+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Meno plastica, più futuro.

10 mesi fa


Meno plastica, più futuro.

La plastica sta prendendo il sopravvento sul nostro pianeta e sulla vita di tutti i giorni. Partiamo dai piccoli gesti per cambiare.

Cambiare è un atto di coraggio e quando è il nostro pianeta a implorarci di farlo dobbiamo imparare ad ascoltare le sue richieste.

Il problema della plastica è sempre più diffuso in ormai tutto il mondo, anche negli angoli fino a poco tempo fa incontaminati.

La dispersione e l’accumulo di prodotti plastici nell’ambiente sono causa significativa di inquinamento e di deterioramento degli habitat di fauna e flora presenti.

Al fine di ridurre gli effetti distruttivi dei rifiuti plastici non dismessi negli anni sono state attuate politiche di riduzione e di riciclo, ma è impossibile trovare una soluzione rapida dopo decenni interi in cui il fenomeno è stato ignorato.

Infatti, nel corso degli ultimi anni, solo il 20% della plastica prodotta è stato riciclato o smaltito. Tutto il resto si è accumulato come scarto su terraferma e in acqua.

Secondo le ultime ricerche svolte da prestigiose università di tutto il mondo l’inquinamento da plastica contribuisce ai cambiamenti climatici: i rifiuti plastici dispersi nell’ambiente e nelle acque accentuano l’effetto serra e di conseguenza alimentano il riscaldamento globale.

Questo materiale, degradandosi, emette in particolare due gas serra, l’etilene e il metano.

Il primo tra questi è utilizzato per un alto numero di prodotti di largo consumo e dunque diventa anche il rifiuto plastico più diffuso nell’ambiente. 

Una svolta spesso è la somma di piccoli sforzi e cambiamenti, da parte di chi ha a cuore il benessere del pianeta ma anche di se stesso. Non è una frase fatta se si pensa “in che mondo vivrà mio figlio tra dieci anni?”. Il segreto per avvicinarsi alla soluzione è cambiare le abitudini quotidiane, anche le più banali: come eliminare l’utilizzo di prodotti plastici monodose e/o monouso, recuperare packaging vuoti anzichè gettarli dopo il primo utilizzo, prediligere materiali più facilmente smaltibili poichè utilizzati in quantità minore rispetto alla plastica.

Tante realtà stanno cercando di cambiare filosofia, introducendo metodi educativi e alternativi e diminuendo la presenza di polimeri plastici.

Ottime soluzioni sono packaging in alluminio e in vetro, oppure il servizio alla spina, tornato in voga negli ultimi tempi, per ottimizzare spazio e materiali.

E’ compito di ognuno di noi impegnarci in questa battaglia, imparando a scegliere ciò che magari è meno comodo ma più utile per vivere in un ambiente più sano.

E’ solo questione di abitudine!

Le sfide sono motivanti e il pensiero che si possa fare qualcosa per la bellezza del mondo della quale tutti usufruiamo è un buon punto di partenza per riuscire nell’intento.

Segui l'impronta leggera amica dell'ambiente come Allegro Natura!

Ti consigliamo...



Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Allegro Natura Allegro Natura è una piccola azienda torinese che produce artigianalmente cosmetici e detergenti biologici e sostenibili. Fin da prima della normativa europea, il loro impegno nella protezione dell'ambiente e degli animali era già definito: i loro prodotti non sono testati in nessun...
Leggi di più...

Dello stesso editore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Meno plastica, più futuro.

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.