+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Nitrati: cosa sono, dove si trovano e come eliminarli

di La Redazione di Macrolibrarsi 1 anno fa


Nitrati: cosa sono, dove si trovano e come eliminarli

Scopriamo insieme uno dei più diffusi conservanti e quali effetti ha sul nostro organismo

I prodotti confezionati, spesso contenenti alimenti già tagliati e pronti all’uso, ci permettono da una parte di risparmiare tempo sul momento, ma possono avere effetti collaterali importanti per la nostra salute.

In questo articolo parliamo di

Greentest Modello G Eco 5 - Misuratore di Nitrati

Greentest ECO 5 determina la quantità di nitrati in frutta, verdura, carne e pesce e test di durezza dell'acqua e misurazione delle radiazioni di ambiente e oggetti

Greentest ECO 5 determina la quantità di nitrati in frutta, verdura, carne e pesce misurazione di raggi gamma e beta. L'innovativo dispositivo 2 in 1 a doppia sonda rileva anche i solidi totali disciolti (TDS) in acqua (o durezza dell'acqua). Grazie...

€ 169,90 € 118,93 -30%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Indice dei contenuti:

Cosa sono i nitrati?

I conservanti, tra cui rientrano anche i nitrati, sono il virus invisibile della grande industria alimentare: si inizia ora ad osservare come corpi di persone decedute da più di 40 anni fatichino a decomporsi, come naturalmente avviene in natura. Questo accade perché la loro alimentazione includeva cibi ricchi di conservanti.

Anche dopo la morte, i conservanti possono influire sullo stato del corpo. Pensiamo quali effetti collaterali possono avere su un organismo vivo! Paralizzano e bloccano i naturali sistemi biologici cellulari, provocando problemi a carico degli organi e apparati.

I nitrati, nello specifico, sono conservanti che si trovano prevalentemente nella carne e negli affettati e sono facilmente riconoscibili perché negli ingredienti troviamo soprattutto queste formule:

  • E251: nitrato di sodio
  • E252: nitrato di potassio

Si tratta di sostanze presenti in natura e utilizzate da tempo nell’industria alimentare in forma sintetica. Vennero introdotti dopo la seconda guerra mondiale per conservare più a lungo le carni e renderle leggermente salate.

Dove si trovano i nitrati?

Possiamo trovare i nitrati prevalentemente nelle carni conservate: il loro utilizzo ha come finalità l’allungamento della conservazione del prodotto, il colore e l’aspetto migliorato ai fini della vendita.

Da un punto di vista igienico, eliminano la presenza di virus e fungono da antimicrobici: aiutano a mantenere l’aroma del prodotto.

Nello specifico, troviamo con frequenza i nitrati in questi prodotti:

  • wurstel
  • prosciutto cotto
  • pancetta
  • bacon
  • mortadella
  • salame
  • speck
  • salsiccia confezionata
  • carni a lunga scadenza
  • insaccati in genere

Più raramente vengono utilizzati nel pesce marinato e nei prodotti caseari. Tra i salumi, il prosciutto crudo è quello più salutare, se di qualità, perché viene conservato come si faceva una volta: con il sale.

Scopri quanti nitrati assumi

Greentest Modello G Eco 5 - Misuratore di Nitrati

Greentest ECO 5 determina la quantità di nitrati in frutta, verdura, carne e pesce e test di durezza dell'acqua e misurazione delle radiazioni di ambiente e oggetti

Greentest ECO 5 determina la quantità di nitrati in frutta, verdura, carne e pesce misurazione di raggi gamma e beta. L'innovativo dispositivo 2 in 1 a doppia sonda rileva anche i solidi totali disciolti (TDS) in acqua (o durezza dell'acqua). Grazie...

€ 169,90 € 118,93 -30%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Ecco come eliminarli

Numerose ricerche hanno dimostrato che i nitrati possono avere effetti cancerogeni per l’organismo.

Con l’utilizzo costante nel tempo di queste sostanze, il rischio è di sviluppare tumori allo stomaco e all’esofago e più in generale nell’apparato gastro-intestinale. Tra i rischi minori in cui si può incorrere troviamo il reflusso gastrico, iperacidosi di stomaco, ulcere e gastriti. A livello intestinale aumentano la permeabilità della membrana, favorendo il passaggio di batteri nel sangue.

Uno dei rimedi naturali più diffusi ed efficaci per contrastare gli effetti dei nitrati è la vitamina C, che possiede una forte azione antiossidante. Assunta con gli alimenti o integrata, la vitamina C riduce la percentuale di nitrati nell’organismo, contrastandone i pericoli effetti collaterali.

Per approfondire puoi leggere anche

Occhio all'Etichetta! — Libro

(5)

€ 15,68 € 16,50 (5%)

Pesticidi a Tavola — Libro

(2)

€ 12,26 € 12,90 (5%)

Gli Additivi Alimentari — Libro

(9)

€ 12,26 € 12,90 (5%)


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Nitrati: cosa sono, dove si trovano e come eliminarli

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.