800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Le ricette - Estratto da "La Cucina Vegana"

di Deb Roussou 3 settimane fa


Le ricette - Estratto da "La Cucina Vegana"

Scopri alcune gustose ricette tratte dal libro di Deb Roussou e impara a preparare piatti vegani bilanciati e ricchi di nutrienti per ogni occasione

Ecco alcune gustose ricette tratte dal libro, per un primo assaggio di quanto la cucina vegana possa essere varia e versatile.

Indice dei contenuti:

Involtini di alga nori all'hawaiana

Questi rotolini ripieni di noci di macadamia hawaiane, cipolle dolci, peperoncini, avocado e cetriolo sono decisamente invitanti. Non dimenticate il tamari e il wasabi che conferiscono al piatto un tocco intenso e vivace.

  • Robot da cucina
  • Tappetino in bambù per arrotolare il sushi

Ingredienti per 4 rotoli di sushi

  • 125 ml (mezza tazza) di mezze noci sgusciate
  • 30 ml (2 cucchiai) di tamari
  • Riso
  • 500 ml (2 tazze) di riso per sushi o di riso a grano corto, risciacquato
  • 500 ml (2 tazze) di acqua
  • 45 ml (3 cucchiai) di aceto di riso
  • 35 ml (7 cucchiaini) di zucchero semolato
  • 10 ml (2 cucchiaini) di sale

Ripieno

  • 45 ml (3 cucchiai) di succo di lime appena spremuto
  • 45-60 ml (3-4 cucchiai) di olio di oliva o di noci
  • 30 ml (2 cucchiai) di semi di sesamo tostati
  • 5 ml (1 cucchiaino) di sale hawaiano o sale marino
  • 1 cipolla dolce tagliata in pezzi di 2,5 cm di spessore
  • 250 ml (1 tazza) di noci di macadamia
  • 1 peperoncino jalapeno, privato dei semi e tagliato in quattro
  • 45 ml (3 cucchiai) di coriandolo fresco tritato

 

  • 4 fogli di nari, tostati (vedi Consigli utili)
  • 1 avocado in fette sottili
  • 1 cetriolo senza semi, tagliato a fiammifero
  • 30 ml (2 cucchiai) di aceto di vino di riso
  • tamari
  • wasabi

1. In una ciotolina lasciate marinare per due ore le noci col tamari.

2. Riso: mettete il riso in una casseruola media, aggiungete l'acqua e portate a ebollizione a fuoco alto. Coprite e cuocete a fuoco basso per 15 minuti. Togliete la casseruola dal fuoco e lasciate riposare per 10 minuti, senza togliere il coperchio e senza mescolare.

3. Nel frattempo, mettete aceto, zucchero e sale in un contenitore per microonde. Cuocete nel forno a microonde per 10 secondi e fate raffreddare.

4. Sgranate il riso con una forchetta o una spatola e trasferitelo in. una ciotola capiente. Versate il miscuglio di aceto sul riso e rimestate delicatamente per amalgamare gli ingredienti. Ventilate il riso mentre lo sgranate fino a che non è tiepido.

5. Ripieno: in un'altra ciotolina, miscelate il succo di lime con 45 mi (3 cucchiai) di olio, i semi di sesamo e il sale.

6. Scolate le noci. Nel robot da cucina, frullate, premendo il pulsante Pulse per 10-12 volte, la cipolla, le noci di macadamia, le noci, il jalapeno e il coriandolo fino a ottenere un trito abbastanza fine. Aggiungete 15 mi (1 cucchiaio) della miscela di lime e azionate il tasto Pulse, versando il restante lime un cucchiaio alla volta, fino a ottenere un miscuglio compatto.

7. Appoggiate sulla superficie da lavoro il tappetino per arrotolare il sushi con le cuciture in verticale. Disponete sul tappetino un foglio di alga nori con la parte lucida sotto, allineandola alla estremità del tappetino più vicina a voi. Coprite il foglio di nori con circa un quarto del riso, distribuendolo fino a ottenere uno strato di 0,5 cm di spessore e lasciando liberi 4 cm di bordo in alto.

8. Mettete un quarto del ripieno sul riso facendo una striscia in orizzontale a circa 2,5 cm dal bordo inferiore. Disponete sopra alla striscia una fila di fettine di avocado e di cetriolo. Partendo dal bordo inferiore, sollevate il tappetino di bambù e arrotolate il foglio di nori sugli ingredienti, premendo leggermente e tirando verso di voi il tappetino. Con le dita, inumidite con aceto il bordo superiore per farlo aderire bene. Stringete il rotolo aiutandovi col tappetino.

9. Ripetete la procedura con gli ingredienti rimasti per fare altri 3 rotoli. Tagliate il rotolo in 6-8 porzioni. Servite con salsa wasabi e tamari per intingere i bocconcini.

Consigli utili

Mettete in una ciotolina acqua e 2 cucchiai (30 mi) di aceto di riso che userete per inumidire con le dita i bordi per farli aderire bene.

Per tostare il nori: con delle pinze tenete il nori a una distanza di 10 cm direttamente su fuoco medio alto. Tostate per 3-5 secondi per lato finché non diventa scuro e croccante. Lasciate freddare completamente prima dell'uso.

Varianti: Dato che le cipolle dolci non sempre sono reperibili potete sostituirle con normali cipolle. Sciacquatele, scolatele e aggiungete un cucchiaino di zucchero semolato durante la preparazione.

Pasticcio di verdure primaverili

Festeggiate l'inizio del mercato ortofrutticolo locale con questo pasticcio di verdure primaverili. Le patate, gli asparagi e gli edamame vengono cotti in forno in una salsa aromatica e ricoperti con una crosta croccante e dorata. Il piatto perfetto per il pranzo della domenica.

  • Robot da cucina
  • 4 pirofile o pirottini da 425 ml
  • Teglia rivestita di carta da forno

Ingredienti per 4 tortini

Copertura

  • 300 ml (1 tazza e un quarto) di farina 00
  • 60 ml (un quarto di tazza) di farina di mais
  • 2 ml (mezzo cucchiaino) di sale
  • 3 rametti di timo fresco, separati dalle foglie
  • 60 ml (un quarto di tazza) di grasso alimentare vegano, refrigerato
  • 60 ml (un quarto di tazza) di margarina solida vegana, refrigerata e tagliata in 8 pezzi (vedi Consigli utili)
  • 45-60 ml (3-4 cucchiai) di acqua fredda

Ripieno

  • 500 ml (2 tazze) di patate rosse o gialle tagliate a dadini
  • 2 mi (mezzo cucchiaino) di sale
  • 30 ml (2 cucchiai) di margarina solida vegana
  • 1 cipolla piccola, tagliata a pezzetti
  • 1 scalogno piccolo, tagliato a pezzetti
  • 250 g di funghi, tagliati a fette
  • 500 ml (2 tazze) di edamame sgusciati (se surgelati, scongelateli prima dell'utilizzo)
  • 125 ml (mezza tazza) di piselli
  • 125 ml (mezza tazza) di cime di asparagi
  • 500 ml (2 tazze) di spinaci baby sminuzzati
  • 30 ml (2 cucchiai) di farina 00
  • 125 ml (mezza tazza) di Brodo vegetale fatto in casa (p. 31) o pronto
  • 30 ml (2 cucchiai) di prezzemolo a foglia piatta sminuzzato
  • 2 ml (mezzo cucchiaino) di sale 2 ml (mezzo cucchiaino) di pepe nero appena macinato
  • 10 ml (2 cucchiaini) di olio di canola
  • 12 rametti di timo fresco (facoltativi)

1. Copertura: unite nel robot da cucina la farina, la farina di mais e il sale e amalgamate bene con la funzione Pulse. Aggiungete le foglie di timo e premete 2 volte il tasto Pulse. Cospargete i pezzetti di grasso alimentare e di margarina nella ciotola e frullateli con la funzione Pulse (10 volte). Pulite i bordi della ciotola e premete di nuovo il tasto Pulse circa 5 volte per amalgamare bene il tutto. Versate 45 ml (3 cucchiai) di acqua nella ciotola e premete il tasto Pulse 10 volte, poi esercitate una leggera pressione sull'impasto per assicurarvi che abbia legato bene. Se risulta troppo asciutto, aggiungete l'acqua, 15 ml (1 cucchiaio) alla volta, e utilizzate di nuovo la funzione Pulse finché non si sarà compattato. Formate una palla di impasto e schiacciatela fino a ottenere un disco. Avvolgete il disco nella pellicola da cucina e mettetelo in frigorifero finché non si sarà freddato bene (almeno 30 minuti e fino a 24 ore).

2. Ripieno: mettete l'acqua fredda in un tegame capiente e immergete le patate. Aggiungete il sale e portate a ebollizione su fuoco alto. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire piano finché i denti della forchetta non affonderanno facilmente nelle patate (circa 5 minuti). Scolatele e conservate il liquido di cottura. Mettete da parte le patate.

3. Riscaldate una padella grande coperta o un forno olandese a fuoco medio, versateci la margarina e roteate per ungere bene il fondo. Aggiungete la cipolla e lo scalogno e cuoceteli, mescolando di tanto in tanto, finché non diventeranno trasparenti (5-6 minuti). Aggiungete i funghi, gli edamame e 125 ml (mezza tazza) di liquido di cottura delle patate. Coprite la padella, abbassate la fiamma a fuoco medio e cuocete il tutto per 5 minuti. Unite i piselli, le cime di asparagi e gli spinaci e continuate a cuocere, coperti, per altri 5 minuti. Incorporate la farina, grattando delicatamente il fondo della padella per pulirla. Versate gradualmente il brodo vegetale nella padella, mescolando costantemente. Lasciate sobbollire finché il composto non si sarà addensato (3-5 minuti), senza mai smettere di mescolare. Togliete la padella dal fuoco e unite anche le patate, il prezzemolo, il sale e il pepe. Assaggiate e regolate le dosi del condimento in base ai vostri gusti. Dividete equamente il composto nelle pirofile (o pirottini), appoggiatele sulla teglia predisposta e mettete da parte.

4. Preriscaldate il forno a 220 °C.

5. Infarinate il piano di lavoro e tagliate l'impasto in quattro parti uguali. Lavorando un pezzo alla volta, stendete l'impasto dandogli una forma circolare e facendo in modo che le dimensioni del disco superino di circa 2,5 cm quelle delle pirofile contenenti il ripieno. Appoggiate il disco di pasta su una pirofila e sistematelo in modo che copra bene il ripieno e che i bordi ricadano leggermente fuori dalla pirofila. Premete leggermente l'impasto contro la pirofila in modo da sigillare bene il tutto e tagliate tre fessure sulla copertura per consentire la ventilazione durante la cottura. Spennellate la copertura con 2 ml (mezzo cucchiaino) di olio. Ripetete l'operazione con le altre pirofile.

6. Cuocete le pirofile nel forno preriscaldato finché i bordi non si saranno dorati (15-18 minuti). Se volete, infilate qualche rametto di timo nelle fessure di ogni tortino e servite subito.

Consigli utili

Per preparare dei cracker veloci, stenderne l'impasto avanzato e tagliatelo in cracker della forma e delle dimensioni che preferite. Bucherellate i cracker con una forchetta e cuoceteli in forno, a 220 °C, finché non saranno ben dorati e croccanti (5-10 minuti). Spolverateli con sale o semi di sesamo e pepe quando sono ancora caldi.

Non tutte le margarine vegane sono uguali, perciò vi consiglio di provarne diverse prima di decidere qual è la vostra preferita. Io utilizzo le barrette solide per la cottura in forno e quella cremosa per gli spalmabili. Se vi avanza del pasticcio, copritelo e conservatelo in frigorifero. Consumatelo entro 2 giorni al massimo.

Varianti

Potete sostituire la cipolla e lo scalogno con i cipollotti e i porri e gli spinaci e gli asparagi con la bietola e le taccole, potete modificare le verdure a vostro piacimento, utilizzando sempre quelle fresche di stagione.

La Cucina Vegana

350 innovative ricette per provare tutto il gusto di una dieta sana e bilanciata

Deb Roussou

Il buon cibo è buon cibo, indipendentemente dalle etichette, e questo libro ne è una celebrazione. Queste ricette vegane vi guideranno nella preparazione di piatti adatti a tutti, per ogni occasione. Si tratta di cibo...

€ 4,90 € 4,17 -15,00%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Deb Roussou coltiva da sempre la passione e il talento per cucinare, ed è riuscita a farne una professione: è consulente per ristoranti e insegnante in corsi per cuochi, ha al suo attivo numerosi libri di cucina.
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Le ricette - Estratto da "La Cucina Vegana"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste