800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Mal di schiena: allevialo con la riflessologia plantare

di La Redazione di Macrolibrarsi 8 mesi fa


Mal di schiena: allevialo con la riflessologia plantare

Cos’è un dolore riflesso? E che nesso c’è tra la il nostro piede e il mal di schiena?

Indice dei contenuti:

Cos’è un dolore riflesso?

Facciamo finta che il nostro corpo sia come un’automobile dotata di cruscotto e spie che si accendono al bisogno.

Quando vediamo la spia dell’olio accendersi nell’automobile, ad esempio, noi sappiamo che il problema non è la spia accesa, ma quello che essa indica, ovvero una mancanza o un guasto all’interno della macchina.

E quindi cosa facciamo? Andiamo a risolvere il problema all’interno oppure prendiamo un martelletto e rompiamo la spia?

Possiamo anche spegnerla in questo modo ma il problema all’interno rimarrebbe. Se non andiamo ad agire all’origine del problema, non risolviamo quel problema alla radice. Lo stesso vale per la nostra macchina biologica, ovvero il corpo fisico.

Il mal di schiena non è altro che la spia accesa nel cruscotto della nostra macchina. Cosa indica? Che qualcosa all’interno dell’organismo non funziona correttamente. Viene definito “dolore riflesso”, come la spia che riflette il guasto presente in un'altra zona.

Spesso l’origine del mal di schiena non è da ricercarsi nella schiena ma in una delle strutture organiche antistanti.

Riflessologia e mal di schiena: che nesso c’è?

Quando ci troviamo davanti a un dolore riflesso, dobbiamo agire sull’origine del problema e possiamo farlo in diversi modi.

Per prima cosa, serve individuare la causa che lo ha scatenato e agire su di essa.

In secondo luogo, proprio perché si tratta di un dolore riflesso, possiamo chiedere aiuto alla riflessologia plantare.

Nel piede sono riflessi tutti gli organi e gli apparati del corpo. Per chi l’ha provata, sa che alcuni punti del piede sono molto doloranti al tatto, a differenza di altri in cui non si percepisce nulla. Il mal di schiena può essere alleviato attraverso il massaggio ai piedi.

Massaggiando la zona corrispondente, si arriva energeticamente ad agire sulla schiena stessa. Provare per credere. Il senso di leggerezza e benessere che ne deriva dopo una seduta è immediato. Se impariamo a ragionare per causa del problema e non solo per sintomo, potremmo risolvere la maggior parte dei piccoli disturbi che ci portiamo dietro ogni giorno.

Assumere un farmaco sintomatico è come utilizzare quel martelletto sulla spia accesa.

Massaggiati il piede e allevia il tuo mal di schiena

Affidarsi alle mani di un professionista esperto di riflessologia plantare, è sempre la cosa migliore. Si può combinare il lavoro del riflessologo con un auto massaggio serale che aiuta a scaricare le tensioni della giornata.

La zona della schiena si riflette sul bordo interno del piede, nella zona che parte dal pollice e arriva poco prima del tallone. Non sotto, non sopra: sul bordo interno del piede.

Massaggiare quella zona partendo dall’alto e scendendo verso il basso, significa massaggiare tutta la colonna vertebrale e muscoli annessi.

Affascinante eh? Si parte in alto dalle vertebre cervicali, fino ad arrivare poco prima del tallone alle vertebre lombari e sacrali.


Non ci sono ancora commenti su Mal di schiena: allevialo con la riflessologia plantare

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste