Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Le virtù salutari dei cristalli di sale in acqua pura

  2 anni fa



Tratto dalla rivista l'Altra Medicina N. 11

Non è corretto dire che la vita è nata nell'acqua: in realtà è nata in una soluzione di acqua e sale, la stessa in cui siamo immersi per nove mesi nella pancia della mamma. Lo stesso nostro sangue è una soluzione salina all'1%, simile a quella del "mare primordiale".

Da questo osservazioni il medico Barbara Hendel e il biofisico Peter Ferreira sono partiti per elaborare un sistema di cura basato sull'impiego di soluzioni idrosaline. Ma non si parla di sale ripulito chimicamente e ridotto a cloruro di sodio: il sale naturale - ricordano gli autori - contiene minerali e oligoelemenli che non devono assolutamente essere considerati impurità. Non vanno eliminati perché ogni elemento chimico è portatore di una "specifica informazione, vibrazione, energia o forza vitale" la cui carenza può causare disturbi di vario genere.

Il consiglio è di consumare sale cristallino di miniera genuino e naturale, quello che si trovava nel mare originario. Il sale consigliato, e utilizzato nella pratica come "alimento di vita", è quello proveniente dall'Himalaya poiché conterrebbe un "contenuto d'informazione più elevato".

"Acqua e sale - spiegano gli autori - possono rimettere in ordine il caos nel vostro corpo a condizione che riflettiate sulla causa del disordine e cerchiate di rimuoverla, se non subito, almeno a lungo andare".

Non è solo teoria, Hendel e Ferreira presentano i risultati delle loro ricerche e propongono una serie di "interventi" per diversi problemi di salute o come cura disintossicante. Si può assumere la soluzione per via orale, fare impacchi, inalazioni, lavaggi, bagni, frizioni e altro.

La cura idrosalina orale

Gli autori del libro propongono questa cura per avviare un cambiamento con ripercussioni positive sul corpo, sulla mente e sull'anima.

  • 1. Prima di tutto si deve preparare una soluzione salina cristallina. Mettete cristalli di sale in un piccolo vaso di vetro con coperchio e copriteli con acqua di sorgente.
  • 2. Nel giro di un'ora i cristalli si sciolgono fino a saturare l'acqua: avremo una soluzione al 26%.
  • 3. Prelevate un cucchiaino della soluzione dal vaso e mettetelo in un bicchiere: riempite con acqua di sorgente.
  • 4. Bevete un bicchiere d'acqua così preparato ogni mattina a digiuno, appena alzati.
  • 5. Il trattamento va prolungato nel tempo, anche a vita.

Articolo tratto da L'Altra Medicina N. 11

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su Le virtù salutari dei cristalli di sale in acqua pura

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste