800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Fiori di Bach per l’insonnia

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


Fiori di Bach per l’insonnia

Come i fiori di Bach possono aiutare per l’insonnia

Indice dei contenuti:

Conosci i fiori di Bach?

Partendo da una visione olistica dell’individuo, considerato nel suo complesso come l’unione di emozioni e fisicità, scopriamo come i fiori di Bach possono agire sulla nostra salute.

Essi hanno il potere di curare l’origine dei disturbi, agendo con la loro semplicità a livello emotivo e vibrazionale.

I fiori di Bach hanno effetti incredibili sulla nostra psiche: agiscono a livello inconscio e mettono in moto dei meccanismi mentali che mai ci saremmo sognati di attivare.

Anche le emozioni e i pensieri, così come gli atteggiamenti che assumiamo ci inducono reazioni all’interno dell’organismo. I fiori di Bach sono rimedi naturali che vanno ad agire sui nostri stati emotivi. In che modo? Non stravolgono la nostra vita e nemmeno ci fanno sentire una persona diversa da quella che siamo. Agiscono in maniera sottile sul nostro modo di percepire le persone e l’esterno, aiutandoci ad acquisire strumenti diversi rispetto a quelli che siamo abituati ad usare.

Come trattare l’insonnia con i fiori di Bach

Se l’insonnia dipende da un periodo di forte stress, da un momento delicato e difficile o da una situazione insolita piombata nelle nostre vite, allora i fiori di Bach sono il rimedio giusto.

Lavorando a livello emotivo, un’insonnia causata da periodo di stress o pensieri ricorrenti può essere trattata con ottimi risultati.

Il fiore di Bach migliore per l’insonnia è Aspen perché agisce sulle paure inconsce e su tutto ciò che è oscuro. Durante la notte emergono le nostre paure inconsce che contribuiscono a causare l’insonnia.

Sono sufficienti 4-5 gocce sotto la lingua prima di dormire, ogni sera per un periodo anche lungo.

Quello che spesso sta all’origine dell’insonnia da stress, è proprio la difficoltà a far emergere alcuni pensieri inconsci e nascosti che condizionano la nostra vita, spesso legato ad una paura.

Un altro fiore di Bach per l’insonnia è White Chestnut perché agisce a livello mentale: ha l’effetto di placare i pensieri e di gestire il vortice che ci rende sovraccarichi da un punto di vista mentale.

Quando si vive un periodo con molte preoccupazioni, quando tante sono le cose a cui pensare, White Chestnut aiuta a “disciplinare” i pensieri, a metterli in ordine e ad alleggerire il carico emozionale.

Perché i fiori di Bach funzionano per l’insonnia

L’insonnia è causato spesso da fattori di tipo emozionale, legato a stress o paure. I fiori di Bach lavorano in modo sottile ma costante, sui nostri stati emotivi e di pensiero.

Non ci accorgiamo di un cambiamento radicale dall’oggi al domani: l’effetto sembra lieve, in realtà i fiori di Bach sono molto sottili e lavorano ad uno stato profondo. I cambiamenti che riescono ad apportare non sono palliativi e passeggeri, ma stabili e duraturi.

Modificano il nostro modo di pensare, aiutandoci a vedere la realtà con occhi nuovi. Acquisendo nuove consapevolezze, non sarà semplice tornare allo stato precedente.

Sull’insonnia sono efficaci con effetti duraturi, perché vanno a smuovere le ragioni più profonde che ci stanno alla base.

 

Ti consigliamo...


Lo Staff di Macrolibrarsi.it

Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Fiori di Bach per l’insonnia

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste