Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Le zuppe si vestono di giallo

di Paola Di Giambattista 1 anno fa


Le zuppe si vestono di giallo

Mais, patate, zucca: ricette vegan per minestre che donano calore ed energia

Proprio in questo periodo, quando la natura si tinge di giallo, anche la tavola accoglie ortaggi e frutta dalle calde sfumature giallo-arancio.

I colori a tavola sono importanti: al di là dell’estetica, possiedono una vibrazione che viene assorbita e che può aiutarci nella digestione e nell’assimilazione.

Il colore giallo, ad esempio, porta con sé calore ed energia. Stimola il buon umore, la creatività e la concentrazione. I nostri ingredienti di oggi vanno dal giallo intenso all’arancione simbolo di ottimismo, voglia di vivere ed entusiasmo.

È bene concentrare i pasti a base di questi colori nella prima parte della giornata, nelle ore più calde e, la sera, introdurre cibi dal colore giallo freddo come l’ananas o l’indivia.

Indice dei contenuti:

Zuppa gialla con l’orzotto profumata allo zenzero

Ingredienti (per 4 persone):

Preparazione:

  1. Tagliare a dadini la zucca gialla e stufarla con olio, bagnarla con qualche mestolo di brodo e finire di cuocere, quindi tenerla al caldo.
  2. Tritare il sedano, la carota, l’aglio e la cipolla e preparare un soffritto con l’olio, quindi aggiungere la zucca e infine l’orzo, già cotto in abbondante acqua salata.
  3. Aggiustare di sale, eventualmente aggiungere peperoncino o prezzemolo tritato. Servire con fette di pane di segale abbrustolito.

Il consiglio della Nutritional Cooking Consultant

  • Orzo: ha solo il 2% di grassi. Protegge il cuore. Contiene vitamine del gruppo B ed E, tonifica e rinvigorisce corpo, umore e pelle.
  • Segale: utile per l’intestino e la flora intestinale. Contiene il 12% di proteine. È un ottimo energizzante
  • Zenzero: è ricco di oli essenziali, mucillagini e antiossidanti con effetti strabilianti. Sia la medicina ayurvedica che quella cinese gli attribuiscono un ruolo fondamentale nella cura delle patologie intestinali, da raffreddamento e per combattere le nausee e il mal d’aereo, di macchina ecc

Minestra di polenta e patate con crème fraÎche di yogurt

Ingredienti:

Preparazione:

  1. Tritate il porro e fatelo appassire in una casseruola con 1 cucchiaio di olio e mezzo bicchiere di vino bianco. Bagnate con acqua, coprite e lasciate stufare per alcuni minuti.
  2. Aggiungete le patate, mescolate, unite il brodo e la panna, portate a ebollizione, quindi versate la farina a pioggia, mescolando con una frusta. Fate cuocere per almeno 45 minuti. Aggiustate di sale e pepe.
  3. Se avete modo preparate dell’olio aromatizzato con rosmarino e aglio da utilizzare per condire la polenta. Tenete la minestra in caldo.
  4. Frullate il formaggio veg con il latte, unite il lievito alimentare in scaglie e frullate nuovamente. Passate il frullato attraverso un setaccio, poi versatelo in una sacca a poche. Dividete a metà le fette di polenta e scaldatele in forno o sulla piastra.
  5. Versate la minestra nelle fondine, ponete al centro un pezzo di polenta e copritelo con la spuma di crème fraÎche. Guarnite con l’aneto e servite in tavola.

Il consiglio della Nutritional Cooking Consultant

  • 2 cose che devi sapere sull’aglio: l’allicina contenuta nell’aglio è un potente antibatterico e antibiotico importante. Ecco perché in questa stagione consumarlo aiuta il nostro sistema immunitario a rimanere in forma.
  • 3 cose che devi sapere sul mais: è un ottimo integratore energetico, è ricco di acidi grassi buoni che aiutano a ridurre il colesterolo nel sangue, è un ottimo drenante.
  • 2 cose sull’aneto: elimina i gas dall’apparato gastrointestinale. Aiuta in caso di stress e insonnia.

Articolo tratto da Vivi Consapevole n. 43

Ti consigliamo...


Laureata alla Scuola Interpreti e Traduttori, Naturopata e Nutritional Cooking Consultant di professione, ricercatrice per passione, ama profondamente il mondo del benessere di corpo, mente e spirito. Il suo percorso olistico è un lungo cammino che non conosce la parola fine e che si alimenta di...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Le zuppe si vestono di giallo

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste