+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

La tua casa può renderti FELICE! - Estratti da "I Segreti dell'Habitat Felice"

di Giuseppe Salamone 3 mesi fa


La tua casa può renderti FELICE! - Estratti da "I Segreti dell'Habitat Felice"

Leggi un estratto dal libro di Giuseppe Salamone e scopri come rendere la tua casa un luogo che ispiri equilibrio e armonia nella tua vita

Ti è mai capitato di alzarti al mattino con l’euforia e l’entusiasmo di un bambino impaziente che non vede l’ora di iniziare la sua giornata?

Ti sarà sicuramente capitato almeno una volta nella vita di risvegliarti al mattino aperto alla tua nuova giornata, con quello stato di inspiegabile eccitazione che precede un evento importante della vita; bello vero?

E se fosse possibile iniziare così tutte le nostre giornate?

Stai leggendo un estratto da questo libro:

I Segreti dell'Habitat Felice

Scopri il Feng shui e la Bioarchitettura per vivere in armonia

Giuseppe Salamone

(2)

"Tutto ciò che ci circonda fa da specchio al nostro mondo interiore: possiamo sfruttare questa connessione per migliorare noi stessi partendo dalla nostra casa". Questo è il principio alla base dell'opera. In questo libro,...

€ 13,90 € 11,82 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Indice dei contenuti:

Ricordare chi siamo

Spesso tendiamo a credere che la felicità sia una condizione legata a eventi o situazioni esterne al nostro mondo interiore: un viaggio, una persona che amiamo o incontriamo, un successo professionale, possono renderci inspiegabilmente euforici e gioiosi: una corsa quotidiana verso l’illusione di una condizione di “appagamento’ che troppo spesso confondiamo con la vera “felicità” del cuore.

La vita di oggi è sempre più complessa e frenetica e ogni circostanza quotidiana, anche la più banale, ci mette a dura prova sotto ogni profilo (fisico, mentale, emozionale).

Finiamo così per dimenticare chi siamo veramente e dove stiamo andando.

Da anni mi sono chiesto cosa veramente rende le persone felici.

Cos’è la FELICITÀ? Da dove arriva?

Negli anni ho sperimentato innanzitutto su me stesso che la nostra felicità è uno stato di benessere che dipende da un delicato equilibrio tra il nostro mondo interiore e l’ambiente che ci circonda, fatto di persone, eventi, relazioni, ma anche di luoghi, odori, immagini.

Quando riusciamo a stabilire un equilibrio flessibile e dinamico con il nostro “ambiente”, impariamo a sentirlo come parte vitale del nostro mondo interiore; così riusciamo a mettere in comunicazione ciò che siamo con ciò che ci accoglie tutto intorno. Allora si realizza quello stato di serenità nel quale ogni istante diventa unico, irripetibile e prezioso, degno di essere vissuto.

Quindi generiamo felicità anche quando respiriamo il piacere della nostra casa, l’ambiente che per definizione ci accoglie e ci culla per buona parte della nostra vita insieme all’ambiente di lavoro, dove trascorriamo molte ore della nostra giornata.

Negli anni ho potuto osservare, studiare e sperimentare innanzitutto su me stesso, e sullo spazio che vivevo, cosa aveva un impatto diretto o indiretto sulla mia salute e sulla mia sicurezza; in secondo luogo sono andato a studiare, sviscerare e capire cosa nello specifico dava serenità alla mia vita e alla vita delle persone intorno a me nel mio ambiente.

Ho cominciato a sperimentare soluzioni legate alla sicurezza, alla salute e alla serenità dell’habitat sui miei amici, parenti e infine sui clienti e ho cominciato a vedere che i risultati erano evidenti e percepibili anche per loro. Anni di esperienza sullo studio dei bisogni delle persone, sullo studio della casa in tutti i suoi aspetti materiali ed energetici, e soprattutto sulla connessione tra il sistema persone/habitat e l’ambiente esterno, hanno fatto sì che le persone cominciassero a chiamarmi “l’ingegnere olistico”.

Tutto questo mi ha portato a capire cosa rende uno spazio qualsiasi un HABITAT FELICE. Ho sintetizzato questa esperienza in un metodo per tutti (che ho appunto chiamato HABITAT FELICE).

E tu, leggendo questo libro, hai l’opportunità di scoprire come cominciare a trasformare il tuo habitat in un luogo felice per te e i tuoi cari. Cosi darai inizio a un cambiamento nella tua vita che ti guiderà nel realizzare ciò che veramente desideri.

Quanto ti costa vivere in un ambiente non sicuro, non sano e non sereno?

L’habitat dove viviamo o lavoriamo costituisce lo spazio dove passiamo dal 50 al 90% del nostro tempo ed è capace di influenzare il nostro equilibrio psico-fisico spesso in modo molto incisivo: frequentare per molte ore al giorno un luogo non salubre o non salutare a medio lungo termine può condizionare negativamente noi stessi. Vivere in un ambiente che non si armonizza con il nostro essere, dal punto di vista relazionale, ma anche strettamente fisico e percettivo (luci, colori, odori, rumori, materiali), ci può portare grande stress, poca energia e alla lunga anche vere e proprie malattie o perdite economiche.

Cosa normalmente non funziona?

Normalmente se devi costruire, comprare casa, ristrutturare o semplicemente capire come rendere migliore il tuo spazio, molti sono gli aspetti da dover considerare e quindi le figure professionali che spesso risulta difficile integrare:

  • il progettista tradizionale (geometra, architetto, ingegnere) ti offre soluzioni che hanno l’obiettivo di rispettare tutte le normative urbanistiche e tecniche;
  • la bioarchitettura si concentra sull’utilizzo di materiali naturali ed ecologici;
  • la medicina ambientale affronta le tematiche legate alla salute dell’habitat;
  • la geobiologia si sofferma sulle possibili influenze che un dato territorio può avere sulla salute delle persone che vi abitano;
  • il Feng shui e il Vastu sono ottimi riferimenti, se applicati da professionisti esperti capaci di un’analisi completa e professionale degli spazi abitativi o lavorativi, migliorandone le qualità dal punto di vista energetico.

Tutti questi aspetti sono estremamente preziosi per generare la salute e benessere nel nostro habitat, tuttavia la necessità di ricorrere a numerose figure professionali spesso rende difficile e costosa l’integrazione delle relative competenze.

Habitat felice è un metodo che mette insieme aspetti fisici-misurabili legati al tuo ambiente, e alla sua salute e sicurezza, con aspetti energetici-vibrazionali legati alla tua serenità.

Solo operando sui tre pilastri indispensabili del metodo (cioè le 3 S: Sicurezza, Salute e Serenità) si può realizzare un Habitat FELICE in armonia con lo spazio intorno a te per vivere in pieno la vita che hai sempre desiderato.

I tre pilastri del metodo Habitat felice (le 3 S)

Secondo i dati forniti dal Dipartimento di Medicina del Lavoro dell’Ispesl (Istituto per la Prevenzione e Sicurezza del Lavoro), ogni anno circa 4,5 milioni di incidenti avvengono tra le pareti di casa, di cui 8000 mortali. Questi infortuni domestici riguardano le donne per il 70% dei casi rispetto al 30% degli uomini e sono la prima causa di morte per i bambini. Confrontando il numero di morti per incidenti domestici con i quasi 2500 morti per incidenti automobilistici (fonte: Polizia Stradale e Arma dei Carabinieri, 2010), si capisce chiaramente che è più facile, a livello probabilistico, perdere la vita in casa piuttosto che nelle nostre strade.

L’80% del patrimonio immobiliare in Italia è costruito prima del 1980 e quindi prima della classificazione sismica del territorio. Quindi è stato progettato senza le attuali normative antisismiche. Incredibile no?

Vale la pena allora capire come rendere le nostre case più sicure per il solo scopo di salvaguardare la vita dei bambini e delle famiglie che ci vivono dentro. Ecco perché la Sicurezza rappresenta il primo pilastro del mio metodo.

Riguardo alla Salute, è importante considerare la salubrità e il confort dell’habitat, dato che trascorriamo almeno il 70% del nostro tempo in ambiente indoor.

Il grado di confort è determinato da vari fattori: fisici (temperatura, rumore, ecc.), chimici e biologici, che, se non controllati, possono provocare nel tempo numerosi danni alla salute fino a causare patologie molto gravi.

Questo però non è sufficiente. Ciò che fa la differenza è il terzo pilastro: la Serenità, cioè l’armonia percepita nel nostro habitat, risultato dell’equilibrio di forme, colori, materiali e suoni.

Ogni scelta progettuale, ma anche ogni piccola azione quotidiana, può determinare il raggiungimento o meno di tale equilibrio. Vedremo insieme come affrontare e valutare queste scelte.

Acquisire la consapevolezza della connessione fra te, il tuo ambiente esterno e il tuo habitat (cioè la casa dove vivi o il luogo dove lavori) è il primo passo verso il raggiungimento della qualità di vita che meriti. Il secondo passo è capire il tuo ambiente e lo stato del tuo habitat a livello di sicurezza, di salute e di serenità.

Quindi, fatta chiarezza sui tuoi obiettivi di vita, si cercano soluzioni da applicare al tuo ambiente per raggiungere i tuoi risultati. Il mio scopo è quello di guidarti in questo percorso attraverso questo libro.

I Segreti dell'Habitat Felice

Scopri il Feng shui e la Bioarchitettura per vivere in armonia

Giuseppe Salamone

(2)

"Tutto ciò che ci circonda fa da specchio al nostro mondo interiore: possiamo sfruttare questa connessione per migliorare noi stessi partendo dalla nostra casa". Questo è il principio alla base dell'opera. In questo libro,...

€ 13,90 € 11,82 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Giuseppe Salamone

Giuseppe Salamone è ingegnere Olistico. Laureato nel 1997 in Ingegneria Civile, si occupa da anni di progettazione in materia di Ingegneria, Architettura e Real Estate. Ha maturato esperienze negli ambiti più ampi della progettazione integrata, della direzione lavori, della...
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su La tua casa può renderti FELICE! - Estratti da "I Segreti dell'Habitat Felice"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.