspetti etici di una dieta, inclusi quelli ecologici, se non come elemento collaterale che può aggiungere valore alla scelta stessa.

Vegan o plant-based?

È quindi preferibile sostituire l’aggettivo “vegan” con “100% vegetale”, anche perché non tutti coloro che mangiano 100% vegetale sono vegan.

Però TUTTI hanno diritto ad attuare strategie salutari preventive, vegan e non, e a ricevere consigli alimentari, in qualsiasi condizione fisio-patologica, che favoriscano il benessere, il recupero in malattia e la salute.

Qualsiasi sia l’aggettivo è comunque innegabile il cambiamento in corso sulle tavole europee e negli USA stanno sempre più aumentando le ricerche incentrate sui benefici, riscontrati o potenziali, di una dieta 100% vegetale (che in base alle personali scelte di vita può anche dirsi vegan), in qualsiasi condizione fisio-patologica.

La dieta, potente strumento di prevenzione, può aiutare l’organismo nel suo percorso di vita, a mantenere uno stato di salute che lo sostenga nei confronti dei numerosi, ed ahimé pressoché inevitabili, insulti esterni, quali inquinanti, interferenti endocrini, metalli pesanti, radiazioni elettromagnetiche, piogge acide, additivi chimici, stress, etc.

Per approfondire puoi leggere...

Quale cibo per la prevenzione?

A fronte di questa battaglia quotidiana che tutti noi siamo chiamati a condurre, offrire il cibo adatto al nostro organismo è la scelta più logica e preventiva che si possa auspicare.

Quindi, “rispolverando” l’ecosistema originario dell’Homo sapiens, ovvero la foresta, non stupisce affatto che la dieta 100% vegetale svetti nella classifica dei vantaggi per la salute dell’uomo in confronto ad altre diete.


La nutrizione plant-based è la più fisiologica per il nostro organismo, consentendo così di ridurre al minimo le misure compensatorie che prodotti raffinati, lavorati, animali ed industriali costringono a porre in atto.


Recuperare il nostro posto nella catena alimentare, nutrendoci come natura ha previsto per il nostro assetto anatomo-fisiologico, significa fare prevenzione.

Occorre quindi che si provveda a fornire un’adeguata formazione in merito al corpo medico-sanitario, attraverso percorsi accademici di alto livello, per evitare che pericolosi pregiudizi oppure errate interpretazioni ed applicazioni della dieta plant-based possano sottrarre alla popolazione una preziosa arma di difesa, trasformandola in offesa.

Qui sotto troverai un elenco di articoli da stampare e mostrare ai medici che si oppongono alla scelta vegetale dei pazienti.

Ristretta selezione bibliografica sulla Nutrizione 100% Vegetale ›

Per cambiare da subito la tua alimentazione ti consigliamo...

Dolce senza Zucchero — Libro

(20)

€ 11,40 € 12,00 (5%)

The China Study - Le Ricette — Libro

(70)

€ 13,78 € 14,50 (5%)

Il Vegan in Cucina — Libro

(24)

€ 4,90 € 9,80 (50%)


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Sabina Bietolini

Sabina Bietolini

Sabina Bietolini, biologa nutrizionista. Ricerca scientifica per 7 anni all’estero e formazione universitaria di terzo livello (PhD) in Scienze della Salute all’Università La Sapienza di Roma. Docente UNICUSANO, nei Corsi di Perfezionamento Alimentazione Vegetariana e Vegan,...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Nutrizione 100% vegetale: quanto ne sappiamo?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.