800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La routine giornaliera secondo l’Ayurveda

di Valentina Tudisco 2 settimane fa


La routine giornaliera secondo l’Ayurveda

La routine giornaliera comprende i comportamenti da seguire durante il giorno e la notte.

La natura è caratterizzata da ritmi che la governano e così anche l’uomo, gli animali e le piante, come abitanti del cosmo, rientrano all’interno di questi cicli che, in maniera armoniosa, li guiderebbero con saggezza verso la legge naturale.

Utilizziamo un verbo al condizionale perché spesso tutto ciò viene violato da quelli che, in Ayurveda, si chiamano Pragyaparah, ovvero errori dell’intelletto.

Uno dei cicli principali è quello che regola il giorno e la notte; l’ayurveda ci tiene a sottolineare quanto questo sia fondamentale per mantenere l’uomo e tutto ciò che lo circonda in equilibrio.

La routine giornaliera comprende i comportamenti da seguire durante il giorno e la notte.

Al mattino il risveglio dovrebbe avvenire senza l’ausilio di sveglie e in un orario compreso tre le 5 e le 7.

  • Alzarsi presto conferisce leggerezza e salute al corpo; se non si è abituati a farlo l’ideale è iniziare gradualmente, magari andando a letto la sera il prima possibile.
  • Spazzolare i denti usando una pasta dentifricia naturale e uno spazzolino con setole non troppo dure;
  • Pulire la lingua utilizzando un netta lingua: questa pratica è essenziale per l’igiene orale e quella dell’intero organismo perché mira a rimuovere le tossine e i batteri prodotti all’interno del cavo orale durante la notte.
  • Bere un bicchiere d’acqua tiepido.
  • Espletare i bisogni naturali.
  • Massaggiare con olio tutto il corpo (il tipo di olio da usare varia a seconda della costituzione e della stagione ed è consigliabile rivolgersi a un bravo medico ayurvedico).
  • Fare gargarismi con olio di sesamo maturato; questa pratica ci aiuta a prevenire la piorrea e le malattie del cavo orale.
  • Doccia e bagno vanno fatti con prodotti naturali e non aggressivi come farina d’orzo o di ceci.
  • Praticare le asanas (posizioni dello yoga), il pranayama (tecniche di respirazione) e la meditazione.
  • Vestirsi con abiti puliti, tessuti in fibre naturali e in accordo con la stagione.

Il pomeriggio potrebbe essere così organizzato:

  • Pranzo entro le 14 in accordo con la propria costituzione e stagione.
  • Breve sosta dopo pranzo.
  • Lavoro o studio.
  • Attività fisica.
  • Igiene del corpo.
  • Asanas, pranayama e meditazione.

I consigli dal mondo dell’ayurveda proseguono per la fase serale in questo modo:

  • Cenate non più tardi delle 19.30-20.00.
  • Breve passeggiata.
  • Dedicarsi ad attività piacevoli e rilassanti evitando possibilmente quelle movimentate come quelle sportive.
  • Evitare programmi televisivi o film che trattano temi tristi o paurosi.
  • Infine è raccomandato coricarsi in un orario compreso tra le 21.30-22.00.

BUONA GIORNATA AYURVEDICA A TUTTI.

Ti consigliamo...


Valentina Tudisco è da sempre appassionata al mondo della natura e degli animali. Vive in campagna con suo figlio, il suo compagno, nove cani, un gatto, due caprette e altri animali adottati. Attualmente lavora presso Macrolibrarsi store.
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su La routine giornaliera secondo l’Ayurveda

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste